MANTOVA E PROVINCIA, VIOLENZA DI GENERE: DUE ARRESTI DEI CARABINIERI IN 24 ORE

Mantova, 2 luglioI carabinieri della Stazione di San Giorgio Bigarello e Sustinente, nell’arco delle ultime 24 ore, hanno tratto in arresto due uomini per due distinti casi di maltrattamenti in famiglia.

VIOLENZA DI GENERE.jpg

L’ultimo caso si è verificato questa notte in località Mottella. L’operatore della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di via Chiassi, ricevuta la chiamata al 112, ha immediatamente percepito la gravità della situazione: la voce stridula di una donna che, dopo essere stata minacciata con un coltello dal proprio marito ubriaco, alla presenza del figlio minore, ha deciso di rifugiarsi all’interno di una stanza e attendere l’arrivo dei carabinieri. Continua a leggere

MARMIROLO. BLITZ A SORPRESA TITOLARI DI LABORATORI TESSILI DENUNCIATI DAI CARABINIERI PER LAVORO CLANDESTINO

Marmirolo, 1 luglioI carabinieri della Stazione di Marmirolo e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, con il supporto della Compagnie del Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, hanno denunciato in stato di libertà due cittadini cinesi, titolari di laboratori tessili, in quanto ritenuti responsabili di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nel territorio italiano di connazionali.

Continua a leggere

MACELLERIA ISLAMICA CLANDESTINA SCOPERTA DAI CARABINIERI IN STRADA GAMBARARA A MANTOVA

Mantova, 20 giugno – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno denunciato S.M., classe 79 e originario del Marocco, per commercio di sostanze alimentari nocive.

I militari, nel transitare in strada Gambarara, hanno avvertito provenire da uno dei tanti garage un fortissimo odore di carne. Una volta all’interno, oltre a diversi oggetti accatastati, tra cui anche passeggini e biciclette per bambini, è stata trovata di fatto una macelleria clandestina.

Continua a leggere

COLPITO CON UN MACHETE E LASCIATO AGONIZZANTE A TERRA. I CARABINIERI ARRESTANO L’AGGRESSORE 

Casalmoro, 20 giugno – Era quasi mezzanotte del 12 giugno quando, per motivi presumibilmente riconducibili a problematiche sentimentali legate alla stessa ragazza, nel piazzale antistante il bar “Les Follies” di Casalmoro era scoppiata una lite tra due persone E.E.A.E. 22enne egiziano residente nella limitrofa provincia di Brescia ed un 20enne residente a Canneto sull’Oglio.

carabinieri castiglione delle stiviere Continua a leggere

CARABINIERI MANTOVA, OPERAZIONE “ALTO IMPATTO”: PERQUISIZIONI E CONTROLLI A PREGIUDICATI, ARRESTI E DENUNCE PER DROGA

Mantova, 16 giugnoI carabinieri della Compagnia di Mantova, con la collaborazione della Compagnia di Gonzaga e il supporto dell’elinucleo e dei cinofili di Orio al Serio (BG) questa mattina hanno eseguito un servizio ad “alto impatto” organizzato principalmente a Mantova ma che ha interessato anche il comune di Poggio Rusco.

Continua a leggere

RODIGHESE ALLA GUIDA CON PATENTE GIÀ REVOCATA: FERMO VEICOLO E MULTA DA OLTRE 5 MILA EURO

Castellucchio, 6 giugnoGli era stato intimato l’alt ad un posto di controllo pochi giorni fa dai militari della Stazione di Castellucchio, ma, facendo finta di niente, si era dileguato per le vie limitrofe; i Carabinieri però, prima di perderne le tracce erano riusciti ad identificare la macchina e di conseguenza la persona che ne era alla guida, un uomo classe 1981 residente a Rodigo.

CARABINIERI CASTELLUCCHIO Continua a leggere

5 GIUGNO, FESTA DELL’ARMA DEI CARABINIERI: discorso del Colonnello ANTONINO MINUTOLI, Comandante Provinciale di Mantova

FESTA DELL'ARMA DEI CARABINIERI MANTOVA - COLONNELLO MINUTOLI E IL PREFETTO BELLANTONI

FESTA DELL’ARMA DEI CARABINIERI MANTOVA – SALUTO DEL COLONNELLO MINUTOLI E DEL PREFETTO BELLANTONI

Mantova, 5 giugno –  Questa mattina, presso la Caserma di via Chiassi, sede del Comando Provinciale, si è celebrata la commemorazione del 206° Anniversario di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, svoltasi, nel rispetto delle misure di contenimento per l’emergenza COVID-19, alla sola presenza del Comandante Provinciale, Col. Antonino MINUTOLI, e del Prefetto della Provincia di Mantova, Dott.ssa Carolina BELLANTONI, articolata essenzialmente nella deposizione di una corona d’alloro al cippo dedicato ai “Caduti dell’Arma dei Carabinieri”. Continua a leggere