POGGIO RUSCO – “IMMAGINARIO PODIENSE” ZOO IBRIDO DELLA BASSA PADANA

Immaginario Podiense.jpg

di G.Baratti

Giovedì 21 gennaio 2016 alle ore 21 al Teatro Auditorium di Poggio Rusco nell’ambito della serata di presentazione del Carnasciale Podiense e a trent’anni dalla prima edizione del Bestiario Podiense, libro divenuto ormai oggetto di culto, verrà presentata una nuova pubblicazione che torna a scandagliare i fossi, le campagne e le antiche corti di Poggio Rusco: IMMAGINARIO PODIENSE, (Ed. Sometti). Il compito d’introdurre l’evento spetta a Emanuele Mantovani della Dücal Academia dal Pidrüs. Continua a leggere

Annunci

FERRARA – MLB GALLERY RIFLETTE SUL TEMA DELL’IMMIGRAZIONE

di G.Baratti

Grande soddisfazione da parte della Maria Livia Brunelli gallery di Ferrara che per il secondo anno consecutivo ha fatto una scelta curatoriale d’eccezione. Dal 29 gennaio all’1 febbraio 2016 sarà ad  ArteFiera di Bologna – Pad. 32 stand C/13; il 28 gennaio preview ad inviti. Gli artisti  selezionati che parteciperanno alla Fiera Internazionale di Arte Contemporanea sono: Stefano Scheda, Silvia Camporesi, Mustafa Sabbagh, Liuba e Federico Zanzi. Continua a leggere

ACQUANEGRA S/CHIESE – “STORIA DI LUISA, UNA BAMBINA EBREA DI MANTOVA”

di G.Baratti

Sabato 23 gennaio alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale Gianni Bosio di Acquanegra sul Chiese, Storia di Luisa, una bambina ebrea di Mantova. La Biblioteca in collaborazione con l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea di Mantova organizza in occasione al Giorno della Memoria, un appuntamento aperto a tutti, con Maria Bacchi e Fernanda Goffetti dell’IMSC, curatrici del volume. Continua a leggere

CASA ANDREASI – SCOPRIRE L’ENORME PATRIMONIO SOCIO-CULTURALE DI MANTOVA

di G.Baratti

L’Associazione per i monumenti domenicani, ha organizzato a Casa della Beata Osanna Andreasi di Via Frattini a Mantova una serie d’incontri a partire da venerdì 22 gennaio e fino al 4 febbraio per promuovere e valorizzare l’enorme patrimonio storico-culturale di Mantova Capitale Italiana della Cultura. A coordinare  le iniziative, sono stati chiamati gli esperti e storici dell’arte Giacomo Cecchin, Giovanni Pasetti e il direttore di Palazzo Ducale di Mantova, Peter Hassmann.

Mantova 1516.png

Ad aprire la prima serie di conferenze sarà il dott. Giacomo Cecchin, venerdì 22 gennaio alle ore 17.30 – “Mantova 1516- Mantova 2016. L’ombelico del mondo ovvero quando eravamo già una capitale”. Continua a leggere