AGRITURISMI E FATTORIE DIDATTICHE. L’EMILIA-ROMAGNA PUNTA SULLA RIAPERTURA CON NUOVI FONDI

L’assessore Mammi: “Siamo a fianco degli imprenditori e dei lavoratori di un comparto economico importante per l’Emilia-Romagna e in costante crescita. Subito misure per spingere la ripartenza dopo il lockdown e garantire soggiorni in sicurezza a tutti gli ospiti delle strutture”

Bologna, 26 maggio – Risorse fresche per 1,9 milioni di euro e la proroga a fine settembre dei bandi del Programma di sviluppo rurale da 7 milioni di euro. Continua a leggere

ENOTURISMO A MANTOVA: fino a 20mila di PRESENZE IN PIÙ per 3 milini di Euro COLDIRETTI: FINO AL 31 MAGGIO APERTURA DEL PIANO RICONVERSIONE VIGNETI

Giuseppe GroppelliGrazie al decreto legge sull’enoturismo anche le cantine mantovane potranno beneficiare di una normativa attesa dagli operatori da diversi anni. In particolare, dalle nuove opportunità concesse dalla nuova legislazione potranno aumentare le presenze sul territorio provinciale fino a 20.000 enoturisti in più, con un giro d’affari per l’indotto di ulteriori 2,5-3 milioni di euro rispetto ai numeri attuali”. Lo afferma Giuseppe Groppelli, presidente di Terranostra Mantova, la struttura di rappresentanza degli agriturismi di Coldiretti Mantova, sulla base delle analisi della Federazione provinciale di Coldiretti.

È un’opportunità che coinvolge non soltanto le cantine, ma anche gli agriturismi, i musei, il territorio nel suo complesso, perché l’enoturismo è anche cultura e storia dei vini e dei luoghi – prosegue Groppelli -. Come Terranostra Lombardia stiamo lavorando per promuovere tutti i distretti regionali del vino in maniera connessa e non soltanto le cantine del Mantovano”. Continua a leggere