A MANTOVA TORNA L'(H)OPEN DI FONDAZIONE ONDA: servizi gratuiti dedicati alla salute della donna

Dal 13 al 18 luglio, in campo anche ASST Mantova con consulenze specialistiche telefoniche e incontri in remoto

ONDA-Osservatorio nazionale sulla salute femminile

Mantova, 3 luglio – Anche quest’anno torna l’(H)Open Week organizzata da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. L’iniziativa, che da 5 anni viene svolta in occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna fissata per il 22 aprile, è stata posticipata alla settimana dal 13 al 18 luglio a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 che sta interessando il nostro Paese e non solo. Continua a leggere

AL POMA RIPRENDONO LE ATTIVITÀ DELLA PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

Mantova, 18 giugno – Le attività della Procreazione Medicalmente Assistita riprendono gradualmente dal primo luglio.

Icon of the embryo in the doctor's hand.

Anche il servizio del Poma, guidato da Massimo Bertoli, sta adottando le linee guida suggerite dal Centro Nazionale Trapianti e dal Registro Nazionale PMA per garantire la massima sicurezza sia delle coppie che devono iniziare o completare un trattamento sia del personale dedicato. Continua a leggere

SUPERLAVORO DEL CENTRO SERVIZI IN EMERGENZA: OLTRE 21MILA TAMPONI FRA TERRITORIO E OSPEDALE

Il superlavoro del Centro Servizi in emergenza: esami per pazienti, personale e ospiti delle rsa, forze dell’ordine, medici di famiglia

TEST SIEROLOGICI ASST MANTOVA

Mantova, 16 giugno Sono 21.246 i tamponi eseguiti fino al 25 maggio dal personale di ASST Mantova, nell’ambito dell’attività svolta dal Dipartimento Fragilità, diretto da Angela Bellani.  I test nasofaringei per verificare la positività al Covid sono stati effettuati sul territorio (14.158, destinati alle strutture socio sanitarie e a domicilio) e in ospedale (7.087). Nello stesso periodo sono stati monitorati 570 pazienti ed erogate 500 consulenze al giorno. Continua a leggere

PRONTO SOCCORSO, AMBULATORIO DEDICATO AI CASI SOSPETTI COVID INVIATI DAI MEDICI DI FAMIGLIA

Mantova, 8 giugno – Al Pronto Soccorso di Mantova un ambulatorio dedicato ai casi sospetti Covid inviati dai medici di medicina generale. Il percorso è stato attivato per garantire una diagnosi tempestiva dell’infezione.

Su indicazione del medico curante, il paziente dovrà presentarsi nei moduli abitativi allestiti all’esterno del Pronto Soccorso, indossando guanti e mascherina, per sottoporsi allo screening diagnostico completo. Successivamente tornerà a casa, dove verrà seguito dal medico di famiglia in isolamento domiciliare. Continua a leggere