CESENATICO NOIR, IL FESTIVAL DEDICATO AL GIALLO, AL MISTERY E AL THRILLER CON I GRANDI MAESTRI DEL BRIVITO, TORNA DAL 21 AL 25 LUGLIO

Giancarlo De Cataldo, Carlo Lucarelli, Pupi Avati e tanti altri ospiti sul palco del teatro all’aperto in Largo Cappuccini, nel cuore di Cesenatico, per la quarta edizione del festival ideato da Stefano Tura e organizzato da Confesercenti

Tutti i colori del giallo: immaginati, scritti e interpretati dal vivo dai grandi maestri del brivido. Dal 21 al 25 luglio prossimi torna ‘Cesenatico Noir – letterature con delitto’il festival letterario dedicato al giallo, al mistery e al thriller, ideato dal giornalista e scrittore Stefano Tura e coordinato dall’espero di noir Luca Crovi che, per il quarto anno consecutivo, porterà nella località della riviera romagnola gli ‘autori del delitto’ più apprezzati a livello nazionale.  

Continua a leggere

CARLO LUCARELLI presenta la rassegna “POLITICAMENTE SCORRETTO” – dall’11 al 24 giugno 2021, CASALECCHIO DI RENO

Dall’11 al 24 giugno 2021 torna Politicamente Scorretto, il progetto culturale ideato nel 2005 dall’Istituzione (oggi Servizio) Casalecchio delle Culture con Carlo Lucarelli, per combattere le mafie e la corruzione con le sole armi della cultura promuovendo i valori di giustizia, solidarietà e legalità. Politicamente Scorretto è ormai un appuntamento fisso molto apprezzato dal pubblico e da chi ama conoscere e affrontare i temi dell’attualità e dell’impegno civile attraverso la lente di ingrandimento dei diversi linguaggi culturali.

Continua a leggere

CARLO LUCARELLI presenta la rassegna “POLITICAMENTE SCORRETTO” dall’11 al 24 giugno 2021, CASALECCHIO DI RENO

Dall’11 al 24 giugno 2021 torna Politicamente Scorretto, il progetto culturale ideato nel 2005 dall’Istituzione (oggi Servizio) Casalecchio delle Culture con Carlo Lucarelli, per combattere le mafie e la corruzione con le sole armi della cultura promuovendo i valori di giustizia, solidarietà e legalità. Politicamente Scorretto è ormai un appuntamento fisso molto apprezzato dal pubblico e da chi ama conoscere e affrontare i temi dell’attualità e dell’impegno civile attraverso la lente di ingrandimento dei diversi linguaggi culturali.

Continua a leggere

Fondazione regionale vittime reati. Erogati oltre 40 mila euro per aiutare 14 persone. Bonaccini-Lucarelli: “Dalle istituzioni sostegno e vicinanza concreti”

Tra i casi presi in carico anche i familiari di Davide Calbucci, il 49enne cesenate ucciso a coltellate nel dicembre scorso dal vicino di casa per futili motivi. Per il 2021 un budget di circa 240 mila euro, di cui 150 mila dalla Regione

Un atto concreto di solidarietà per aiutare le vittime di gravi reati a superare le conseguenze, fisiche e psicologiche, delle violenze subite e rifarsi una vita. Ci sono anche i familiari di Davide Calbucci, il 49enne cesenate ucciso a coltellate nel dicembre scorso dal vicino di casa per banali liti che si trascinavano da tempo, tra le 14 persone, 6 donne e 8 minorenni, che vanno ad aggiungersi alla lunga lista di quelle sostenute dalla Fondazione emiliano-romagnola vittime di reato dall’inizio dell’attività ad oggi.

Continua a leggere

I grandi maestri del brivido salgono sul palco del ‘Cesenatico Noir’. Bonaccini-Corsini: “Un Festival all’insegna del rilancio made in ER”

Bologna, 2 luglio – Da una parte c’è l’Iguana, un killer seriale che di volta in volta assume le sembianze delle sue vittime, dall’altra troviamo un pericoloso psicopatico di nome Fabrizio Dentice a caccia di ballerine. Sulla spiaggia di Cesenatico due turisti hanno iniziato la loro vacanza fronte mare leggendo ‘Almost Blue’, uno dei romanzi nati dalla fantasia di Carlo Lucarelli, e ‘Il killer delle ballerine’, il noir del giornalista e scrittore Stefano Tura.

conf. stampa Cesenatico Noir con Stefano Bonaccini, Andrea Corsini, Marco Pasi

conferenza stampa Cesenatico Noir con Andrea Corsini, Stefano Bonaccini, Marco Pasi

Continua a leggere

FESTIVALETTERATURA 2017 – CARLO LUCARELLI AL FORTE DI PIETOLE CON L’EVENTO “TERRA BRUCIATA”

Carlo Licarelli copia.jpg

1917-2017. La rinascita dell’isola di Pietole (Borgo Virgilio). L’approdo ad un’isola è la metafora perfetta di ogni rinascita. Questa l’intenzione che celebra il centenario dell’incredibile esplosione del Forte di Pietole del 1917. Luogo che diviene un mondo a parte, lussureggiante e insieme inquietante, che nasconde nelle viscere l’ambiente natale di Virgilio. Grazie al suo fantasma letterario quelle imponenti memorie cominciano a diventare un racconto aperto al futuro. Continua a leggere