MANTOVA e MONFERRATO – “GOOD MORNING… GOOD NIGHT”. Prosegue con successo la collaborazione tra il Museo di Palazzo Ducale di Mantova e il Comune di Casale Monferrato

Prosegue il proficuo rapporto di collaborazione tra il Comune di Casale Monferrato
e il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova sui temi del reciproco sviluppo
culturale e turistico. Da sabato 13 ottobre a domenica 2 dicembre 2018, presso il Castello del Monferrato (AL), è stata allestita, ad ingresso gratuito, l’esposizione “Good morning… good night. Cinque artiste e una curatrice dall’Iran. The sequel”.

Peter Assman con le curatrici-artiste.jpg
La mostra, curata dall’iraniana Tarlan Rafiee e dal direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova Peter Assmann, prevede l’esposizione di cinque affermate artiste iraniane di diverse generazioni, Parvaneh Etemadi, Nargess Hashemi, Farah Ossouli, Rozita Sharafjahan, Golnaz Taheri.

iran

L’Iran  – spiega Peter Assman – assomiglia più a un continente che a uno stato, poiché offre un panorama di culture, stili divita, religioni molto variegato. Ideando una mostra di arte contemporanea che possa rappresentare il mondo culturale dell’Iran, il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova ha scelto di concentrarsi proprio sul tema della donna, invitando una curatrice iraniana che, scegliendo figure femminili provenienti da questo paese, ne potesse sviluppare il significato e restituire il senso della loro presenza e del loro ruolo nella storia del paese. Attraverso opere di qualità e livello internazionale le cinque artiste selezionate parlano di situazioni, di tradizioni e di differenze fra vita privata e vita pubblica. Oggi, in Iran, le donne lavorano per la maggioranza nelle università, hanno ruoli di leadership in politica, posizioni importanti nel tessuto economico e ancor di più nel mondo dell’arte”.

“Ci auguriamo – conclude Assmann –  che la mostra possa riuscire a trasmettere il fascino di questo grande paese e della sua magnifica cultura, affinché sia sempre maggiormente conosciuta e studiata e possa costituire un passo di avvicinamento a un mondo culturale così seducente e vicino all’Europa”.

Informazioni: Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova Piazza Sordello, 40
Mantova (Italia) 0376 352100/104
pal-mn @beniculturali.it  www.mantovaducale.beniculturali.it

(foto d’archivio e web)

MANTOVA – CONFERENZE e VISITE ANIMATE con la MARCHESANA ISABELLA vi attendono a PALAZZO DUCALE

Venerdì 23 marzo alle ore 17 si conclude il ciclo di conferenze inserito all’interno della mostra sulle Città Ideali dei Gonzaga, curate da Palazzo Ducale di Mantova e Politecnico di Milano; incontri a più voci, seguiti dalla visita alla mostra Costruire, abitare, pensare. Sabbioneta e Charleville Città ideali dei Gonzaga.

L’argomento preso in esame sarà LA FABBRICA COME DOCUMENTO: STUDI E ANALISI SUL TEATRO DUCALE DI VESPASIANO GONZAGA curato dai relatori del Politecnico di Milano: Luigi Fregonese, Carlo Togliani, Andrea Adami, Laura Taffurelli, Enrico Brunelli. Continua a leggere

PARIGI – IL DIRETTORE DI PALAZZO DUCALE PETER ASSMANN OSPITE AL LOUVRE per GIULIO ROMANO

Proseguono i rapporti internazionali per l’allestimento della mostra clou del 2019, che vedrà Mantova omaggiare Giulio Romano presentandosi come vero e proprio “museo diffuso” del genio del Rinascimento.
louvre.jpeg
Oggi, mercoledì 7 marzo, al Departments des Arts Graphiques del Louvre, intensa giornata di lavoro: al tavolo da sinistra, Dominique Cordellier (Conservatore capo del Département des Arts graphiques del Louvre) tra Laura Angelucci e Roberta Serra («Ingénieur d’études» al Département des Arts graphiques del Musée du Louvre, già curatrici delle esposizioni al Louvre di Giulio Romano del 2012-2013) con Peter Assmann e Paolo Bertelli, rispettivamente direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e membro del Comitato scientifico, a Parigi per concordare prestiti e cronoprogramma.

Continua a leggere