GIOVEDINJAZZ, il giovedì sera in centro storico a Mantova con performance sotto le stelle, di musica jazz e non solo

Prosegue la rassegna #vascheincittà, nata dalla collaborazione tra Comune di Mantova e Fondazione U. Artioli Mantova Capitale Europea dello Spettacolo, con eventi che, a cura delle realtà del territorio, animano il centro storico di Mantova nei weekend e durante la settimana.

Nell’importante cartellone di iniziative, vengono inaugurati gli appuntamenti, a cura di Fondazione Artioli, giovedinjazz, che si terranno giovedì 22 giugno, giovedì 20 luglio, e giovedì 21 settembre.

Durante questi eventi speciali, le piazze del centro storico di Mantova si animeranno di arte e socialità in quelle che saranno delle vere e proprie serate a tema.

Giovedinjazz è il giovedì sera nel centro storico a Mantova che durante la stagione estiva si trasforma in un salotto sotto le stelle, dove trascorrere il momento più rilassante della giornata circondati dalla musica live. Alcune tra le piazze storiche più belle della città saranno le meravigliose location per set musicali jazz ma non solo: il primo appuntamento è fissato per giovedì 22 giugno, partendo dalle atmosfere etniche di Lisa Manara, passando dalla black music intrisa di soul e funk di Beatrice Lenzini & Aldo Betto Acoustic Duo, e dalla ricerca musicale di Doctor RBD Trio che contamina il jazz di ricerca sonora eterogenea, fino ad arrivare a Denise Dimé che propone i grandi classici soul, blues e jazz con richiami alla world music.

Piazza Sordello, Piazza Concordia, Piazza Erbe e Piazza Marconi ospiteranno ognuna due set musicali, il primo all’ora dell’aperitivo, dalle 19:00 alle 20:15, e il secondo dalle 21:30 alle 22:45.

L’estate in città inizia con giovedinjazz: l’appuntamento è per giovedì 22 giugno a partire dalle ore 19:00 per toccare con la musica le corde delle emozioni in un contesto di ineguagliabile bellezza.

Il programma di giovedì 22 giugno:

  • PIAZZA SORDELLO

LISA MANARA – L’URLO DELL’AFRICANITÀ

Set 1 dalle ore 19.00 alle ore 20.15

Set 2 dalle ore 21.30 alle ore 22.45

  • PIAZZA CONCORDIA

BEATRICE LENZINI & ALDO BETTO

Set 1  dalle ore 19.00 alle ore 20.15

Set 2 dalle ore 21.30 alle ore 22.45

  • PIAZZA ERBE

DOCTOR RBD TRIO

Set 1  dalle ore 19.00 alle ore 20.15

Set 2 dalle ore 21.30 alle ore 22.45

  • PIAZZA MARCONI

DENISE DIMÉ  – WORLD MUSIC & SOUL EXPERIENCE

Set 1  dalle ore 19.00 alle ore 20.15

Set 2 dalle ore 21.30 alle ore 22.45

LISA MANARA: “L’URLO DELL’AFRICANITÀ”

Lisa Manara, voce

Federico Squassabia, tastiera/synth bass

Paolo Rubboli, batteria

Il progetto nasce dalla passione comune per la musica africana e in particolare per Miriam Makeba, l’intramontabile Mama Africa, grande cantante sudafricana che per decenni ha inondato il mondo dei suoi canti di gioia e dolore, ispirati dalla condizione della popolazione nera in Sudafrica. Dall’“Urlo dell’Africanità” il progetto si allarga, introducendo brani in equilibrio tra echi africani, suggestioni capoverdiane ma sfruttando la forma canzone che nei concerti viene portata ad una dimensione più istintiva e libera. Accompagnata alle tastiere da Federico Squassabia che ha sviluppato un sound moderno e del tutto personale che fa viaggiare questa musica in altre dimensioni temporali e spaziali; alla batteria da Paolo Rubboli porta al progetto la vera essenza della musica africana riproponendoci ritmi ancestrali e ipnotici.

BEATRICE LENZINI & ALDO BETTO ACOUSTIC DUO

Beatrice Lenzini, voce e percussioni

Aldo Betto, chitarra

Duo acustico composto da Aldo Betto alla chitarra e Beatrice Lenzini alla voce e alle percussioni. Spazia dal rock al blues passando per svariate influenze soul e funk! Un viaggio dal passato ai tempi moderni passando per la vena comune della black music!

Beatrice Lenzini possiede una voce graffiata e intensa. Predilige il genere soul influenzato da vene funk, rock e blues. Voce di numerosi progetti musicali e band, lavora da anni nel campo dei live in toscana e all’estero. Aldo Betto, chitarrista, autore e compositore, possiede uno stile immediatamente riconoscibile che affonda radici nella musica blues e africana, inglobando elementi rock, funk, world music e noise. Fondatore dei Savana Funk, i quali hanno suonato in Italia e all’estero, ha suonato come session man per Mina, Adriano Celentano, Federico Stragà, Nicolò Carnesi e altri.

DOCTOR RBD TRIO

Riccardo De Gennaro, chitarra elettrica

Pietro Benucci, batteria

Marco Remondini, violoncello e saxofono basso

Il progetto del chitarrista ferrarese “the doctor” prevede la “sostituzione” del basso con il violoncello e, in alcuni brani, sax basso, creando spazi più liberi e vuoti musicali che danno spunto all’interplay tra i 3 musicisti, che hanno formazione e storie dissimili. Grazie alle caratteristiche eterogenee dei musicisti, la malgama del trio è molto intrigante: il filo conduttore rimane il blues come linguaggio dominante, pur deviando attraverso momenti improvvisativi liberi, temi più caldi e strutture armoniche più elaborate che si avvicinano al jazz. Non mancano le influenze gitane e la musica mediterranea, pur con suoni moderni.

I brani, composti da Riccardo De Gennaro, sono tracce in cui viene effettuata una ricerca sui suoni e sulle atmosfere della “musica dal mondo” con feeling talora sognanti sino a brani movimentati che richiamano i temi del viaggio e della natura. Le ultime composizioni sono ispirate dalla crisi climatica e alla sofferenza del pianeta, cercando di sensibilizzare l’ascoltatore su questi temi.

DENISE DIMÉ – WORLD MUSIC & SOUL EXPERIENCE

Denise Dimé, voce

Stefano Freddi, tastiera

con Guglielmo Moro, Matteo Mantovani, Giorgio Peggiani

Cantante Soul, Jazz e Blues dal timbro potente, apprezzata per espressività ed eclettismo è nota per le sue performance a carattere internazionale tra cui le importanti collaborazioni con Cheryl Porter (acclamata cantante Gospel statunitense); Denise Dimé conosciuta e stimata per il suo progetto originale di World Music Je Danse propone in trio insieme al pianista e tastierista Stefano Freddi con l’aiuto degli ospiti Guglielmo Moro, Matteo Mantovani, Giorgio Peggiani un repertorio dedicato ai grandi classici del Soul, Blues e Jazz. Il repertorio prevede alcuni inserti dedicati alla world music di carattere originale. Lo spettacolo è coinvolgente e ricco di sentimento. Denise Dimé, nata a Dehane in Cameroon, porta con sé la forte tradizione musicale del paese d’origine, musica che trasmette energia, invita al contatto diretto con l’anima della gente e all’ascolto. Queste sono le caratteristiche di una forma d’arte, forse tra le più espressive.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.