Festa del Riso alla Pilota De.Co. 2015 a Castel D’Ario

 

Castel_DArio-578x280

di G.Baratti

Dal 9 al 20 maggio 2015, presso Area Feste in Piazza Castello, a Castel D’Ario (Mn), nell’area feste, all’ombra del Castello, del centro agricolo e industriale della Pianura Mantovana,  si svolgerà la tradizionale “Festa del Riso alla Pilota di Castel d’Ario” De.Co. a cura dell’Associazione Pro Loco casteldariese, patrocinata dal Comune e in linea con la volontà di promuovere i prodotti locali della “Strada del Riso Mantovano”.

Il nome curioso di questo piatto tipico del mantovano, ha origine dal nome dialettale dei braccianti delle riserie: in casteldariese infatti le riserie sono dette “pile” e i “piloti” o “pilarini” erano appunto coloro che vi operavano. Poiché il lavoro nelle “pile” si svolgeva in modo continuato non c’era molto tempo da dedicare alla preparazione del pranzo e questa tecnica permetteva di cuocere il riso senza che fosse necessario seguirne la cottura. Al termine di questa il riso viene condito con il pistume, anche se in origine il condimento era molto più semplicemente un soffritto di cipolla. Continua a leggere

Annunci

RODIGO: al via l’Antica Sagra di San Bernardino

RodigoPaolo Biondo

La comunità di Rodigo, per merito dell’Ente Manifestazioni e di tutti coloro, compreso il Comune, che con esso collaborano, è pronta a vivere a pieno ogni momento dei festeggiamenti  dell’Antica Sagra di San Bernardino.

La notizia della rinascita a breve del Teatro Verdi ha creato tra i ridoghesi molto entusiasmo e stimoli. Stimoli che al momento vengono ulteriormente amplificati dal tradizionale appuntamento di maggio che, tra le altre cose, farà da apripista ad una serie di proposte che si concluderanno in giugno con la Festa del melone, passando prima attraverso la Festa della Birra che verrà allestita a Fossato. Continua a leggere

CASTEL GOFFREDO ospita “FLORA ET LABORA”

slidfon-en

di G.Baratti

Al Parco La Fontanella di Castel Goffredo (Mn) “FLORA ET LABORA”,  mostra mercato delle piante aromatiche, profumi, sapori, arti e mestieri che si terrà nel fine settimana del 9 e 10 maggio con orario di apertura al pubblico dalle 9 alle 19.

Piante_officinali

Le piante aromatiche possono essere specie arboree, arbustive, o più frequentemente erbacee annuali o perenni. La produzione di sostanze aromatiche può avvenire con la raccolta di specie spontanee, ma normalmente si coltivano come specie orticole, per garantire le quantità e qualità richieste dal mercato.

Molte piante aromatiche hanno anche proprietà medicinali e officinali, ma vengono generalmente utilizzate in cucina come spezie per insaporire i cibi, o prolungare la conservabilità di alcune pietanze, in erboristeria fresche o più frequentemente essiccate per la preparazione di infusi o bevande dissetanti,  per la preparazione di liquori o amari, in profumeria per la preparazione artigianale di profumi, pomate e creme. Vengono altresì impiegate nelle industrie chimiche per l’estrazione delle essenze destinate alle industrie alimentari, cosmetiche e farmaceutiche; in alcune religioni, gli aromi sviluppati dalle gommoresine e dai balsami sono parte integrante o accessoria della liturgia. Continua a leggere

GAZOLDO D/ IPPOLITI: Nel salotto di Nene Nodari: Chiarismo e altro…

Maddalena Nodari Nene_Autoritratto-sd-oliosutela_brisdi G.Baratti

 dal 9 al 30 maggio 2015

Il Comune di Gazoldo degli Ippoliti (Mn) – Assessorato alla Cultura, intende dare testimonianza alla rassegna di pittura “Nel salotto di Nene Nodari: Chiarismo e altro…”, con inaugurazione il 9 maggio alle 18 al MAM (Museo di Arte Moderna dell’Alto Mantovano), finalizzata a celebrare soprattutto il centenario della nascita di Nene Nodari, la cosiddetta signora del Chiarismo, proprio nel giorno della sua nascita (9/5/1915). La curatela è affidata a Gianfranco Ferlisi. Continua a leggere

SAGRA DELL’ASPARAGO a SAN BENEDETTO PO

san benedetto podi G.Baratti

19^ edizione 8, 9 e10 maggio 2015 l’appuntamento con l’asparago verde, coltivato nelle zone di San Benedetto Po (Mn) fin dal tempo dei monaci benedettini di Polirone, protagonista di imperdibili piatti presso lo stand gastronomico e nei ristoranti locali.

Nel 900esimo anniversario dalla morte di Matilde di Canossa (1115-2015), la Pro Loco “Teofilo Folengo” di San Benedetto Po rende gli onori a questa importante figura che ha segnato in modo imprescindibile non solo la storia del nostro paese ma, oltremodo significativamente, l’epoca nella quale è vissuta.

La Sagra popolare  “alla buona”, è un’occasione di promozione e valorizzazione del territorio, dei tesori storico-artistici ed enogastronomici, le cui radici affondano nelle origini del Monastero di Polirone, fondato nel 1007 da Tedaldo di Canossa e reso grande e importante dalla volontà di Matilde. Continua a leggere

A Mantova e Castel d’Ario, proseguono le mostre alla Satori

Wolfgang Stifter_ L'arte del giusto ritaglio

Alla Galleria Arianna Sartori di Via Ippolito Nievo,10 a Mantova fino al giovedì 7 maggio si può visitare la personale dell’artista austriaco WOLFGANG STIFTER “Equilibrio magico”.

L’esposizione vede esposta una selezione di dipinti e grafiche realizzati negli ultimi anni. L´arte di Wolfgang Stifter riproduce la forza suggestiva che scaturisce dal connubio tra mondo esotico e quello familiare, accentuata dal colore.

“I lavori di Stifter non sono mai limitati, ma appaiono  sempre come equilibrati ritagli di un’unità estesa. Giocano con la dialettica tra frammento/dettaglio e sovraordinata struttura dell‘immagine.”

Orario: dal lunedì al sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30, chiuso i festivi Continua a leggere