QUANDO GIGLI, LA CALLAS E PAVAROTTI… I Teatri Storici del Polesine in una mostra a Palazzo Roncale

ROVIGO – La passione per l’opera, il teatro, la musica, il balletto erano e sono ancora oggi di casa nel Polesine. Non solo nella città capoluogo, Rovigo, ma in tutto il territorio. Basti pensare che c’è traccia documentata di almeno una cinquantina di teatri, attivi anche in paesini di poche anime, persi nel Delta del Po.

Un fenomeno che per capillarità di presenze, in un territorio marginale e complesso com’era quello del Polesine, è davvero unico.

Continua a leggere

LA QUERCIA DI DANTE. ROVIGO E POLESINE FINO AL 21 GENNAIO 2021

Anticipando le imminenti Celebrazioni Dantesche, la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, il Comune di Rovigo, l’Accademia dei Concordi, il Parco Regionale del Delta del Po Veneto (Riserva della Biosfera MAB Unesco), il Comune di Ariano nel Polesine, insieme ad altre istituzioni territoriali e nazionali, hanno dato vita ad un progetto del tutto originale dedicato a Dante e alla mitica “Quercia di Dante”, un albero possente che dominava il paesaggio del Delta del Po.

QUERCIA Ariano nel Polesine (Ro).jpg

la grande QUERCIA Ariano nel Polesine (Ro)

Secondo la vulgata, che forse non ha alcuna radice storica ma che in Polesine è assunta a “dogma”, il Poeta dovrebbe la propria salvezza a questo gigante verde. Continua a leggere