MILANO, PINACOTECA DI BRERA – SKIRA, giovedì 6 giugno presenta volume FALSARI ILLUSTRI di HARRY BELLET

Il 40% delle opere del Metropolitan Museum di New York sono false, almeno secondo il suo ex direttore, Thomas Hoving. Di fatto, ci si domanda se la cifra non sia inferiore al vero.

BELLET Brera

FALSARI ILLUSTRI (Sckira Editore): storie di falsi e di falsari, antichi e moderni – 8 famosi scandali, dai falsi Vermeer alla Tiara di Saitaferne, raccontati nel volume di Harry Bellet, giornalista di Le Monde. La presentazione del catalogo di terrà giovedì 6 giugno alle 18.30 presso la Pinacoteca di Brera – Sala della Passione, Milano (via Brera 28). Con l’autore interverranno il gallerista Marco Voena e l’antiquario Tomaso Piva: modera l’incontro il giornalista Oreste Bossini. Continua a leggere

MANTOVA, GALLERIA ARIANNA SARTORI: PLASTICONI fino al 30 maggio. Provocazione dell’artista MARIANO PIERONI all’inquinamento che minaccia di trasformare il nostro pianeta in una discarica

Si è inaugurata il 5 maggio e rimarrà allestita fino a giovedì 30 maggio 2019 alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Ippolito Nievo 10, la mostra “PLASTICONI 2019. Market-system’s animal and human” dello scultore MARIANO PIERONI.

Plasticoni 2019 Market-system’s animal and human, vengono percepiti o interpretati come rappresentazioni Pop-Art, ma sono linguaggio simbolico che esprime un giudizio complesso, riferito al sistema filosofico-sociale mercantile attuale.

Il massimo del kitsch, con le etichette ruffiane da cui siamo assediati in ogni ora della nostra giornata, è una provocazione indigesta quanto squillante, che, con il dilatarsi del tempo, si decanta e diventa storia.

Perché PLASTICONI?

Perché la plastica è il problema più grosso dell’inquinamento, che minaccia di trasformare il nostro pianeta in una discarica. Tutto questo è talmente evidente e semplice da apparire come una ovvietà. Pochi sentono l’urgenza di doversene fare carico personalmente.

Articolo al seguente link https://mincioedintorni.com/2019/05/02/mantova-la-galleria-arianna-sartori-ospita-plasticoni-2019-market-systems-animal-and-human-dellartista-mariano-pieroni/

ARIANNA SARTORI – ARTE & OBJECT DESIGN

MANTOVA – Via Ippolito Nievo, 10

Orario di apertura:  dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Chiuso festivi

Informazioni:  Tel. 0376.324260 – info@ariannasartori.191.it

(Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo)

GB

MANTOVA – “DIFFERENTI UGUAGLIANZE”. GLI ARTISTI MARIO DE LEO e TIZIANA RIZZI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI FINO AL 9 MAGGIO

La Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Cappello 17, sabato 20 aprile alla presenza degli artisti Mario De Leo e Tiziana Rizzisi ha inaugurato la mostra dal titolo “DIFFERENTI UGUAGLIANZE” che rimarrà aperta al pubblico ad ingresso libero, fino al 9 maggio 2019.

Dopo l’intervento introduttivo della gallerista e curatrice Arianna Sartori, ha preso la parola il direttore artistico dell’Associazione culturale Postuma di Gazoldo degli Ippoliti, Nanni Rossi, che ha evidenziato il pensiero artistico soprattutto dell’amico Mario De Leo.

Inoltre ha ribadito l’intento congiunto con la Galleria Sartori di proporre all’inizio del prossimo autunno un nuovo percorso d’arte sempre con De Leo e la ceramista Tiziana Rizzi. Continua a leggere

MANTOVA – ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI APRE LA MOSTRA “DIFFERENTI UGUAGLIANZE. Opere di DE LEO e RIZZI

Sabato 20 aprile alle ore 17.30 alla presenza degli artisti, la Galleria Arianna Sartori, nella sede di via Cappello 17 a Mantova, inaugura la mostra “differenti uguaglianze” opere di Mario De Leo e Tiziana Rizzi.

De Leo Mario piccola.jpg

Mario De Leo, artista già conosciuto al pubblico mantovano, nel 1998 è invitato con una mostra personale al Palazzo Ducale di Revere (MN) ed ha un’opera esposta allo “Young Museum” di Revere (MN), inoltre è invitato nel 2007 alla mostra itinerante “Generazione anni ‘40” a cura di Raffaele De Grada e Claudio Rizzi al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Gazoldo degli Ippoliti (MN). Continua a leggere

MANTOVA – Continua la mostra “ATMOSFERE SPIRITUALI” di ANDREA GIOVANNINI nella BASILICA PALATINA di SANTA BARBARA

giovannini omaggio a giulio romano

Prosegue con grande riscontro di presenze nella Basilica palatina di Santa Barbara in Mantova la mostra “Atmosfere spirituali” dell’artista contemporaneo Andrea Giovannini. L’evento fortemente sostenuto dalla Diocesi di Mantova in collaborazione con il Liceo Artistico “Giulio Romano”, che ne ha curato l’allestimento, presenta circa 30 opere a carattere spirituale di uno fra i più interessanti artisti del Neovedutismo italiano.

giovannini omaggio a giulio romano

La tematica del paesaggio nell’opera di Andrea Giovannini diviene strumento di conoscenza fortemente espressivo di una visione poetica dei luoghi in cui la suggestione diventa consapevolezza del proprio vivere umanamente fra contemporaneità degli eventi e quotidianità, in armonia con l’ambiente naturale e storico in cui la componente urbana emerge nella sua specificità.

La rassegna dispone di una sezione dedicata alla città di Mantova con un particolare omaggio alla figura del grande artista-architetto Giulio Romano e spazia fino alle ultime sperimentazioni tecniche dell’artista reggiano.

Fino ad oggi come riferito dai volontari del Touring Club che garantisco la fruibilità insieme ai volontari dell’interforze,3500 visitatori hanno potuto visitare la mostra che rimarrà aperta sino al 28 di aprile festività comprese dalle 10.00 alle 18.00

GB (Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo) https://www.liceoartisticomantovaeguidizzolo.edu.it

MANTOVA – LA GALLERIA ARIANNA SARTORI INAUGURA “JAZZ MAN” RETROSPETTIVA DEL MAESTRO GIANCARLO CAZZANIGA

46 Jazz man, 2003, bronzo, cm33x34.5x18.5La Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Cappello 17, inaugura la mostra “Jazz man” opere del Maestro Giancarlo Cazzaniga (Monza 1930 – Milano 2013), Sabato 6 aprile alle ore 17.30. Dipinti ad olio su tela, tecniche miste su carta e sculture in bronzo si potranno ammirare in Galleria dal 6 al 18 aprile 2019.

Con questa mostra, la curatrice Arianna Sartori ricorda l’amico artista Cazzaniga, che ospitò esattamente quattordici anni fa (aprile 2005) con una importante mostra personale e che ebbe un notevole riscontro. Continua a leggere

MANTOVA – INAUGURATA A PALAZZO DELLA RAGIONE “BRAQUE VIS-À-VIS” TRA LETTERATURA, MUSICA E POESIA

Si è inaugurata la mostra dedicata all’artista Geoges Braque, pittore e scultore francese, che assieme a Pablo Picasso è stato l’iniziatore del cubismo. L’esposizione “Braque vis-à-vis” curata da Michele Dantini, rimarrà allestita a Palazzo della Ragione di Mantova dal 22 marzo al 14 luglio 2019, sarà dedicata al rapporto tra arti figurative, letteratura, musica e poesia e al particolare interesse che, nelle opere di Georges Braque, assumono le arti applicate. 

La mostra “Braque vis-à-vis” contempla 150 opere e privilegia appunto il periodo tra le due guerre e il secondo dopoguerra; si avvale di un nutrito corpus di opere grafiche, insieme a libri d’artisti e ceramiche, provenienti dal Kunstmuseum Pablo Picasso Münster e indaga l’influenza, spesso trascurata, che Braque ha esercitato sull’arte francese degli anni Sessanta e Settanta. Continua a leggere

MANTOVA, GALLERIA ARIANNA SARTORI: INCISIONI DI STORIA E PAESAGGIO di MARAFINI, SERARCANGELI, TRABUCCO, VOLPE

La Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di via Cappello 17, dal 23 marzo al 4 aprile 2019, presenta una mostra di raffinate incisioni, opere di quattro artisti latinensi Patrizio Marafini, Alberto Serarcangeli, Marcello Trabucco e Michele Volpe. L’apertura della mostra “INCISIONI DI STORIA E PAESAGGIO” si terrà Sabato 23 marzo alle ore 17.00 alla presenza degli artisti.Marafini Patrizio

PATRIZIO MARAFINI è nato a Cori (Latina) nel 1959. Dopo la maturità artistica si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Roma nel corso di scenografia, studia arte e set design con Nato Frascà, Mario Ceroli e Fabio Vergoz. Termina gli studi accademici con una tesi sul “Terzo Teatro” e in particolare sull’esperienza politico-teatrale del gruppo di Julian Beck “The Living Theatre”. Continua a leggere

“IL MUSEO DEL PRADO. LA CORTE DELLE MERAVIGLIE” con il Premio Oscar®  JEREMY IRONS al CINEMA solo 15, 16, 17 APRILE 2019

Capolavori straordinari che raccontano la storia della Spagna e di un intero continente.

In occasione delle celebrazioni ufficiali per i 200 anni dalla sua fondazione IL MUSEO DEL PRADO. LA CORTE DELLE MERAVIGLIE sarà nei cinema solo 15, 16, 17 aprile. Questo è il primo viaggio cinematografico attraverso le sale, le storie e le emozioni di uno dei musei più visitati del mondo, che con un tesoro di 8000 opere d’arte incanta ogni anno quasi 3 milioni di visitatori a Madrid. Con la partecipazione straordinaria del Premio Oscar® JEREMY IRONS.

Ci troviamo in uno dei templi dell’arte mondiale, un luogo di memoria e uno specchio del presente con 1700 opere esposte e un tesoro di altre 7000 conservate. Una collezione che racconta le vicende di re, regine, dinastie, guerre, sconfitte, vittorie. Ma anche la storia dei sentimenti e delle emozioni degli uomini e delle donne di ieri e di oggi, lei cui vite sono intrecciate a quella del museo: regnanti, pittori, artisti, architetti, collezionisti, curatori, intellettuali, visitatori. Continua a leggere