ASOLA – CON IL NUOVO ANNO NASCE “LUBES” LIBERA UNIVERSITÀ DEI SANTI BENEDETTO E SCOLASTICA

Asola-universita-lubensCon il nuovo anno a Asola nascerà la LUBES LIBERA UNIVERSITÀ DEI SANTI BENEDETTO E SCOLASTICA. Sarà inaugurata Mercoledì 18 Gennaio 2017 alle 15.00 presso il Museo Civico G. Bellini di Asola, la LUBES – Libera Università dei Santi Benedetto e Scolastica. Continua a leggere

Annunci

ROMA – IL SINDACO DI MANTOVA MATTIA PALAZZI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI AL FORUM DEI SINDACI

Mattia Palazzi - Camera2.jpg

Mattia Palazzi è intervenuto lunedì 7 novembre alla Camera dei deputati per portare l’esperienza di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016. Il sindaco di Mantova ha chiesto di procedere con le leggi sulle imprese culturali, e in particolare di approvare nuovi provvedimenti legislativi per consentire ai Comuni, dopo dieci-quindici anni, di poter intervenire per abbattere gli scheletri e i magoni appartenenti ad imprese fallite che generano degrado e insicurezza nelle città. Continua a leggere

SAN BENEDETTO PO – “SLOW MAYS”. UNA GIORNATA DEDICATA ALLA COLTURA E AL MENÙ DI MAIS

Uomini-di-mais-.jpg

di G. Baratti

“SLOW MAYS” è stata organizzata la Giornata nazionale d’incontro e dibattito della rete dei custodi dei mais locali con il patrocino e la collaborazione del Comune di San Benedetto Po, Slow Food Basso Mantovano e Oglio Po e Museo Civico Polironiano, domenica 13 novembre 2016 presso la Biblioteca monastica del Museo civico polironiano, piazza T. Folengo 22, San Benedetto Po.  Continua a leggere

LEVATA di CURTATONE – IN MOSTRA LE OPERE di LUCIANO MORANDI a SCOPO BENEFICO

Luciano Morandi.jpg

Inaugurazione:  12 NOVEMBRE ore 16.30

Nei giorni di sabato 12 e domenica 13 novembre 2016, presso l’oratorio parrocchiale di Levata, viene allestita una mostra di opere pittoriche e di artigianato curata dal curtatonese Luciano Morandi, artista figurativo dal tratto raffinato ed elegante, con il suo stile pittorico, in cui gli elementi reali ed immaginari si manifestano in una combinazione di ritmi e luci che, oltrepassando la resa cromatica, derivano da una partecipazione intensa dell’artista, alle cose immaginate o vedute. Continua a leggere

VINICIO CAPOSSELA – DAL 27 FEBBRAIO IL NUOVO TOUR TEATRALE:  “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi”

Vinicio Capossela_manifesto tour Ombra.jpgDopo aver presentato la prima parte del suo album “Canzoni della Cupa” (La Cùpa/Warner Music) con il tour estivo “Polvere”, uno spettacolo dalle “evocazioni ancestrali, agresti e di frontiera”, dal 27 febbraio VINICIO CAPOSSELA tornerà ad esibirsi dal vivo nei teatri di tutta Italia con il tour “OMBRA. CANZONI DELLA CUPA E ALTRI SPAVENTI”, durante il quale presenterà la seconda parte del suo ultimo album. Al centro dello spettacolo, accanto alle Canzoni della Cupa, troveranno posto anche altri brani del repertorio di Vinicio Capossela, che a questo immaginario sono legati a doppio filo. Continua a leggere

ARRIVA AL CINEMA SOLO IL 21, 22, 23 NOVEMBRE IL FILM EVENTO DEDICATO ALL’ÉTOILLE ROBERTO

La danza è il fuoco che ho dentro. Mi ha formato, mi ha dato un’identità.

L’uomo che sono ora lo devo alla danza

Roberto Bolle

Bolle_POSTER_100x140.jpg

https://www.youtube.com/watch?v=bQcOck0yGgU

Appassionato, carismatico, apollineo. Roberto Bolle l’artista che ha regalato all’arte della danza l’entusiasmo riservato finora alle star del pop: l’étoile italiana che ha portato il balletto ancora più vicino al grande pubblico e che attraverso la bellezza del movimento ha saputo rivelare in modo sorprendente il potere comunicativo della danza. Ora la sua storia arriva al cinema solo per tre giorni, dal 21 al 23 novembre con Roberto Bolle.  L’elenco delle sale si trova su www.nexodigital.it. Continua a leggere

MILANO – SPIRIT DE MILAN AL VIA LA STAGIONE INVERNALE: L’8 NOVEMBRE CON ENRICO BERUSCHI

Spirit de Milan_1b

Al via la stagione invernale dello SPIRIT DE MILAN, lo spazio nato nella gloriosa struttura delle Cristallerie Fratelli Livellara (via Bovisasca, 59).  Per l’occasione, dai cortili esterni tutti i concerti, le esibizioni, il ballo, la buona cucina e il meglio della musica swing dal vivo si spostano nella parte al chiuso, all’interno della “cattedrale”, rimanendo il luogo dove ridere, ballare, bere, mangiare, chiacchierare, incontrarsi e fare nuove amicizie, alla riscoperta del fascino di Milano e della “milanesità” che si sta progressivamente perdendo.

Continua a leggere