SUINICOLTURA IN CRISI, MA C’È CHI INVESTE: A SUSTINENTE LA PORCILAIA HI-TECH DI VERONESI

Carra (Coldiretti Mantova): innovazione digitale e benessere per migliorare la gestione

Oltre un milione di euro di investimento in un settore oggi fortemente colpito dalla crisi. Eppure, Claudio Veronesi, allevatore di maiali di Sustinente, il bicchiere lo vede mezzo pieno. “Se fossi partito oggi con i lavori, avrei speso almeno il 50% in più, visti i rincari che hanno colpito anche l’edilizia”, butta lì come se fosse uno scherzo, anche se sa benissimo che non lo è.

Continua a leggere

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA: COLDIRETTI, PERSO IL 28% DEI CAMPI COLTIVATI

PRANDINI, INVERTIRE TENDENZA PER SICUREZZA ALIMENTARE E AMBIENTALE 

Nello spazio di una sola generazione (25 anni) l’Italia ha perso più di un terreno agricolo su quattro seguendo un modello di sviluppo sbagliato che ha causato la scomparsa del 28% delle campagne che garantiscono la sicurezza ambientale e alimentare in un momento storico segnato dai pesanti effetti della guerra in Ucraina sulle forniture alimentari con l’impennata dei prezzi.

Continua a leggere

VINO. IL PARLAMENTO UE SALVA 10MILA ANNI DI STORIA, IN LOMBARDIA 90% PRODUZIONE DI QUALITÀ, +12% EXPORT

Il Parlamento Europeo salva quasi diecimila anni di storia del vino le cui prime tracce nel mondo sono state individuate nel Caucaso mentre in Italia si hanno riscontri in Sicilia già a partire dal 4100 a.c.

E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel ringraziare per il lavoro di squadra i parlamentari italiani per la difesa di un settore che a livello nazionale vale 12 miliardi di fatturato dei quali 7,1 miliardi di export e offre direttamente o indirettamente occupazione a 1,3 milioni di persone secondo l’analisi della Coldiretti. 

Continua a leggere

LATTE, COLDIRETTI: PRONTE PRIME DENUNCE CONTRO PRATICHE SLEALI, IN LOMBARDIA 40% ORO BIANCO ITALIANO

La Coldiretti è pronta a presentare le prime denunce contro pratiche sleali per tutelare il lavoro delle stalle di fronte alle speculazioni sul prezzo del latte che colpiscono allevatori e consumatori. E’ quanto afferma il presidente nazionale della Coldiretti Ettore Prandini nell’annunciare l’avvio della task force contro le pratiche sleali dopo la pubblicazione del decreto legislativo in Gazzetta ufficiale.  

Continua a leggere

COLDIRETTI: UCRAINA, CON CRISI RUSSIA +10% PREZZI DEL GRANO IN 7 GIORNI

La crisi Ucraina con il rischio dell’invasione russa fa balzare di quasi il 10% in un sola settimana il prezzo internazionale del grano, con tensioni sul mercato alimentare e il rischio di carestie. È quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sull’andamento delle quotazioni al Chicago Board of Trade (CBOT) punto di riferimento mondiale delle materie prime agricole, in riferimento all’incontro del leader russo Vladimir Putin con i principali operatori economici italiani attivi nel Paese, nel settore bancario, energetico e della pasta.  

Continua a leggere

CONSUMI. FIRMATI DECRETI SALVA SPESA DALLA PASTA AL LATTE. COLDIRETTI LOMBARDIA: garantita la trasparenza sull’origine

Con la firma dei decreti sull’obbligo di indicare in etichetta dal primo gennaio 2022 la provenienza dell’ingrediente principale, dal latte ai derivati del pomo​doro, dai formaggi ai salumi fino a riso e pasta, si compie un passo determinante per garantire la trasparenza sull’origine dei prodotti che finiscono sulle tavole degli italiani e per impedire che vengano spacciati come made in Italy alimenti di bassa qualità provenienti dall’estero, che non rispettano i rigidi parametri di qualità di quelli nazionali.

Continua a leggere

CARRA DI COLDIRETTI MANTOVA: SIGLATO L’ACCORDO SUL PREZZO DEL LATTE +4 CENTESIMI AL LITRO

“Il protocollo di intesa siglato al Tavolo convocato dal ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli è una buona notizia, che porta equilibrio all’interno delle stalle e che rispecchia l’andamento di mercato che sta attraversando una fase rialzista in tutta Europa, compresa l’Italia, dove il latte spot è stato quotato 45 euro al chilogrammo a Milano e 46 euro al chilogrammo a Verona, proprio due giorni fa, con incrementi rispetto a 12 mesi fa del 28% di media. La filiera lattiero-casearia italiana ha accolto la proposta di Coldiretti per un aumento di 4 centesimi del prezzo minimo del latte alla stalla, senza nessun effetto sul consumatore finale”.

Continua a leggere