LA HALL DELL’OSPEDALE POMA DI MANTOVA DIVENTA GALLERIA D’ARTE: HALLART, APERTE LE CANDIDATURE AD ARTISTI E FOTOGRAFI

Si chiama Hallart ed è uno spazio espositivo permanente creato nella hall dell’ospedale di Mantova. Ospiterà mostre a ciclo continuo. È l’idea dell’area Ufficio Stampa e Comunicazione di Asst Mantova, nell’ambito del più ampio progetto Arte in ospedale, che dal 2009 diffonde la bellezza nei luoghi di cura, grazie a svariati interventi artistici nelle strutture aziendali.

Continua a leggere

MANTOVA, L’ARTE COME FORMA DI CURA ENTRA IN SENOLOGIA PER AIUTARE LE PAZIENTI OPERATE AL SENO

Un reparto d’eccellenza, che non trascura l’approccio umanizzante alla malattia. Anche in Senologia, come già in varie altre strutture aziendali, si  è puntato sull’arte e sulla bellezza per lenire la sofferenza e attutire l’impatto con la malattia e con l’ospedale, grazie a un progetto di decorazione delle pareti, mediante pannelli che vedono come protagoniste le donne dell’arte: La ragazza con l’orecchino di perla di Jan Vermeeer, La dama con l’ermellino di Leonardo Da Vinci, Le tre età della donna di Gustav Klimt e  Due donne tahitiane di Paul Gauguin. Un omaggio alle pazienti, con un messaggio: la malattia non può avere l’ultima parola.

da sinistra Adele Calzolaro, Alessandro Germano, Consuelo Basili, Massimo Busani

da sinistra Adele Calzolaro, Alessandro Germano, Consuelo Basili, Massimo Busani

Continua a leggere

MANTOVA, LA BELLEZZA SALVERÀ IL PIATTO… IN MENSA. Pasti più colorati per il personale del Poma con i lavori del Liceo Artistico

La mensa dell’ospedale di Mantova si colora grazie al lavoro realizzato dagli studenti della classe Quinta D del Liceo Artistico Giulio Romano. Il cibo sano può essere anche buono e bello da vedere: questo il messaggio che l’ASST di Mantova ha voluto diffondere attraverso la mostra ‘La bellezza salverà il piatto’, realizzata in collaborazione con l’istituto scolastico nell’ambito del progetto CHEF IN OSPEDALE e inaugurata a marzo nella hall dell’ospedale.

Decorazione Mensa 1 Continua a leggere