Al CPM Music Institute di Milano arriva il CPM PIANO DAY con “Dal primo all’ultimo tasto: note jazz e contemporanee per pianoforte”, concerto dei docenti SPOLDI e AGOSTI nell’abito di PIANO CITY MILANO 2023

Domenica 21 maggio al CPM Music Institute di Milano arriva il CPM Piano Day!

Il CPM Music Institute (Via Privata Elio Reguzzoni, 15) ospiterà “Dal primo all’ultimo tasto: note jazz e contemporanee per pianoforte”, il concerto di ALESSANDRO SPOLDI GIOVANNI AGOSTIdocenti della scuola di musica fondata e presieduta da Franco MussidaIl concerto è inserito come Guest Concert nel programma di Piano City Milano 2023, la 12ª edizione del festival di pianoforte tra i più prestigiosi, in programma venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 maggio.

Inizio evento ore 16.00. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

La scaletta del concerto sarà caratterizzata da una commistione di musica contemporanea e jazz: la prima parte dell’evento vedrà sul palco Alessandro Spoldi che proporrà al pubblico alcuni brani di Philip Glass, Ryūichi Sakamoto, Wim Mertens, Fabio Nuzzolese e Michael Nyman; a seguire Giovanni Agosti accompagnerà il pubblico in un viaggio nella tradizione della musica afro americana a partire dai suoi albori con composizioni di autori come Duke EllingtonThelonius MonkHerbie Hancock fino ad arrivare ad autori contemporanei come Flying LotusButcher BrownKiefer ed altri, reinterpretati e reinventati in piano solo.

Alle ore 17.00, invece, insieme anche ai docenti del CPM Music Institute Giovanni Boscariol e Jacopo Mazza, verrà presentato il Dipartimento di Pianoforte e Tastiere, illustrando la versatilità e le potenzialità di questi strumenti e l’offerta didattica della scuola di Musica.

Sarà possibile seguire l’evento anche online. Per partecipare, in sede e online, prenotazione obbligatoria al seguente linkhttps://eventi.mycpm.it/eventi.aspx?_l2=153.

Per partecipare alle audizioni che si terranno presso il CPM Music Instute dalle ore 18.00 alle ore 19.00 è necessario iscriversi al seguente linkhttps://eventi.mycpm.it/sessions.aspx?_l3=1137.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del CPM (www.cpm.it), inviare una e-mail a corsi@cpm.it o chiamare allo 02.6411461. 

Il CPM Music Institute (riconosciuto Istituto di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica dal MUR) vanta un programma didattico ricco e articolato di corsi specializzati nella formazione strumentale, vocale e professionale curati da insegnanti professionisti (Basso, Batteria, Canto, Chitarra, Pianoforte&Tastiere, Tecnico del Suono, Composizione Pop Rock, Electronic Music Producer, SongWriting, Arpa, Fiati e ViolinoPop Rock) e propone percorsi Accademici, PreAccademici, Multi e Mono Stilistici, Individuali (AFAM, BAC, Diploma, Certificate, Individuali e Master). È inoltre possibile intraprendere il triennio e il biennio AFAM per conseguire il Diploma Accademico di 1° e 2° livello, titoli equivalenti ad una Laurea triennale e magistrale, riconosciute sul territorio nazionale e in tutti i Paesi Europei. 

Molti di coloro che hanno studiato al CPM lavorano oggi in orchestre prestigiose, suonano e cantano come coristi o musicisti all’interno di band di importanti artisti (da Laura Pausini ad Ermal Meta), altri hanno intrapreso carriere artistiche proprie (tra i quali Mahmood, Chiara Galiazzo, Renzo Rubino, Cordio, Tananai).

Dal 1988 si occupa anche di portare la Musica in luoghi estremi, la più recente iniziativa è CO2 “Controllare l’odio che consiste nell’installazione di speciali audioteche di sola musica strumentale divisa per stati d’animo, attive in 11 carceri italiane (Milano, Opera, Monza, Torino, Alessandria, Roma, Napoli, Venezia, Genova, Bologna, più una variante attiva al carcere minorile Beccaria di Milano). Realizza progetti musicali educativi per il sociale, come le attività educative inserite nei programmi di recupero della Comunità di San Patrignano, e per l’industria, come la progettazione di una radio di qualità per il circuito NaturaSì, per la cultura, con la partecipazione al Premio Campiello Giovani e i corsi formativi per i partecipanti ad Area Sanremo.

www.cpm.itwww.facebook.com/CPMMusicInstitutewww.youtube.com/user/CentroProfMusicawww.instagram.com/cpmmusicinstitute

CPM PIANO DAY

BIOGRAFIE

GIOVANNI BOSCARIOL è un pianista-tastierista, programmatore, sound designer, produttore, arrangiatore e musical director. Si forma in Organo e composizione organistica presso il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia e in Sound Engineering, grazie a una borsa di studio per specializzazione post diploma, presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (CN). Dal 1992 collabora in studio e dal vivo con artisti quali Pitura Freska, Massimo Bubola, Paola Turci, Ron, Fiorella Mannoia, Miguel Bosè, Nek, Renato Zero, Claudio Baglioni, Gianluca Grignani, Elisa, Loredana Bertè, Gianni Morandi, Fabio Concato, Patty Pravo, Enrico Ruggeri, Fiorello, Cesare Cremonini, Eros Ramazzotti e molti altri. Come professore d’orchestra, partecipa a 14 edizioni del Festival di Sanremo e ad altre produzioni televisive nazionali ed internazionali.

JACOPO MAZZA, diplomato presso il CPM Music Institute in Pianoforte Jazz, frequenta il M.U.S.T. Master in alto perfezionamento per compositori di colonne sonore e si laurea nel 2014 al biennio di Pianoforte Jazz presso il Conservatorio G. Verdi di Milano. Partecipa a diversi festival, seminari e workshop, finalista al Rotary Jazz Award 2015, terzo classificato al Concorso Nazionale Giovani Talenti 2015 indetto dal Jazz Club di Bergamo e secondo classificato al Concorso Nazionale Chicco Bettinardi 2016. È del 2013 il suo primo lavoro discografico, Grimilde, mentre nel 2014 assieme al quartetto Wolfgang 4et è impegnato in un tour di concerti in Giappone. Sempre nel 2014 collabora come tastierista alla presentazione italiana dell’album Transitions di Keith Middleton, perfomer di punta della compagnia di Broadway “STOMP”, e prosegue come musical director del suo nuovo lavoro discografico Levels registrato a New York. Nel giugno del 2015 esce il suo ultimo lavoro discografico dal titolo Gravel Path. Nel 2017 si esibisce a Tokyo con il progetto Levels. Durante la sua permanenza partecipa come corista alla produzione del singolo This is me della cantante giapponese Yonoa. Ha inoltre collaborato con brand quali WYCON cosmetics, Miele, Zeiss, Reda Rewoolution, Lanieri, Norbert Niederkolfer, Scandinavian Design.

GIOVANNI AGOSTI è un pianista, arrangiatore e ingegnere del suono. Ha conseguito la laurea magistrale in pianoforte jazz presso il Conservatorio di Amsterdam e la laurea magistrale in Ingegneria Acustica presso il Politecnico di Milano. Nel corso della sua carriera ha tenuto concerti in Italia, Olanda, Belgio, Francia, Spagna, Grecia, Inghilterra, Danimarca e Stati Uniti collaborando con artisti italiani e internazionali come Martha High, Pete Molinari, Baba Sissoko, Akua Naru e molti altri. Attualmente vive a Milano dove lavora come pianista, produttore musicale ed insegnante.

ALESSANDRO SPOLDI inizia lo studio dello strumento all’età di 9 anni con Lina Leddi. Nel 2009 conclude da privatista il diploma in pianoforte classico (vecchio ordinamento) all’Istituto Vittadini di Pavia, sotto la guida del M° Emilio Suvini. Nel 2022 consegue il diploma in Pianoforte Pop/Rock presso CPM Music Institute Partecipa come pianista e tastierista a diversi eventi, fra cui i concerti di Franco Mussida per il nuovo disco “IL PIANETA DELLA MUSICA e il viaggio di Iòtu”. Nel marzo 2023 esce anche il suo primo singolo di musica elettronica, dal titolo “Ferruginosa”, che anticipa l’uscita del suo primo EP da produttore e solista.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.