COVID, ECCO LA NUOVA STRUTTURA DEL PRONTO SOCCORSO

Dopo l’intervento a Mantova, lavori anche a Borgo Mantovano e ad Asola per separare i percorsi e aumentare la capacità di accoglienza

MANTOVA – L’emergenza ha portato a modificare la fisionomia delle strutture di Pronto Soccorso di ASST. Dopo l’intervento eseguito all’ospedale di Mantova, sono in via di completamento lavori di riqualificazione anche ad Asola e Borgo Mantovano, con l’obiettivo di accogliere un numero maggiore di pazienti e separare i percorsi Covid da quelli non Covid.

Continua a leggere