MANTOVA – ORNELLA CROTTI A CASA ANDREASI presenta “VOCI DI DONNE. PRESENZE FEMMINILI A MANTOVA”

voci di donne 1.jpgMercoledì 22 maggio alle 17.30 a Casa Andreasi – Via Frattini 9 Mantova verrà presentato il libro di Ornella Crotti “Voci di donne. Presenze femminili a Mantova”.

Con l’autrice interverranno varie “voci”, tra cui Lucia Papaleo e Irma Pagliari.

Già presentato all’Archivio di Stato di Mantova, il libro viene riproposto per dare voce alle donne che hanno lasciato una testimonianza del loro impegno, di quel modo di “esserci” nella società, per il bene comune, raccontando che avere cura del mondo è possibile. Continua a leggere

In libreria “MUSICTHERAPY – LA MUSICA PUÒ TUTTO” del giornalista musicale LUCA DONDONI

musictherapy.jpgÈ disponibile in tutte le librerie MUSICTHERAPY LA MUSICA PUÒ TUTTO (Ed. Piemme) di Luca Dondoni.

«“Ascoltare almeno una canzone al giorno dovrebbe essere scritto nella Costituzione” disse un giorno un signore che di nome faceva Marvin Gaye (uno dei più grandi cantanti e autori di sempre) e Dio solo sa quanto avesse ragione. “La vita, senza Musica, sarebbe un errore” diceva invece Nietzsche. E allora eccola, la Musica: che basta conoscerla solo un po’ meglio per comprendere quanto possa farci bene, al corpo e all’anima. In un piccolo grande viaggio, che diventa dolcissima terapia.» Continua a leggere

LIBIOLA di SERRAVALLE A PO – UN ORIZZONTE CHIAMATO CINEMA: 115 DI CINEMA RACCONTATO DA PAOLO PROTTI

Paolo Protti, lunedì 13 maggio, torna a Libiola, la piccola frazione di Serravalle a Po in cui i pionieri Gino e Ottorino partorirono la lunga impresa cinematografica della famiglia Protti, raccontata nel libro Un orizzonte chiamato cinema (Ed. Sometti).
La presentazione del libro è ospitata nella Sala Polivalente “Gli Zingari” (via degli Zingari)e coinvolge tutta la comunità locale: l’incontro è preceduto da un aperitivo alle 19.30 e termina con un momento conviviale.

un orizzonte chiamato cinema

Scrivi Protti e leggi Cinema.
A 115 anni dalla prima impresa cinematografica dei pionieri Gino e Ottorino, Paolo Protti racconta una grande famiglia, arrivata ormai alla quarta generazione di sognatori in celluloide.
Era infatti il 1904 quando nella bassa e nebbiosa provincia mantovana iniziò a prendere forma un’avventura che da allora non si sarebbe più fermata. Nemmeno di fronte alle guerre, alle crisi dei cinema di provincia e poi di quelli cittadini o davanti alle bizze di una politica non sempre collaborativa.
Un’avventura ramificata, che da Mantova avrebbe presto allargato i suoi confini; perché i Protti sono sognatori certo, ma hanno dimostrato di essere soprattutto grandi imprenditori, capaci di muoversi nella sensibilità del gusto popolare immaginando sempre il passo successivo.
Il racconto che ne esce è appassionato, denso di ricordi e aneddoti che restituiscono un tempo passato e accompagnano i cambiamenti di una società e dei suoi costumi. Un cinema fatto anzitutto di persone, della loro generosità e dedizione al lavoro. Un impegno che continua, lungo la strada di quel sogno chiamato Cinema.

MANTOVA E I BAMBINI DI VIENNA. Cronaca di una cordiale e generosa accoglienza – 9 maggio in Accademia Virgiliana

mantova e i bambini di vienna.jpgGiovedì 9 maggio 2019 alle ore 17.00 a Mantova nella Sala Ovale dell’Accademia Nazionale Virgiliana (via Accademia 47) si terrà la presentazione del libro «Mantova e i bambini di Vienna. Cronaca di una cordiale e generosa accoglienza» scritto da Alessandra Fario e Tiziana Gozzi, e pubblicato dall’IMSC.

Dopo i saluti del presidente dell’Accademia Virgiliana Piero Gualtierotti e della Presidente dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea Daniela FerrariBruno Maida dell’Università di Torino dialogherà con le autrici. 

 

UNA BAMBINA DA SALVARE: NUOVE PRESENTAZIONI DEL LIBRO DELL’AUTRICE RAPHAËLLA ANGERI

Proseguono senza sosta le presentazioni del romanzo UNA BAMBINA DA SALVARE, di Raphaëlla Angeri. Il prossimo appuntamento Venerdì 26 aprile alle 21.00 sarà presso la
Sala Civica Ex Convento Santa Maria delle Grazie di Sanguinetto (VR); mentre Martedì 30 aprile alle 18.00 sarà a Piazzalunga Cultura di Suzzara (MN).

 

Jorin è una bambina che, dall’età di nove anni, è costretta, con la violenza e il ricatto, a prostituirsi. La mamma e i due fratelli gestiscono un vero e proprio traffico di materiale pedopornografico e di sequestro di minori di portata internazionale. Fino a quando, per una serie di coincidenze, l’incontro con l’autrice del libro… Continua a leggere

I TEMPLARI A MANTOVA ALLA RICERCA DEL SANTO GRAAL. PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ALBERTO CAVAZZOLI AL MUSEO DIOCESANO

I TEMPLARI A MANTOVA.jpgI TEMPLARI A MANTOVA (Le guide de Il Rio). Questa guida introduce a un tema poco noto, ma dal grande fascino, come quello della presenza templare a Mantova. Anche nella città dei Gonzaga l’ordine cavalleresco più importante dell’Europa del medioevo ebbe luoghi e basi operative, che l’autore individua nonostante secoli di trasformazioni. Un viaggio affascinante, quindi, per ricostruire una pagina inedita di storia mantovana.

Il libro I TEMPLARI A MANTOVA scritto da Alberto Cavazzoli, sarà presentato per la prima volta durante la conferenza “I Templari e la Reliquia del Sangue di Cristo a Mantova“, che si terrà sabato 20 aprile alle 17.30 presso il Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova, in occasione della rassegna “Croce e delizie”. Continua a leggere

OSTIGLIA – I MANTOVANI NEI CAMPI DI PRIGIONIA: L’AUTORE CARLO BENFATTI ALLA BIBLIOTECA COMUNALE

MANTOVANI NEI CAMPI DI PRIGIONIA

In questi giorni, propedeutici alle celebrazioni del 25 aprile, ricordiamo il sacrificio di chi si privò della libertà – e talvolta della vita – affinché ne potessero godere le nuove generazioni.

Per ricordare il prossimo anniversario della Liberazione, la Biblioteca Comunale di Ostiglia (piazza Cornelio Nepote) mercoledì 17 aprile alle 18.00, ospita Carlo Benfatti, autore di Mantovani nei campi di prigionia della Seconda guerra mondiale (Editoriale Sometti).
Coordina Maria Rita Bruschi. Introduce Giovanni Perrino.

Secondo le stime più recenti circa 1.300.000 militari del Regio Esercito Italiano furono catturati sui vari fronti e inviati dopo dolorose vicissitudini nei luoghi di raccolta di mezzo mondo; molti soldati mantovani non sfuggirono a questa sorte finendo nei campi di concentramento della Germania e delle Nazioni Unite. Continua a leggere

MATILDA E IL CAPITANO nella  Linea d’Ombra le rotte dell’oppio: proseguono senza sosta le avventure di CAPITAN BRIC e GATTA MATILDA

Proseguono senza sosta le avventure di MATILDA E IL CAPITANO nella  Linea d’Ombra le rotte dell’oppio, il nuovo romanzo scritto da Vittorio Bocchi con illustrazioni in copertina di Marzia Roversi per MnM Edizioni Amolà.

matilda e il capitano promozione

Il lettore che ha avuto occasione di seguire le prime avventure di Matilda, saprà bene perché ora il veliero di capitan Bric navighi tra Oceano Indiano e Mar della Cina. I due sono ancora inseparabili; a terra la gatta Matilda sbuca spesso dalla sacca del giovane Capitano, anche solo per annusare l’aria carica di caldo palpabile e segrete promesse d’Asia tropicale che si respira a Singapore.

Matilda e il Capitano nella linea d'ombra.jpg

Le avventure di gatta Matilda e del suo bel Capitano è una lettura che ti rapisce e ti lascia con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

               ISBN 978-88-943944-1-2

COLLECCHIO – GIUSEPPINA VALLA PRESENTA IL LIBRO “RAPSODIA CON GIRASOLI” DEDICATO AL PADRE SERAFINO VALLA

rapsodia con girasoliDomenica 14 aprile alle ore 17.00 a Villa Soragna di Collecchio (PR), Giuseppina Valla, curatrice del volume RAPSODIA CON GIRASOLI (Il Rio Edizioni), presenta il libro dedicato alla figura del padre Serafino Valla in occasione della mostra antologica dell’artista Serafino Valla, “La solitudine dell’ANGELO”, curata da Giammarco Puntelli.

Questo libro, scritto a più mani, è una raccolta di testi centrati sulla figura dell’artista Serafino Valla,  raccolti a cura della figlia del maestro, Giuseppina. Continua a leggere

SAN GIORGIO e LUNETTA – GIADA SCANDOLA PRESENTA “A RITMO DI BANDA”, LIBRO DEDICATO ALLA BANDA CITTÀ DI MANTOVA

a ritmo di bandaVenerdì 12 aprile alle ore 18.00 al Drako Bar del Centro Culturale Frida Kahlo di San Giorgio Bigarello Giada Scandola, autrice e direttore editoriale del Il Rio, presenta il volume A RITMO DI BANDA. I primi trentacinque anni della Banda Città di Mantova nella storia dei complessi bandistici virgiliani dall’Ottocento a oggi.

A dialogare con l’autrice Diego Ghirlinghelli, presidente dell’associazione Banda Città di Mantova e il M° Alessio Artoni, direttore del corpo bandistico. Introduce Federica Marconcini, assessore all’associazionismo, alle politiche giovanili, alle pari opportunità, allo sport e al tempo libero del Comune di San Giorgio Bigarello. Continua a leggere