LONATO – REGIONE LOMBARDIA TUTELA IL MADE IN ITALY: BLOCKCHAIN PER LA TRACCIABILITÀ DEI PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE

Regione Lombardia tutela il Made in Italy e certifica in modo trasparente il percorso degli alimenti e i controlli sanitari (Lonato Del Garda, 10 dicembre 2019) Al via la nuova sperimentazione di Regione Lombardia che prevede l’applicazione della tecnologia blockchain per la tracciabilità e i controlli, a tutela dei consumatori, sulle filiere delle carni bovine e dei prodotti lattiero caseari.

REGIONE LOMBARDIA MADE IN ITALY.JPG
Alla conferenza di presentazione, che si è svolta a Lonato del Garda presso il centro Savoldi Carni, sono intervenuti Fabrizio Sala, Vice Presidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione; Fabio Rolfi, Assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia; Francesco Ferri, Presidente ARIA S.p.a.; Primo Cortelazzi, Presidente Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina; Marco Deghi, Direttore Generale Latteria Sociale Valtellina e Angelo Monti, U.O. Veterinaria della Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia. Continua a leggere

MANTOVA – INDAGINE SU AZIENDA BUSTAFFA PER FRODE ALIMENTARE, PROVINCIA PARTE LESA

Dairy products

In merito all’indagine del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale carabinieri di Mantova su delega della Procura della Repubblica su attività dell’azienda “Bustaffa Emilio e figli spa”, Provincia di Mantova conferma di essere parte lesa nella vicenda.

L’ente, pertanto, certo di un’attenta valutazione degli elementi acquisiti da parte della Magistratura e delle Forze dell’Ordine, ribadisce la propria piena disponibilità a collaborare e a fornire qualsiasi contributo utile a fare piena luce sull’accaduto.  Continua a leggere

MANTOVA – FRODE ALIMENTARE nei confronti della SOCIETÀ BUSTAFFA e COLORIFICIO FREDDI: conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 10 soggetti

LATTICINI FRODE.jpgIl Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Mantova su delega del Procuratore della Repubblica di Mantova, dott.ssa Manuela Fasolato, ha notificato avvisi di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 10 soggetti.

I delitti contestati sono delitti di frodi alimentari e prodotti industriali con segni mendaci in relazione a prodotti lattiero caseari, per aver qualificato prodotti come biologici e che invece dalle risultanze dell’indagine svolta non lo sono, nonché di altri delitti di frodi alimentari, altresì di reati di inquinamento ambientale e violazione del testo unico ambientale, delitti contro la pubblica amministrazione tra cui il traffico di influenze illecite. Continua a leggere