ARRESTATO DAI CARABINIERI UOMO CHE DA TEMPO ESTORCEVA SOLDI AD UN DISABILE

Mantova, 8 aprile – I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Mantova hanno dato un taglio ad una situazione ormai diventata insostenibile e che andava avanti da quasi un mese. B.R.L., 25enne romeno, senza fissa dimora, nullafacente, già noto alle FF.PP. e sottoposto a misura di prevenzione personale, è stato arrestato per estorsione continuata ed aggravata ai danni di persona portatrice di minoranza psichica.

MANTOVA - ESTORCEVA SOLDI AD UN DISABILE - ARRESTATO DAI CARABINIERI Continua a leggere

ROVERBELLESE NON APRE ALL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO: ARRESTATO PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

casa circondariale di mantovaRoverbella, 27 marzo – Scene da film quelle vissute oggi a Roverbella! Carabinieri, Polizia Locale e Vigili del Fuoco fuori dall’abitazione di un 63enne che vive insieme agli anziani genitori.

Già la settimana scorsa l’assistente domiciliare, incaricato dal Tribunale di Mantova a verificare le condizioni di salute dei genitori, aveva avuto non poche difficoltà per svolgere il proprio lavoro. Continua a leggere

SERMIDE, PREGIUDICATO MAROCCHINO RINTRACCIATO ED ARRESTATO DAI CARABINIERI

carabinieri stazione di gonzagaI Carabinieri della Stazione di Sermide, nel corso di servizio di prevenzione del territorio, hanno localizzato e identificato un cittadino di nazionalità marocchina 33enne, nullafacente e pregiudicato, sul conto de quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Mantova – poiché doveva scontare 2 anni e 2 mesi per reati contro la persona commessi nel periodo settembre – dicembre 2016. Continua a leggere

VIADANA, MINACCIA DI MORTE LA MOGLIE: ARRESTATO DAI CARABINIERI

carabinieri  viadana piazza.jpg

Nella giornata di ieri, domenica 2 febbraio, i militari della Stazione di Viadana hanno arrestato un uomo, nato a Crotone nel 1985, ma residente a Viadana, per aver minacciato di morte la moglie 34enne.

L’uomo, infatti, si era presentato presso la caserma dei carabinieri di Viadana, dove erano già presenti la moglie e il suocero, e dinanzi ai militari, ha cominciato ad inveire contro la donna, minacciandola più volte di morte. Continua a leggere