EMILIA-ROMAGNA: IDENTIFICATA LA VARIANTE INGLESE DEL VIRUS SARS-COV-2 SU 10 PERSONE PROVENIENTI DAL REGNO UNITO

In seguito alla circolare ministeriale del 30 gennaio, la Regione ha deciso di estendere la ricerca della presenza di varianti al virus anche a chi rientra da Portogallo, Brasile e Sudafrica, oltre a pazienti che presenteranno particolari criteri clinici

In Emilia-Romagna è stata identificata, su 10 pazienti tutti provenienti dal Regno Unito, la variante inglese del virus Sars-Cov 2. Sei sono stati individuati all’arrivo in aeroporto a Bologna, gli altri quattro sono stati segnalati dai servizi di sanità pubblica a seguito di verifiche.

Continua a leggere