VIVERE DI MUSICA. ARIANNA VITALE: “UN SOGNO CHE SI PUO’ REALIZZARE”

Vivere di musica si può. Non è certo un percorso facile, ma è sicuramente possibile se si muovono i giusti passi. È quello che ha sempre pensato la cantautrice milanese Arianna Vitale, che aveva un sogno nel cassetto: quello di aiutare gli artisti emergenti a produrre e promuovere la propria musica, in modo etico e sostenibile. Un sogno che si è realizzato con la nascita della sua agenzia di management artistico etico e sostenibile, “Vivere di Musica”.

Continua a leggere

MANTOVA – INSIEME-CENTRO FAMIGLIE: ECCO TUTTE LE ATTIVITA’ DI MARZO

Proseguono i laboratori ed i servizi gratuiti offerti da “Insieme” il nuovo centro per le famiglie di Mantova che ha sede in via Ariosto 61 nel quartiere di Valletta Valsecchi. E’ stato reso noto il calendario delle attività pubbliche patrocinate dal Comune di Mantova e sostenute da Fondazione Cariverona e da Ats Val Paldana della Regione Lombardia, che sono gratuite (l’iscrizione è obbligatoria).

Continua a leggere

IL PRESIDENTE BONACCINI A FIRMATO L’ORDINANZA DI ZONA ARANCIORE SCURO PER BOLOGNA CITTA’ METROPOLITANA

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato l’ordinanza, preannunciata ieri, che istituisce la cosiddetta zona arancione scuro per tutti i comuni della Città Metropolitana di Bologna.

A partire da domani, divieto di spostamento anche all’interno del proprio Comune, visite a amici e parenti compresi. Didattica a distanza al 100% da lunedì per scuole elementari, medie, superiori e università, in presenza solo asili nido e scuole materne. Stop alle attività ricreative e a quelle sportiveNessuna limitazione ulteriore invece alle attività economiche, che proseguono come previsto in zona arancione, dove si trova l’Emilia-Romagna dal 21 febbraio.

Continua a leggere

RODIGO – PRESENTATO IL NUOVO PROGETTO DEL CONSORZIO LOMBARDO PRODUTTORI CARNE BOVINA. OSPITE L’ASSESSORE REGIONALE FABIO ROLFI

ENTRA A REGIME ANCHE LA TRACCIABILITA’ DELLA CARNE CON TECNOLOGIA BLOCKCHAIN

E’ stato presentato oggi, con la partecipazione dell’Assessore all’Agricoltura di Regione Lombardia Fabio Rolfi il nuovo progetto di filiera corta del Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina per la “Promozione e tracciabilità della carne bovina lombarda”, realizzato nell’ambito del PSR Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Lombardia (FEASR)”.

Continua a leggere

MANTOVA – BAR INTERNI A ISTITUTI SCOLASTICI, LA PROVINCIA RIDUCE I CANONI CONCESSORI

Accolte dalla Provincia le richieste dei gestori dei bar interni agli istituti scolastici e di un gestore di distributore automatico di alimenti per ottenere la riduzione dei canoni concessori per il periodo di chiusura delle scuole a causa della pandemia da Covid-19. Lo ha stabilito in un decreto il presidente dell’ente Beniamino Morselli.

Continua a leggere

IL PRESIDENTE BONACCINI INCONTRA GLI ORGANIZZATORI DI EVENTI: aggiornamento protocolli sicurezza, focus su matrimoni, possibilità di ristori nazionali e regionali

La disponibilità della Regione ad aggiornare i protocolli di sicurezza del comparto eventi, con un focus dedicato ai matrimoni, regole che possano servire da base per il confronto a livello nazionale. Oltre al poter valutare l’inserimento degli operatori del settore fra le categorie destinatarie dei ristori sia nazionali sia regionali.

Con un obiettivo: dare prospettive di ripartenza solide a un comparto basato sulla programmazione di medio-lungo periodo, colpito da un anno a questa parte da rinvii e disdette, col risultato di lunghi mesi senza lavoro.

Continua a leggere

EFFETI VACCINO IN EMILIA-ROMAGNA: in due mesi crollano le positività nel personale sanitario (-86%), in netta discesa anche nella Cra (-66%)

In tutta la regione sono già stati immunizzati oltre 90.000 operatori sanitari: tra questi più del 75% dei medici e quasi il 70% degli infermieri. Si avvicinano ai 20.000 gli ospiti delle Cra che hanno ricevuto le due somministrazioni di vaccino: è Covid-free più del 90% delle strutture

In Emilia-Romagna la campagna vaccinale inizia già a portare i suoi frutti nelle due categorie che sono state le prime a beneficiarne, perché tra quelle più a rischio: il personale sanitario e gli ospiti delle CRA.

Continua a leggere