ZABAIONE (o ZABAGLIONE) MANTOVANO

Lo Zagalione (o zabaione, o zabajone) è una crema dolce preparata con tuorli d’uovo e marsala. Non sono chiare le origini dello zabaio (o zabaione), ma sembra che la più antica ricetta risalga ad un cuoco della corte dei Gonzaga, a Mantova.

Alcuni storici sostengono che la ricetta sia nata intorno al 1500 dalle parti di Reggio Emilia e che abbia preso il nome dal Capitano Giovanni Baglioni – chiamato in dialetto “Zvàn Bajòn -; altri, affermano che fu inventato a Torino, sempre nel ‘500 dal francescano Pasquale de Baylon, santo protettore dei cuochi. Altri ancora dicono che la ricetta sia veneziana.

La preparazione avviene cuocendo lentamente gli ingredienti, montandoli con una frusta, finché non si ottiene un composto spumoso. Questa crema però è molto delicata, e non deve cuocere troppo, o raggiungere una temperatura troppo elevata (non deve bollire) o impazzirà.

zabaglione mantovano

INGREDIENTI

  • 4 UOVA
  • 200 ml di vino liquoroso o Marsala
  • 150 gr di zucchero

PREPARAZIONE

In un recipiente di metallo mescolare energicamente con una frusta i tuorli assieme allo zucchero in modo di renderli spumosi; la consistenza deve essere cremosa e non devono esserci parti liquide.

Unire gradualmente il vino liquoroso o il marsala e mettere il recipiente a bagnomaria, in una casseruola riempita per 3/4 di acqua e fare montare lo zabaione sbattendo ininterrottamente con la frusta.

Quando il composto inizia a gonfiarsi e diventare spumoso, togliere immediatamente dal fuoco e versare in coppette.

Ottimo caldo o freddo accompagnato con biscotti secchi, con la Sbrisolona, con la Tosta Mantovana o ustato come ingrediente della Tosta Helvetia.

Annunci