PRATOVECCHIO STIA – ASPETTANDO NATURALMENTE PIANOFORTE: DAL 15 AL 21 LUGLIO TRE MASTERCLASS DI PIANOFORTE

A.N.P Masterclass_Alessandra Brustia.jpeg.jpgDa lunedì 15 luglio a domenica 21 luglio, in occasione di ASPETTANDO NATURALMENTE PIANOFORTE,l’Associazione Culturale Prato Veteri di Pratovecchio Stia (AR) organizza tre Masterclass di pianoforte rivolte a pianisti italiani e stranieri senza limiti d’età.

Per accedere alle Masterclass è necessario compilare la domanda di iscrizione sul form del sito naturalmentepianoforte.it/master-class entro e non oltre il 1 luglio 2019Le lezioni delle tre Masterclass saranno tenute dai Maestri SERGIO DE SIMONE, DANIEL RIVERA e ALESSANDRA BRUSTIA. Continua a leggere

GIUSEPPINA TORRE VENERDÌ 21 GIUGNO ESCE IL NUOVO ALBUM DI INEDITI “LIFE BOOK”

VENERDÌ 21 GIUGNO esce “LIFE BOOK”, il nuovo album di inediti di GIUSEPPINA TORRE, pubblicato su etichetta DECCA e distribuito da UNIVERSAL MUSIC ITALIA; mentre LUNEDÌ 24 GIUGNO la pianista e compositrice siciliana presenta il disco dal vivo a Milano presso RIZZOLI GALLERIA (Galleria Vittorio Emanuele II, 11), alle ore 18.30.

Giuseppina Torre Cover by Phil Travis_b.jpg

«“Life Book” racconta il mio cammino di vita di questi ultimi anni – afferma Giuseppina Torre – quando ho preso consapevolezza che anche le avversità rappresentano un’opportunità e che da un evento terribile può scaturire una consapevolezza e una riscoperta di se stessi che forse diversamente sarebbero mancati. Grazie alla musica che mi ha guarita guardo la vita con occhi diversi lasciandomi tutto alle spalle». Continua a leggere

PIANO CITY MILANO 2019: La colonna sonora della città che cambia, si è conclusa con una straordinaria partecipazione di pubblico

Festival bagnato, festival fortunato: si è concluso ieri, domenica 19 maggio, con grande successo PIANO CITY MILANO 2019, il festival di pianoforte, giunto ormai alla sua ottava edizione, che ha animato ogni angolo di Milano per tutto il weekend.

Piano Riscio- Chiarela e Adami- BIBLIOTECA DEGLI ALBERI_foto di Marco Pi...

Piano Riscio- Chiarela e Adami- BIBLIOTECA DEGLI ALBERI

Nonostante la pioggia che ha incessantemente colpito la città, la manifestazione ha registrato un grande afflusso di pubblico in tutti i suoi eventi, con oltre 50 ore di musica e 450 concerti gratuiti. L’organizzazione del festival ha lavorato incessantemente per fare in modo che tutti i concerti si realizzassero nonostante le condizioni climatiche avverse, comunicando tempestivamente gli eventuali spostamenti. Continua a leggere

GIUSEPPINA TORRE IN CONCERTO per PIANO CITY MILANO nel Cortile della Rocchetta del CASTELLO SFORZESCO

GIUSEPPINA TORRE si esibirà domani, sabato 18 maggio, in occasione del festival di pianoforte PIANO CITY MILANO, il concerto si terrà alle ore 12.30 nel Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco (ingresso libero). La pianista e compositrice siciliana proporrà il suo repertorio e presenterà in anteprima live due composizioni inedite che fanno parte del suo nuovo album “LIFE BOOK”, in uscita a giugno.

Giuseppina Torre_foto Phil Travis_b1.jpg«Sarà per me un’emozione unica esibirmi in una delle location più suggestive di Milano quale il Cortile della Rocchetta presso il Castello Sforzesco. Già l’anno scorso Piano City Milano mi ha accolta con un pubblico caloroso e attento – racconta Giuseppina Torre – quest’anno sarà tutto ancora più bello a poche settimane dall’uscita del mio nuovo album». Continua a leggere

PIANO CITY MILANO 2019: IL PROGRAMMA DI SABATO 18 MAGGIO

Al via da oggi, venerdì 17 maggio, Piano City Milano, il festival di pianoforte che ogni anno dal 2012 trasforma la città in una grande sala da concerto! Oltre 50 ore di musica e 450 concerti gratuiti animeranno giorno e notte i molti centri di Milano e la sua ineguagliabile misura umana di quartieri, case, terrazze, grattacieli, parchi, giardini, cortili, gallerie d’arte e teatri. Un festival aperto e partecipativo che ruota anche quest’anno su due perni principali: il Piano Center della GAM per i concerti diurni e il Piano Center della Palazzina Liberty per quelli notturni.

Le prime note di domani, sabato 18 maggio, risuoneranno all’alba con il suggestivo concerto di Alexandra Stréliski, compositrice franco-canadese di musica neoclassica che porterà immagini ricche e cinematiche nella mente degli ascoltatori. Nell’anno delle celebrazioni di Leonardo, la prima alba di Piano City Milano si leva alle spalle della suggestiva basilica di Santa Maria delle Grazie e del suo Refettorio, famoso per conservare il Cenacolo Vinciano, patrimonio dell’Unesco. Continua a leggere

ROBERTA DI MARIO: ESCE IL SINGOLO “Leda And The Swan”. Il 16 e 18 maggio al PIANO CITY MILANO

“LEDA AND THE SWAN” è il nuovo singolo della pianista e compositrice ROBERTA DI MARIO, disponibile su tutte le piattaforme digitali da venerdì 10 maggio. Il brano è il secondo estratto da “Disarm”, il nuovo album dell’artista la cui uscita è prevista per il prossimo autunno su etichetta Warner Music Italy.

Roberta Di Maio (1).jpg“Leda and the Swan” è una travolgente ballad in fa diesis minore, che racconta in musica l’antico mito greco nel quale Zeus, re degli Dei, assumendo le sembianze  di un cigno, seduce con grazia, potenza e voluttà Leda, moglie del re di Sparta. Roberta Di Mario ancora una volta sorprende, per spiccato talento compositivo e originalità nel suono violento e dolcissimo, unendo la forza del mito, dell’arte e della musica in un crescendo vibrante di emozione e tecnica pianistica. Continua a leggere

GIULIA MALASPINA DOMENICA 26 MAGGIO IN CONCERTO AL BLUE NOTE DI MILANO

Giulia Malaspina_(credits Fabio Mantegna)_b.jpgDomenica 26 maggio la pianista e cantante Giulia Malaspina sarà in concerto al Blue Note di Milano (Via Pietro Borsieri, 37 – ingresso a pagamento – ore 21.00).

Dopo aver calcato importanti palchi di musica jazz in Italia e all’estero, Giulia Malaspina torna a Milano per uno show unico nello storico jazz club milanese, in cui proporrà brani estratti dal concept album di prossima uscita “No More Pain”, cover rivisitate e brani inediti. Per l’occasione, Giulia sarà accompagnata dai musicisti Luca Meneghello (chitarre), Maxx Furian (batteria), Roberta Brighi (basso) e Jossy Botte (sax e clarinetto). Continua a leggere

PIANO CITY MILANO 2019 – GIUSEPPINA TORRE il 18 MAGGIO IN CONCERTO nel Cortile della Rocchetta del CASTELLO SFORZESCO

La pianista e compositrice siciliana GIUSEPPINA TORRE si esibirà in concerto a Milano sabato 18 maggio nel Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco (ore 12.30 – ingresso libero), in occasione del festival di pianoforte PIANO CITY MILANO 2019.

Giuseppina Torre eseguirà al pianoforte alcune delle sue composizioni contenute nell’album “Il Silenzio delle Stelle” (pubblicato nel 2015) e, per l’occasione, presenterà in anteprima live due composizioni inedite che faranno parte del suo nuovo album in uscita a giugno. «Sarà per me un’emozione unica esibirmi in una delle location più suggestive di Milano quale il Cortile della Rocchetta presso il Castello Sforzesco. Già l’anno scorso Piano City Milano mi ha accolta con un pubblico caloroso e attento – dichiara Giuseppina Torre – quest’anno per l’occasione eseguirò in anteprima due mie composizioni inedite che faranno parte del mio nuovo disco». Continua a leggere

GAZOLDO D/IPPOLITI – I gemellaggi virtuali di POSTUMIA con la FONDAZIONE DON PRIMO MAZZOLARI

don BRUNO BIGNAMI.jpgDOMENICA 14 APRILE ORE 17.00 appuntamento a Rocca Palatina-Palazzo Pacchelli Bosoni  di Gazoldo degli Ippoliti con I gemellaggi virtuali di POSTUMIA e la FONDAZIONE DON PRIMO MAZZOLARI DI BOZZOLO, conferenza di don BRUNO BIGNAMI presidente della Fondazione don Primo Mazzolari di Bozzolo.

Don Primo Mazzolari – dall’interventismo a “Tu non uccidere”

don primo mazzlari.jpg

La pace è un bene universale, indivisibile dono e guadagno degli uomini di buona
volontà. La pace non si impone (“non ve la do come la dà il mondo”): la pace si offre
(“lascio a voi la pace”). Essa è il primo frutto di quel comandamento sempre “nuovo”
che la germina e la custodisce. “Vi do un nuovo comandamento: amatevi l’un l’altro” .
La pace non sarà mai sicura e tranquilla fino a quando i poveri, per fare un passo
avanti in difesa del loro pane e della loro dignità, saranno lasciati nella diabolica
tentazione di dover rigare di sangue la loro strada. Senza giustizia non c’è pace “opus
iustitiae, pax” –  don PRIMO MAZZOLARI (1890-1959) da Tu non uccidere

truffelli e benatti.jpg

A SEGUIRE CONCERTO PER FLAUTO E PIANOFORTE

LUCA TRUFFELLI, flauto
CARLO BENATTI, piano

Musiche di Morlacchi, Popp, Doppler, Rutter e Castelli

Luca Truffeli - flauto3

LUCA TRUFFELLI Nato a Mantova, si è diplomato in flauto traverso presso il Conservatorio Lucio Campiani di Mantova sotto la guida della Prof.ssa Anna Mancini. In seguito ha frequentato i Corsi di Alto Perfezionamento Musicale, tenuti all’Accademia Chigiana di Siena dal M° Severino Gazzelloni, ed all’Accademia F.Liszt di Budapest, specializzandosi nella letteratura flautistica dell’Ottocento e del Novecento. Svolge intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero collaborando spesso, in veste di solista, con varie orchestre. È stato invitato a suonare prime esecuzioni assolute al Festival Mercadante di Altamura, al Premio V.Bucchi e L.Tempesta di Roma in Campidoglio ed al Palazzo del Quirinale alla presenza del Capo dello Stato. Ha effettuato incisioni discografiche eseguendo autori come S.Mercadante, H.Hertz, A.Glazunov, T.Fortman, per le case Jupiter, Bongiovanni, Pentaphon, Phoenix, alcune delle
quali in prima registrazione mondiale. Il suo costante impegno ha dato vita a diversi gruppi cameristici stabili tra i quali; Arabesque Ensemble, compagine cameristica ad organico variabile con la quale collabora stabilmente dal 1993, il Wonders Trio con la soprano Wonsory e il pianista Carlo Benatti, il MantoQuartettPianoTrio con flauto, clarinetto, fagotto e pianoforte, svolgendo un repertorio che spazia dalla musica classica
all’operetta, dalla musica da film alle canzoni d’autore. Ricopre il ruolo di primo, secondo flauto e ottavino in diverse orchestre da camera e sinfoniche svolgendo repertori lirici e sinfonici. Ha tenuto corsi di perfezionamento in flauto e musica cameristica a Pustumia (Slovenia), Palmi, Como, Mantova, Pretoro (Ch), Ossiach (Austria).

Vincitore del Concorso ministeriale per esami e titoli, ha prestato servizio presso i
Conservatori di Cagliari e Reggio Calabria, attualmente è titolare della cattedra di Flauto presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como.

Carlo Benatti copia

CARLO BENATTI nato a Mantova, si è diplomato a pieni voti presso il Conservatorio di Musica Lucio Campiani della stessa città in Pianoforte, Organo, Canto Gregoriano e Composizione Organistica, Musica Corale e Direzione di Coro, Musica Vocale da Camera per il repertorio liederistico al pianoforte. Si è perfezionato alla scuola Diocesana di Brescia, all’Accademia Ambrosiana di Musica da Camera di Milano, all’Accademia Chigiana di Siena, alla Scuola Hugo Wolf di Acquasparta, a Monaco di Baviera, a Monza. Ha tenuto concerti, in particolare in qualità di organista ma anche nella veste di pianista, direttore di coro e componente d’orchestra, in Italia, Francia, Germania, Lettonia, Spagna, Austria, Croazia, USA e Russia. e svolge tutt’oggi intensa attività concertistica. Ha al suo attivo alcune pubblicazioni edite dalle note case editrici musicali Bardon Enterprises, Carrara ed Eridania. Ha realizzato diverse incisioni discografiche, alcune delle quali in prima registrazione mondiale, in qualità di organista e pianista, per le note case Bongiovanni di Bologna, La Bottega Discantica di Milano e Rainbow. Si occupa della valorizzazione del patrimonio musicale mantovano ed è direttore artistico della rassegna “Organi Storici Mantovani” e collaboratore nella
rassegna “Ottobre Organisco” di Mantova. È vicepresidente dell’Associazione Culturale Amici del Conservatorio Lucio Campiani di Mantova.

Attualmente è titolare, come pianista accompagnatore nelle classi di canto e pratica dell’accompagnamento, presso il Conservatorio “E. Dall’Abaco “di Verona.

PIANO CITY MILANO 2019: LA COLONNA SONORA DELLA CITTÀ CAMBIA

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 maggio 2019 torna PIANO CITY MILANO, il festival di pianoforte che ogni anno dal 2012 trasforma la città in una grande sala da concerto.

Marco Cecchinelli_Intesa Sanpaolo-4_foto di Marco Pieri_b

Oltre 50 ore di musica e 400 concerti gratuiti animeranno giorno e notte i molti centri di Milano e la sua ineguagliabile misura umana di quartieri, case, terrazze, grattacieli, parchi, giardini, cortili, gallerie d’arte e teatri. Un festival aperto e partecipativo che ruoterà anche quest’anno su due perni principali: il Piano Center della GAM per i concerti diurni e il Piano Center della Palazzina Liberty per quelli notturni. Continua a leggere