A BAGNARA DI ROMAGNA ARRIVA IL MERCATO CONTADINO: APERTE LE DOMANDE PER AZIENDE INTERESSATE

I produttori locali possono richiedere di partecipare entro il 25 maggio

Anche a Bagnara di Romagna arriva il mercato contadino, che partirà in forma sperimentale a partire da mercoledì 26 maggio. Il mercato si terrà ogni mercoledì, dalle 16:00 alle 19:00, tra la Porta del paese e la piazza e vedrà protagoniste le aziende del territorio per garantire prodotti sani e locali: un servizio attento alla sostenibilità ambientale, alla salute e al risparmio.

Continua a leggere

ASSOCIAZIONI COMUNALI MANTOVA: LA GUIDA DEI SERVIZI E’ ONLINE

Questa guida vuole rappresentare l’impegno nel cercare di dare risposta ai bisogni delle persone,  emersi con l’emergenza Covid e che stanno di fatto mutando le nostre abitudini; https://www.servizioggi.it è uno strumento web-informativo attraverso il quale si presenta e descrive la realtà di una sua dinamica struttura sociale, esplicitando come Mission una rete dei servizi.

Continua a leggere

VACCINI NELLE AZIENDE. GUIDESI: GIÀ TANTE REALTÀ PRONTE A PARTECIPARE

Cresce il numero delle imprese che aderiscono al progetto ‘Vaccini in azienda’, promosso dalla Regione Lombardia. Sul tema è intervenuto l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi.

“L’iniziativa di Regione Lombardia di dare la possibilità alle imprese di vaccinare i propri dipendenti direttamente in azienda – ha sottolineato – sta già avendo un grande consenso. Oltre a Confindustria Lombardia e Confapi hanno manifestato l’interesse ad aderire anche Confcommercio, Confcooperative, Casartigiani, Unione Artigiani Milano, Federmanager e le associazioni del mondo agricolo”. 

Continua a leggere

FORMAZIONE IN DIGITALE DI COLDIRETTI MANTOVA: novità fiscali, tecniche e Politica agricola comune

Coldiretti Mantova promuove la formazione in diretta Facebook con due incontri in programma martedì 2 marzo alle ore 11:00 e mercoledì 3 marzo alle 20:30. Viene adottata, a causa Covid, una formula digitale in sostituzione delle assemblee zonali che caratterizzavano gli incontri sindacali sul territorio nei mesi di febbraio e marzo.

Continua a leggere

SPRECO ALIMENTARE: IN ARRIVO ALLA LOMBARDIA AIUTI AD AZIENDE, STRIUTTURE ASSISTENZIALI E FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’

La giornata di prevenzione dello spreco alimentare venne celebrata per la prima volta in Italia il 5 febbraio 2014. La giornata è stata ideata per sensibilizzare le persone sullo spreco alimentare. Dal 2014 in poi, la giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare è l’occasione per la diffusione di nuovi dati da parte dell’Osservatorio nazionale sugli sprechi Waste Watcher.

L’assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Alessandra Locatelli, ha dichiarato che – “Ogni anno circa un terzo del cibo commestibile, pari a 1,3 miliardi di tonnellate viene sprecato. Regione Lombardia è in prima linea nel contrasto dello spreco alimentare: il nostro obiettivo è ridurlo del 30 per cento entro il 2025 e dimezzarlo entro il 2030 attraverso una serie di provvedimenti e di iniziative volte al recupero delle eccedenze.

Continua a leggere

COVID-19: IN AIUTO ALLE IMPRESE A RISOLLEVARSI ARRIVA SOS AZIENDA

ROMA – Tanti sono gli imprenditori che attraversano una difficile situazione economica a causa delle restrizioni da Coronavirus, e sono tante le imprese a rischio chiusura

Una situazione di crisi a cui è necessario reagire, per risolvere una situazione economica difficile che sta coinvolgendo il mondo intero, a tutti i livelli.

Continua a leggere

Le aziende emiliane PONTI e MISTER PET presentano alla Regione i propri progetti di sviluppo

Bologna, 6 luglio – Rinnovamento tecnologico e progressivo passaggio al modello di Industria 4.0 nella produzione di aceto balsamico di Modena e realizzazione di un impianto industriale “green” per la produzione di alimenti per animali.

incontro Ponti e PET con l'assessore Colla.jpg

Incontro Ponti e PET con l’assessore Colla

Sono i due investimenti che rispettivamente le aziende Ponti e Mister PET hanno intenzione di realizzare a partire dai prossimi mesi in Emilia-Romagna, con importanti ricadute sulle rispettive filiere e sull’indotto del territorio.
Continua a leggere