FORATTINI: OPERE PRIORITARIE PER IL MANTOVANO LA TANGENZIALE DI GOITO E IL RADDOPPIO DELLA MANTOVA-CODOGNO

Antonella Forattini

Milano, 8 luglio – Bene le opere di Italia veloce, ma per evitare l’isolamento del territorio mantovano, servono anche il raddoppio della linea ferroviaria Mantova-Cremona e la tangenziale di Goito. La consigliera regionale del Pd, Antonella Forattini, commenta così le grandi opere infrastrutturali previste dal decreto semplificazione per il mantovano.

Continua a leggere

ITALIA VELOCE, FORATTINI “L’IMPEGNO DEL GOVERNO A REALIZZARE IL RADDOPPIO FERROVIARIO MANTOVA-CODOGNO, TIBRE E CISPADANA

Milano, 7 luglio Raddoppio ferroviario della Mantova-Cremona-Codogno, strada Cispadana che collega Reggiolo a Ferrara, primo lotto del raccordo autostradale  tra la Cisa e la Modena Brennero, la cosiddetta Tibre.

 

Queste le tre grandi infrastrutture previste dal Decreto semplificazione essenziali per il territorio mantovano. “Si tratta – commenta la consigliera regionale del Pd, Antonella Forattini di tre opere  che abbiamo sempre considerato strategiche, attese da anni dal nostro territorio  e indispensabili allo sviluppo per le quali finalmente c’è un impegno certo e concreto dal Governo. Con la semplificazione degli appalti confidiamo possano essere realizzate al più prestoContinua a leggere

POLEMICA COVID, ASSESSORE GALLERA: IL 23 FEBBRAIO LOMBARDIA AVEVA PROPOSTO ZONA ROSSA DI 22 COMUNI, IL GOVERNO NE HA ACCOLTI 10

GIULIO GALLERA

Milano, 17 giugno – “NESSUNA POLEMICA SU QUELLA SCELTA, MA NON SIAMO PUNGIBALL“. In una nota l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera, afferma Stupiscono le affermazioni di questi giorni, in base alle quali Regione Lombardia avrebbe omesso di chiedere al Governo, in data 23 febbraio, una zona rossa più ampia nel lodigiano, estesa ad un’area del cremonese, a fronte dei casi di positivitù al Covid riscontrati in quei giorni. In realtà è accaduto il contrario. Il presidente Fontana, in conferenza con la Presidenza del Consiglio, aveva proposto una cintura di sicurezza di 22 Comuni attorno a Codogno e Castiglione d’Adda. Il Governo ne accoglieva 10“. Continua a leggere

SALVAGUARDIA SITI UNESCO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ: APPELLO DELL’ASSESSORE PAOLA NOBIS

Assessore Paola NobisMantova, 16 giugno – L’assessore all’Unesco del Comune di Mantova Paola Nobis martedì 16 giugno ha condiviso l’appello inviato al Governo dall’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale affinché il nostro patrimonio non venga dimenticato. “Le nostre richieste riguardano misure di carattere pratico – ha detto l’assessore Nobis – poiché l’importanza e le difficoltà di questo nostro impegno di garantire la salvaguardia dei siti Unersco richiedono, ora più che mai, solidarietà, attenzione e sostegno da parte del Governo, perché le istituzioni e le amministrazioni locali non vengano lasciate sole in questo delicato momento e il nostro patrimonio sia adeguatamente salvaguardato”. Continua a leggere

LOMBARDIA, FONTANA: MIE PROPOSTE SU GIUSTIZIA, FISCO, ISTRUZIONE, SANITÀ E SEMPLIFICAZIONE CONDIVISE DA ALTRE REGIONI

Attilio Fontana presidente Regione Lombardia

Milano, 16 giugnoGiustizia, fisco, istruzione, sanità e semplificazione. Sono questi i temi su cui le proposte del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana hanno trovato ampia condivisione da parte dei Governatori delle altre Regioni riuniti in assemblea e riepilogate in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. Continua a leggere

IL COMUNE RINVIA L’IMU PER CITTADINI E IMPRESE. IL GOVERNO FRENA SUI CAPANNONI: APPELLO DEL COMUNE ALL’ANCI

imu-2019-calcolo-aliquote-scadenza-novita-2020Mantova, 10 giugno – Nell’ambito della odierna giunta, l’Amministrazione aveva deciso di approvare il nuovo regolamento IMU, nel quale si prevedeva, in coerenza con le misure del Piano Mantova, lo spostamento della data ultima di pagamento dell’IMU dal 16 giugno al 16 dicembre, per cittadini e imprese danneggiati dall’emergenza Covid-19. Continua a leggere

AGRICOLTURA, ROLFI: BUROCRAZIA E LENTEZZA STANNO DANNEGGIANDO LE IMPRESE

 

Milano, 605 giugno – “Il Governo mette a disposizione 500 milioni di euro a livello nazionale per le filiere agricole in difficoltà senza una visione strategica su dove investirli. Troppo pochi, soprattutto perché stanziati senza una idea delle priorità; si rischia una distribuzione a pioggia senza azioni concrete e incisive. Dal governo abbiamo sentito poche idee e tanta confusione. L’esatto contrario di ciò di cui hanno bisogno oggi le aziende agricole“.

Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, Fabio Rolfi, ieri in una videoconferenza con il ministro Bellanova. Continua a leggere

Cassa integrazione in deroga, l’assessore COLLA: “Il Governo dia continuità all’ammortizzatore sociale scongiurando ‘vuoti’ di liquidità”

VINCENZO COLLABologna, 5 giugno – “Occorre dare continuità allo strumento della cassa in integrazione in deroga per Covid-19. È fondamentale che il Governo intervenga tempestivamente affinché imprese, lavoratrici e lavoratori tra pochi giorni non si trovino davanti ad un ‘vuoto’ di liquidità che comporterebbe ulteriori difficoltà per tante famiglie, già provate dal lungo lockdown”. Continua a leggere

PIANO MANTOVA, GIOCHI PULITI E BIMBI SICURI CON 21 OPERATORI. AL VIA IL NUOVO PROGETTO DEL COMUNE

PARCO GIOCHI OIAZZA VIRGILIANA MANTOVAMantova, 1 giugnoDal 3 giugno, 21 operatori beneficiari del Reddito di Cittadinanza terranno pulite le aree gioco per bambini in tutti i quartieri. Saranno coordinati da Libra. Le disposizioni del Governo e della Regione parlano chiaro, sì alla riapertura delle aree gioco per i bambini ma solo se pulite quotidianamente.

Una sfida impegnativa per i Comuni, messi in grande difficoltà dal lungo periodo di lockdown e dalle ristrettezze economiche conseguenti la crisi Covid-19. Continua a leggere

IMPRESA CULTURALE: ZED! CON ATIP, I TEATRI ITALIANI UNITI NELLA CRISI

Sono 14 i grandi Teatri Privati sparsi lungo tutta la Penisola che da soli sviluppano in una stagione circa 2500 giornate di spettacolo dal vivo per un totale di oltre 2 milioni di biglietti venduti, per un volume di circa 50 milioni di euro.

TEATRO

A quasi tre mesi dall’esplosione della pandemia Covid-19, il settore Privato dello Spettacolo dal vivo denuncia il proprio stato di crisi tramite l’Atip, neonata Associazione Teatri Italiani Privati, tra i cui soci fondatori è presente anche l’azienda ZED!, proprietaria del Gran Teatro Geox a Padova e del Gran Teatro Morato a Brescia, che vede in prima linea Valeria Arzenton la quale da settimane promuove soluzioni pilota per un ‘Teatro Covid-Free’. Continua a leggere