MANTOVA – AL BARATTA TORNA ZARA FINZI CON LA NUOVA SILLOGE “Ai lati della soglia – De chaque côtè du seuil”

Ai lati della soglia - De chaque côtè du seuil.jpgNella rassegna “Baratta+” organizzato del Comune di Mantova con autori e scrittori torna un nuovo appuntamento con la poesia.

Giovedì 21 novembre alle 17.00 nella Sala delle Colonne della biblioteca comunale di corso Garibaldi 88 si terrà la presentazione della raccolta di poesie di Zara Finzi “Ai lati della soglia – De chaque côtè du seuil (Cudu 2019) con la traduzione di Alain Leverier. Continua a leggere

MILANO, CASCINA CHIESA ROSSA – “Festival delle Abilità, Arte, Musica e Poesia” tutti i talenti delle persone con disabilità

Nel fine settimana del 23-24 novembre all’interno del complesso della Cascina Chiesa Rossa di Milano (Via S. Domenico Savio Milano 5) a partire dalle 11.00 e fino alle 18.00 si trasformerà in un grande palcoscenico dove artisti con e senza disabilità esprimeranno tutti i propri talenti. Nasce così la FESTA-FESTIVAL DELLE ABILITÀ, ARTE, MUSICA E POESIA.

claudio raimondo rottazerozero

Una due giorni dedicata ad abbattere gli steccati fisici e culturali che ancora circondano il mondo della disabilità: un’apertura verso l’altro che avverrà attraverso la “messa in scena” delle abilità e dei talenti delle persone. Continua a leggere

GINO PAOLI e DANILO REA IN CONCERTO AL TEATRO SALIERI DI LEGNAGO PER UNA SERATA DI BENEFICENZA

gino paoli e danilo rea.jpgUn’autentica icona della canzone d’autore e uno dei più lirici e creativi pianisti della scena jazzistica nazionale: Gino Paoli e Danilo Rea arriveranno al Teatro Salieri di Legnago (VR) venerdì 6 Dicembre alle ore 20:45 per proseguire la rassegna di eventi benefici a favore dell’Associazione Amici di Don Walter di Legnago.

Il concerto, davvero unico per la città del Torrione, è presentato ancora una volta dall’avvocato Francesco «France» Salvatore, ex presidente dell’Ac Legnago Salus e grande appassionato di musica italiana, con il patrocinio del Comune di Legnago, il supporto di FPS e PG Consulting e dell’ufficio stampa A-Z Press. Continua a leggere

FIRENZE, PREMIO RIVE GAUCHE – CON “NOTTURNO TEMPO” PREMIO SPECIALE AL POETA MANTOVANO GIORGIO SAGGIANI

Al premio Rive Gauche di Firenze, concorso letterario per opere in prosa, poesia e testi teatrali giunto alla quarta edizione, Giorgio Saggiani ha ricevuto nei giorni scorsi il premio speciale della giuria (“Il giglio”) per la sua raccolta di poesie Notturno tempo: l’opera – secondo la motivazione – che ha maggiormente emozionato i giurati.

“Dal Notturno al Sognante al Solitario al Maestoso: quattro tempi di vita in lirica tra i quali, per quel dettato che percepisce dentro, misteriosamente, il cantore si muove con folgorante capacità di illuminazione e andando dritto al segno. Così Giorgio Saggiani, in questa nuova silloge, afferra le parole, le segna in tanti toni diversi attraverso una meditazione che cresce e che solo nel verso può racchiudere tutto il proprio sentire e comprendere, soffrire ed amare, un preciso rapporto con l’esistenza che scorre per giungere alla poesia maggiore, del più alto pregio, perché nata dal lungo arco dell’esperienza e quindi capace di penetrare nello spirito e nella carne di ogni lettore. Ed esso, scosso nel profondo dei sentimenti, vi si potrà soffermare, attratto, in commoventi riflessioni, respiro a respiro”. Continua a leggere

CLAUDIO BAGLIONI: nel giugno 2020 a ROMA con “DODICI NOTE”, per la prima volta in assoluto 12 concerti alle TERME DI CARACALLA

CLAUDIO BAGLIONI - DODICI NOTE.JPGLa grande musica di una delle più grandi voci della musica italiana come nessuno l’ha mai sentita. È “DODICI NOTE”: tutti i classici di Claudio Baglioni, per la prima volta in un’inedita e raffinata dimensione classica: grande voce, solisti d’eccezione, grande orchestra e coro.

Ma “DODICI NOTE” è anche una ‘prima nella prima’: per la prima volta in assoluto, infatti, la stagione estiva dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla ospiterà dodici serate consecutive dello stesso artista. Fino a oggi, nessuno si era esibito per dodici spettacoli di fila, in questo spazio letteralmente unico al mondo, nel quale storia, arte e bellezza si fondono in una magia che non ha eguali. Continua a leggere

ASOLA – VI EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “ANDREA TORRESANO”

Anche quest’anno la casa editrice Gilgamesh Edizioni, con il Patrocinio della Città di Asola (MN), ha indetto la VI Edizione del Premio Letterario Nazionale di Poesia e Narrativa “Andrea Torresano”, che ha come finalità la scoperta di talenti letterari da pubblicare gratuitamente con regolare contratto editoriale all’interno delle proprie collane di riferimento.

Andrea Torresano VI Edizione

Il Premio è dedicato alla figura di Andrea Torresano, lo stampatore asolano che nel 1479 comprò a Venezia la tipografia del francese Nicolas Jenson e che fu suocero e socio in affari del grande editore e umanista Aldo Manuzio dal 1495. Continua a leggere

MANTOVA – BARATTA +: L’ESPLOSIONE, OMAGGIO A NANNI BALESTRINI CON PERFORMANCE DI MONICA PALMA

signorina_richmond.jpgContinuano gli appuntamenti della rassegna “Baratta+” con artisti, autori e scrittori. Sabato 19 ottobre alle17,30, è in programma l’omaggio a Nanni Balestrini nella biblioteca comunale di corso Garibaldi 88.

L’evento si aprirà con la performance di Monica Palma “La signorina Richmond on kunta kinte car”, quindi la redattrice della casa editoriale “Il Verri” presenterà l’ultimo libro di Balestrini “L’Esposione”, l’ultima creazione poetica di Nanni Balestrini; un poema in sei parti dove s’intrecciano fatti fondamentali della nostra epoca, suggestioni scaturite dalla scoperta delle figure di animali dalla preistoria (Altamira) e rivelazioni sulla propria tecnica di scrittura. Continua a leggere

GARDONE RIVIERA – PIERO GAULI “100 DISEGNI ROSSI PER GABRIELE D’ANNUNZIO” della collezione privata Sartori, in mostra al VITTORIALE

100 disegni rossi 55.jpg“… Dopo tanti anni ne volli riscattare il ricordo, lo sentivo doveroso come artista e come uomo, tra l’altro combattente. Ripresi così, dallo scaffale, i suoi libri li scorsi e ripassai rileggendo anche la sua “Voce”, sui dizionari e incominciai a lavorare; nascono così, centotrentasei disegni, alla biro (alcuni ritoccati) illustranti ed interpretanti la biografia, la poesia, la letteratura, le sue tragedie, le sue donne: Eleonora Duse, la Rudinì, Barbarella, la Bàccara e le gesta: Il discorso di Quarto, le missioni aeree su Trento, Trieste, Cattaro; le beffe di Vienna e Buccari, ribadite nella “Pace mutilata” che con rivendicazione guerriera, alla testa di volontari, il cappello alpino in testa, gli fa conquistare Fiume, e la ridarà all’Italia […]

Sono “100 Disegni Rossi” originali eseguiti dell’artista milanese Piero Gauli (1916-2012), che ha dedicato al Vate, facenti parte della collezione privata di Adalberto Sartori e che oggi si trovano in mostra a Villa Mirabella, un’accogliente dimora liberty che si trova all’interno del maestoso parco del Vittoriale degli Italiani e che si potrà visitare fino al 30 marzo 2020. Continua a leggere

MANTOVA, LIBRERIA IBS – PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI STEFANO PRANDINI “IL SALE DELLA TERRA” (GILGAMESH EDIZIONI)

Il sale della terra.jpgLa Casa Editrice Gilgamesh alza il sipario su un evento che pone come protagonista il nuovo libro del poeta mantovano Stefano Prandini.

Il sale della terra è una raccolta poetica che sviluppa nel contempo un percorso di ricerca interiore e un’analisi esistenziale profondamente radicata nelle diverse sfaccettature del vivere e dell’agire umano con un’attenzione marcata alla dimensione della fratellanza, della necessità di riconoscersi creature di Dio e parte di un disegno superiore, molto spesso incomprensibile alla ragione ed attingibile solo con il cuore, la fede e l’amore. L’opera si struttura in tre sezioni. Continua a leggere

“LUNGO LA STRADA UN CAMMINO”: USCITO IN LIBRERIA IL NUOVO LIBRO DEL POETA MARCHIGIANO FABIO STRINATI

fabio strinatiUscito da pochi giorni Lungo la strada un cammino, il nuovo libro del poeta marchigiano Fabio Strinati, pubblicato con Transeuropa Edizioni. Si tratta di un’opera colta, matura, un diario di bordo pregno di esperienze visive ed interiori che lo scrittore e poeta di Esanatoglia (attraverso un viaggio che sembra non avere fine né ritorno), scrive quasi di getto durante i suoi numerosi viaggi che sembrano narrare storie vissute, consumate, prese per mano in un’epoca che tanto assomiglia a una dimensione lontana e assai distante dal pensiero comune. Continua a leggere