AGGREDITO DA UN CONNAZIONALE PERDE UN OCCHIO: CUSTODIA CAUTELARE PER L’AGGRESSORE

MANTOVA - ESEGUITA ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE

Mantova, 1 aprileNella giornata di ieri, a seguito di complessa ed articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, la Stazione Carabinieri di Borgo Virgilio ha eseguito una misura di custodia cautelare in carcere, richiesta dalla locale Procura  ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Mantova, nei confronti di B.M., di nazionalità marocchina, 34enne, senza fissa dimora, poiché ritenuto responsabile del reato di “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso” avvenuti il 17 marzo scorso presso il dormitorio di Mantova ai danni di un connazionale.

In particolare il malvivente, per futili motivi,  ha colpito in pieno volto la vittima, con una scaletta in ferro, causandogli la perdita di un occhio e numerosi punti di sutura.