PARMA Musica in Castello: Resteranno i canti – con il poeta FRANCO ARMINIO – Casa della Musica

RESTERANNO I CANTI.jpgMusica in Castello è poesia. Resteranno i canti è la raccolta del poeta paesologo Franco Arminio, pubblicata da Bompiani, che lunedì 1° luglio alle 21.30 a Parma nel Cortile d’Onore della Casa della Musica, si dipana in un evento da non perdere per la presenza di uno dei poeti più importanti e più amati oggi in Italia.

In una Parma2020, che si appresta a celebrare il titolo di Capitale Italiana della Cultura, Musica in Castello – dopo il grande successo dello scorso anno – torna grazie alla preziosa collaborazione del Comune e dell’Assessore Michele Guerra, nella formula Musica in Castello – Libri In Castello, e narra di radici, di natura, stagioni, il corpo dell’esistenza, i cicli della vita e della morte. Lo fa grazie a Franco Arminio che semina incanto quando dà luce ai suoi amati paesi tra le montagne dell’Irpinia. Dopo Cedi la strada agli alberi (Chiarelettere), Franco Arminio in Resteranno i canti fa capacità di sintesi, semplicità lessicale che porta in alto, fa volare il rispetto profondo per l’onnipotenza del creato, lo stupore per i dettagli, la meraviglia e poesia per l’esistere in ogni attimo, gratitudine per l’abbondanza della vita, nella gioia come nel dolore, nella nascita come nella morte. Continua a leggere

“GRAN BALLO IN MANTO” NELLA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA

gran ballo2.jpg

di Paolo Biondo

MANTOVA – Sabato 2 gennaio, infatti, in un contesto di grande ed indiscusso fascino quale Palazzo Ducale e più nello specifico la Sala di Manto, verrà proposto uno spettacolo di danza previsto su musiche degli Strauss e ballate tradizionali scozzesi con le coreografie di 60 ballerini in costume ottocentesco. La serata sarà curata dal maestro Gianluca Storchi della Società di Danza di Mantova. Continua a leggere