ASOLA – LABORATORIO CINESE: 3 LAVORATORI SENZA CONTRATTO, SANZIONI AMMINISTRATIVE E PENALI E 13MILA EURO DI MULTA

CARABINIERI-LABORATORIO-CLANDESTINO.jpgIn Asola, i militari della locale Stazione Carabinieri, congiuntamente ai militari delle Stazioni Carabinieri di Castel Goffredo e Monzambano, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, al personale INAIL e INPS e al personale ATS Valpadana – SPSAL Mantova, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, costituita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DELLA CALZA”, hanno sottoposto alla verifica un laboratorio tessile di proprietà di un 40enne  cinese del luogo.

Gli operanti, a seguito di un controllo all’interno del laboratorio, hanno identificato complessivamente 16 lavoratori di cui 3 senza regolare contratto. Continua a leggere

MANTOVA E PROVINCIA – CARABINIERI: AVVIATA L’OPERAZIONE PASQUA SICURA GIÀ CON UNA PRIMA SPERIMENTAZIONE DAL FINE SETTIMANA “DELLE PALME”

Nel corso del fine settimana della domenica “delle Palme”, i Carabinieri del Comando Provinciale di Mantova hanno sperimentato sul campo il dispositivo operativo che andrà a tutelare il lungo periodo delle festività pasquali che come ogni hanno vede Mantova e la sua bella provincia caratterizzata da un elevato afflusso di turisti sul territorio.

CARABINIERI - PATTUGLIA IN PIAZZA MANTEGNA.jpgLa sperimentazione nel fine settimana ha garantito  l’intensificazione dei servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada nonché al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani, effettuando pattuglie a piedi nelle zone di aggregazione di massa, ponendo in essere un incisivo controllo di pregiudicati e soggetti sottoposti a misure limitative della libertà personale, posti di controllo alla circolazione stradale lungo le principali arterie cittadine nonché controlli a tappeto con apparato etilometrico in dotazione. Continua a leggere

ROVERBELLA – SEQUESTRATO LABORATORIO CINESE: DUE PERSONE ARRESTATE per favoreggiamento e sfruttamento della manodopera clandestina e lavoro nero

Ancora arresti e denunce compiuti dalle forze dell’ordine contro la piaga dello sfruttamento di clandestini e del lavoro nero. Nonostante i controlli siano oramai divenuti quasi quotidiani, ancora si registrano abusi e irregolarità, tutti ad opera di imprenditori cinesi. Giovedì 11 aprile, l’ennesimo caso. Il blitz dei Carabinieri è scattato in serata presso un laboratorio tessile a Roverbella.

laboratorio cinese messo sotto sequestro dai carabinieri.jpgI militari della Stazione di Castel Goffredo insieme ai colleghi delle Stazioni di Goito, e di Gazoldo degli Ippoliti, nonché delle Stazioni di Roverbella, Marmirolo e Castel d’Ario, in collaborazione con il Nucleo Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro e al personale INAIL e INPS, coordinati dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone Toni,  hanno fatto irruzione in un laboratorio tessile dove hanno trovato al lavoro sei operai, tutti cinesi. Continua a leggere

SAN GIORGIO BIGARELLO – PERSONA DENUNCIATA E SEQUESTRATO IL FURGONE PER TRASPORTO ILLECITO DI RIFIUTI

In San Giorgio Bigarello, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “illecito gestione rifiuti in concorso”, un 37enne ed un 27enne italiani residenti a Mantova.

CARABINIERIDurante un controllo alla circolazione stradale, i due uomini sono stati sorpresi a bordo di un furgone intenti al recupero e trasporto di rifiuti del tipo ferroso senza nessuna autorizzazione. Nella circostanza il mezzo ed il materiali sono stati posti a sequestro amministrativo.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

(foto CC)

MANTOVA – ARRESTATO NIGERIANO per ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO MAFIOSO, IMMIGRAZIONE CLANDESTINA e SFRUTTAMENTO ALLA PROSTITUZIONE 

MANTOVA ED HINTERLAND – SERVIZIO STRAORDINARIO AD ALTO IMPATTO PER IL CONTROLLO DEL TERRITORIO – UNA PERSONA ARRESTATA 

Carabinieri controlliDurante la giornata di giovedì 11 Aprile, è stato effettuato un massiccio servizio di intensificazione di controlli in tutto il territorio mantovano, messo in campo dagli uomini della Compagnia Carabinieri di Mantova diretti dal Luogotenente Carica Speciale Orazio DI STEFANO, finalizzato all’espletamento di servizi ad alto impatto di contrasto dei reati predatori in genere, con particolare riferimento alle rapine ed ai furti in abitazioni, allo spaccio stupefacenti, rispetto del codice della strada, contrasto allo sfruttamento della prostituzione e vigilanza delle aree maggiormente a rischio, attuato su tutto il territorio ”che hanno portato i seguenti risultati:

  • 50 militari impiegati;
  • 25 mezzi impiegati;
  • 12 posti di controllo effettuati;
  • 120 persone identificate;
  • 50 mezzi controllati;
  • 5 aree sensibili controllate;
  • 5 persone controllate agli arresti domiciliari;
  • 18 esercizi pubblici controllati;
  • 10 violazioni al C.D.S. accertate;
  • 15 punti sottratti dalla patente di guida;
  • 1 persona arrestata.

Continua a leggere

MONZAMBANO – 38enne AGLI ARRESTI DOMICILIARI PER MINACCIA AGGRAVATA E LESIONI PERSONALI

In Monzambano, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno eseguito  un ordine di carcerazione con contestuale applicazione della misura alternativa della detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Mantova lo scorso 8 Aprile, a carico di un 38enne  italiano.

manette

L’uomo dovrà espiare la pena di  nove mesi, e ventisette giorni di detenzione domiciliare per i reati di “violazione di domicilio, minaccia aggravata e lesioni personali”.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato nella propria abitazione come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – SPACCIAVA AGLI STUDENTI ALL’USCITA DALLA SCUOLA: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castiglione delle Stiviere hanno arrestato in flagranza un 19enne che spacciava droga agli studenti dell’Istituto Scolastico “”C.F.P. (Centro di Formazione Professionale)” del luogo.

carabinieri castiglione delle stiviere.jpg

La notizie di un giovane notato aggirarsi in prossimità della Scuole, aveva destato preoccupazione sia tra gli insegnanti che tra i genitori, tanto che il fatto è stato subito segnalato ai Carabinieri della Compagnia. Appresa la notizia, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castiglione delle Stiviere hanno avviato una meticolosa attività d’indagine durata circa un mese. Un lavoro certosino, svolto dai militari con la massima discrezione e professionalità, fingendosi operai o trasportatori di merci mentre tenevano occhi e orecchie sempre puntati verso la scuola. Continua a leggere

MANTOVA – CONTINUA CON SUCCESSO IL PROGETTO “EDUCARE ALLA E CON LA COSTITUZIONE. A SCUOLA CON I CARABINIERI”

Continua con successo all’Istituto Superiore “Enrico Fermi” di Mantova, per poi proseguire presso altri Istituti di formazione media inferiore e superiore del capoluogo e della provincia, in previsione di una più estesa e diffusa attività su tutto il territorio nazionale, il progetto “Educare alla e con la Costituzione. A scuola con i Carabinieri: un titolo che da solo fornisce l’idea del tema e degli obiettivi di un’inedita iniziativa varata dall’Arma, che vedrà coinvolti migliaia di studenti delle scuole medie e superiori per ora di tutto il Nord Ovest.

A SCUOLA CON I CARABINIERI.jpg

Questa mattina (9 aprile) il Tenente Colonnello Gianpiero DI BELLA, coadiuvato dal Luogotenente Carica Speciale Orazio DI STEFANO e dal  Maresciallo Maggiore Massimo RIZZITELLI, hanno incontrato, sessanta studenti delle classi terze dell’Istituto “Enrico Fermi” di Mantova, alla presenza della Professoressa Fortunata Del Gaizo. Continua a leggere

RONCOFERRARO – ARRESTATO DAI CARABINIERI UN BRASILIANO PER DETENZIONE DI EROINA, HASHISH e 7MILA EURO IN CONTANTI

In Roncoferraro, i militari della locale Stazione Carabinieri, durante una operazione di controllo del territorio per il contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nel centro cittadino, hanno arrestato per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, un 54enne di nazionalità brasiliana residente nel Mantovano. Il tutto è da ricondursi anche al seguito di risultanze info-investigative da attività di iniziativa con successiva perquisizione domiciliare.

CARABINIERI DI RONCOFERRARO.jpg

L’uomo, è stato trovato in possesso di gr. 170 di sostanza stupefacente di tipo “eroina”,  4 panetti di “hashish”  di complessivi gr. 250, denaro contante di circa di 7000 euro, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Continua a leggere

GONZAGA – SCAPPA DAGLI ARRESTI DOMICILIARI: DENUNCIATO DAI CARABINIERI

carabinieri paletta

In Gonzaga, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato per il reato di “evasione”, un 38enne di nazionalità serba.

L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, non è stato trovato presso la propria abitazione situata nel centro cittadino, durante un controllo effettuato dai militari operanti.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.