NATALE MANTOVANO – LA TRADIZIONE GASTRONOMICA DELLA VIGILIA E DEL PRANZO DI NATALE

La sera della Vigilia di Natale, assieme al pranzo natalizio, sono alcuni dei momenti più magici dell’anno. C’è chi li passa in famiglia seguendo la tradizione e chi preferisce viaggiare o passarli con gli amici. A prescindere da quale sarà la vostra scelta, ecco per voi quello che prevede la mantovanità.

La sera della Vigilia si mangia ovviamente di magro, quindi non possono mancare in tavola i tradizionali tortelli di zucca seguiti da un secondo a base di pesce a scelta, solitamente a farla da padrone è il luccio in salsa o in bianco, anche se non mancano anguilla marinata e cospettone con polenta abbrustolita. Il tutto all’insegna di una gustosa sobrietà.

agnoli in brodo alla mantovana

Il vero festeggiamento, però, è quello del pranzo di Natale. Tra i primi non possono mancare gli agnoli mantovani, serviti in brodo. Ma la tradizione Mantovana prevede una gustosa anteprima di questo piatto.

Sorbir d'agnoli

Stiamo parlando del BEVR’IN VIN (noto anche con il nome di sorbir). Il nome deriva dal dialetto mantovano che significa “bere nel vino”. Si tratta di un aperitivo, o, se si preferisce antipasto, tipico della cucina mantovana. Secondo la tradizione della terra dei Gonzaga, il pasto deve essere preceduto dal bevr’in vin (sorbir d’agnoli) con brodo e vino Lambrusco, rigorosamente servito in scodella preriscaldata.

Sulla tavola del pranzo di Natale, come secondo possiamo trovare il lesso di carne composto da: manzo, lingua di manzo, gallina, faraona, cotechino, testina di manzo o faraona ripiena. A fare da contorno ci sarà la mostarda mantovana. Mentre a conclusione del tutto andranno mandarini e frutta secca a piacere.

Tra i momenti più attesi del pasto, inoltre, vi è quello del dolce. Immancabile sulle tavole mantovane è la versione locale del classico panettone, ovvero l’Anello di Monaco. Questo dessert tradizionale, ha la forma del panettone, ma bucato al centro tipo ciambellone, e farcito con crema di marroni. L’Anello di Monaco si trova solo nella città di Mantova e solo nel periodo natalizio! Quindi, se capitate nella città dei Gonzaga a Natale, non perdetevi questa prelibatezza.

I vini a scelta dal Lambrusco frizzante dell’Oltrepò mantovano ai vini fermi delle Colline Moreniche dell’Alto Mantovano.

pagina curata da Grazia Baratti

Annunci