INCENDI BOSCHIVI: SCATTA DAL 15 GIUGNO AL 12 SETTEMBRE LA “FASE DI ATTENZIONE” SU TUTTO IL TERRITORIO REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Massima cautela nel bruciare stoppie e legname, esclusi nelle giornate ventose e da concludere entro le 11 del mattino. Il provvedimento resterà in vigore fino al 12 settembre. Prima di procedere agli abbruciamenti è obbligatoria la comunicazione ai Vigili del Fuoco, numero verde: 800841051

Da martedì 15 giugno e fino al 12 settembre scatta la “fase di attenzione” per incendi boschivi in tutte le province dell’Emilia-Romagna, a causa del rischio di innesco di focolai di incendio e della loro propagazione.

Continua a leggere

MISURE STRAORDINARIE PER QUALITA’ DELL’ARIA: dal 1° marzo in tutti i Comuni di pianura dell’Emilia-Romagna blocco alla circolazione dei veicoli più inquinanti

Quasi 17 milioni per la mobilità sostenibile, 10 milioni per l’agricoltura, 7 milioni per la sostituzione delle vecchie stufe a massa legnosa ad uso domestico e 3 milioni per la forestazione urbana. Risorse per 37 milioni di euro previste anche nel 2022 e 2023. Le limitazioni estese a tutti i Comuni fino al 30 aprile

Misure straordinarie per contrastare l’inquinamento e migliorare la qualità dell’aria da Piacenza a Rimini. L’Emilia-Romagna fa sul serio: intensifica e rafforza, interventi e progetti contro smog e inquinanti mettendo sul piatto risorse per quasi 37 milioni di euro già a partire da quest’anno, fondi che verranno rifinanziati nel 2022 e 2023.

Continua a leggere