FORATTINI: OPERE PRIORITARIE PER IL MANTOVANO LA TANGENZIALE DI GOITO E IL RADDOPPIO DELLA MANTOVA-CODOGNO

Antonella Forattini

Milano, 8 luglio – Bene le opere di Italia veloce, ma per evitare l’isolamento del territorio mantovano, servono anche il raddoppio della linea ferroviaria Mantova-Cremona e la tangenziale di Goito. La consigliera regionale del Pd, Antonella Forattini, commenta così le grandi opere infrastrutturali previste dal decreto semplificazione per il mantovano.

Continua a leggere

ITALIA VELOCE, FORATTINI “L’IMPEGNO DEL GOVERNO A REALIZZARE IL RADDOPPIO FERROVIARIO MANTOVA-CODOGNO, TIBRE E CISPADANA

Milano, 7 luglio Raddoppio ferroviario della Mantova-Cremona-Codogno, strada Cispadana che collega Reggiolo a Ferrara, primo lotto del raccordo autostradale  tra la Cisa e la Modena Brennero, la cosiddetta Tibre.

 

Queste le tre grandi infrastrutture previste dal Decreto semplificazione essenziali per il territorio mantovano. “Si tratta – commenta la consigliera regionale del Pd, Antonella Forattini di tre opere  che abbiamo sempre considerato strategiche, attese da anni dal nostro territorio  e indispensabili allo sviluppo per le quali finalmente c’è un impegno certo e concreto dal Governo. Con la semplificazione degli appalti confidiamo possano essere realizzate al più prestoContinua a leggere

IL PRESIDENTE BONACCINI SALUTA IL COLONNELLO TUCCI CHE LASCIA IL COMANDO RAGGRUPPAMENTO STRADE SICURE “EMILIA ROMAGNA”

I saluti questa mattina in Regione. Circa 200 i militari schierati dallo scorso 12 dicembre nelle città di Bologna, Modena, Parma, Ferrara e Rimini in attività di controllo del territorio

Bonaccini-Tucci2

Il presidente Bonaccini e il Colonnello Tucci durante l’incontro in Regione

Bologna,11 giugno – Questa mattina, il presidente Stefano Bonaccini ha incontrato presso la sede della Regione Emilia Romagna, il Colonnello Vincenzo Tucci, che domani lascerà il comando del Raggruppamento Strade Sicure ‘Emilia-Romagna’. Continua a leggere

FERRARA, ENTRO IL 2022 NASCERÀ LA “CITTADELLA” CENTRO UNICO PER L’EMERGENZA DI PROTEZIONE CIVILE

Bologna – Prima la consegna dei lavori per la nascita entro il 2022 nel capoluogo estense del Centro unico per l’emergenza di protezione civile regionale (Cue), poi, sempre al mattino, il tavolo di confronto promosso dall’Autorità di bacino del Po per fare il punto sulla realizzazione dell’idrovia ferrarese.

Cerpic_2 Priolo consegna lavori

Gli assessori Priolo (la 2° da sx) e Calvano (il 1° da dx) alla consegna dei lavori per la realizzazione del Cerpic

Infine, nel pomeriggio, i due sopralluoghi al maxi-cantiere per liberare dalla sabbia il porto canale di Porto Garibaldi e agli interventi idraulici per facilitare il ricambio dell’acqua marina nella sacca di Goro. Continua a leggere

INCENDI BOSCHIVI: dal 29 maggio al 14 giugno scatta la “FASE DI ATTENZIONE” nelle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara

Massima cautela nel bruciare stoppie e legname. Restano i divieti introdotti dall’ordinanza Covid-19 numero 43/2020

rischio incendi emilia romagna

Bologna, 29 maggio –  – Da oggi, venerdì 29 maggio e fino alla mezzanotte del 14 giugnoscatta la “fase di attenzione” per incendi boschivi nei territori delle province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, mentre restano in vigorei divieti contenuti nell’ordinanza numero 43/2020 emessa dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, per l’emergenza Covid-19. Continua a leggere

MOSTRE E MUSEI AI BLOCCHI DI RIPARTENZA: Ferrara, Forlì, Padova, Monza, Torino, Bassano del Grappa, Rovigo, Faenza, Urbino, Venezia…

Mantova, 16 maggio – Sono diverse in Italia le mostre pronte ai blocchi di partenza, mentre altre stanno scaldandosi i muscoli. Come è noto, per mostre e musei, il via ufficiale è ipotizzato per lunedì 18 di maggio e la volontà di molte organizzazioni, pubbliche e private, è di rispettare questa data ma appare non improbabile che, per diversi motivi, tale attesa riapertura possa subire qualche ritardo.

Picasso. La sfida della ceramica

Picasso. La sfida della ceramica – MIC di Faenza

Continua a leggere

IN ATTESA DELLA RIAPERTURA, MOSTRE E MUSEI ON LINE: Torino, Venezia, Lodi, Ferrara, Padova, Monza, Ravenna, Treviso, Vicenza, Verona, Possagno e Bassano del Grappa

Organizzatori ed istituzioni attendono con entusiasmo, pari alla preoccupazione, che le porte di mostre e musei si riaprano il 18 maggio, e nell’attesa intensificano le loro azioni sui social, con l’obiettivo di “fidelizzare” chi frequenta o segue queste realtà e, allo stesso tempo, di allargare la platea dei contatti. Continua a leggere

“SPIANDO DA UN OBLÒ”. LA QUARANTENA VISSUTA DALLE ARTISTE DELLA MLB MARIA LIVIA BRUNELLI HOME GALLERY DI FERRARA

Ferrara, 14 aprile – “Un saluto dal profondo del cuore da una Ferrara deserta e incredibilmente bella nella dolce aria primaverile. Dice Maria Livia Brunelli, titolare della MLB Home Gallery di Ferrara –  Spontaneamente alcune artiste che seguiamo stanno facendo, in silenzio e senza che nessuno glieli chieda, lavori ispirati da questo periodo di quarantena. Utilizzano il tempo lento dell’autoscatto, della meditazione nella natura o tecniche legate alla manualità femminile.

Ci sembrano lavori molto intensi e per questo abbiamo pensato di condividerli, anche se sono serie inedite e ancora in fieri. Continua a leggere

FLAGELLO CIMICE ASIATICA: IN 4.000 A FERRARA. CORTESI: “LA POLITICA HA L’OBBLIGO DI DARCI UNA RISPOSTA”

Oltre 4.000 agricoltori, provenienti da tutto il nord Italia, sono scesi in piazza questa mattina a Ferrara per la grande mobilitazione del settore contro il flagello cimice asiatica e contro la crisi dei prezzi che sta mettendo in seria difficoltà il comparto ortofrutticolo.

La delegazione di Confagricoltura Mantova a Ferrara.JPG

Presente anche una nutrita rappresentanza di Confagricoltura Mantova, con il presidente Alberto Cortesi in testa: «Oggi è stata una giornata importantissima – ha detto al termine del corteo ferrarese – abbiamo manifestato in maniera chiara contro un’emergenza gravissima, quella della cimice asiatica. Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA alla mobilitazione di Ferrara. CORTESI: “Segnale forte, il settore chiede risposte”

Per chiedere risposte concrete contro il flagello cimice asiatica, per ottenere riscontri immediati sulla crisi dei prezzi, per ribadire ancora una volta l’importanza strategica del settore primario.

Saranno queste le principali motivazioni che porteranno gli associati di Confagricoltura Mantova a prendere parte alla mobilitazione in programma giovedì 30 gennaio a Ferrara, a cura del coordinamento di Agrinsieme (composto da Confagricoltura, Cia, Copagri e Alleanza delle Cooperative). Continua a leggere