RIFIUTI – COLDIRETTI LOMBARDIA: VALORIZZARE CONCIME NATURALE NEI CAMPI

Per tutelare e valorizzare al meglio le eccellenze agricole dei nostri territori dobbiamo conoscere la reale natura di ciò che viene utilizzato per rendere fertili i nostri campi. Per questo bisogna incentivare l’utilizzo dei concimi naturali, che consentono di preservare le caratteristiche dei suoli scongiurando l’inaridimento e il rischio idrogeologico. E’ quanto afferma la Coldiretti Lombardia in relazione all’operazione dei carabinieri del Nucleo forestale di Brescia nei confronti di una società bresciana che operava nel settore del recupero di rifiuti con un business criminale che aveva fruttato oltre 12 milioni di euro di profitti illeciti (FANGHI TOSSICI IN AGRICOLTURA. 15 indagati e 3 stabilimenti sequestrati).

Continua a leggere

PORTO MANTOVANO – LOTTA AI RIFIUTI ABBANDONATI: POTENZIATO IL SERVIZIO DI RECUPERO E CONTROLLO

L’Amministrazione comunale potenzia le attività di pulizia del territorio e di contrasto all’abbandono dei rifiuti. La giunta ha infatti deliberato l’integrazione del servizio di pulizia delle aree pubbliche, affidato a Mantova Ambiente, con l’inserimento di una nuova figura di operatore ecologico che si occuperà di intensificare la raccolta dei rifiuti nei parchi e nei giardini pubblici, sia conferiti correttamente nei cestini che abbandonati, e di segnalare eventuali atti vandalici.

Continua a leggere

TARI, SECONDA RATA IN SCADENZA IL 16 DICEMBRE

Il versamento dovrà avvenire entro il 16 dicembre; quest’anno le rate sono due anziché tre

BASSA ROMAGNA – In questi giorni l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sta recapitando per conto di ognuno dei nove Comuni dell’Unione le bollette per il versamento della tassa sui rifiuti (Tari), relativo al saldo 2020. Il versamento dovrà avvenire entro il 16 dicembre e costituisce il conguaglio rispetto all’acconto versato lo scorso 30 settembre.

Continua a leggere

CAPANNONE DEGLI ORRORI CONTRO ANIMALI DOMESTICI E SELVATICI SCOPERTO DAI CARABINIERI IN UN’AZIENDA AGRICOLA DI BORGO VIRGILIO

Borgo Virgilio, 17 luglio – I carabinieri della Stazione di Borgo Virgilio con la collaborazione del Gruppo Carabinieri Forestali di Mantova e del Nucleo CITES di Bergamo hanno denunciato due persone, padre e figlio, quest’ultimo docente universitario presso il dipartimento di scienze biologiche di una università italiana, poiché ritenuti responsabili di uso illegittimo di cadavere, plurimi delitti contro gli animali, domestici e selvatici ed in parte rientranti nella convenzione di Washington, nonché per deposito incontrollato di rifiuti.

Continua a leggere

RIFIUTI. IN EMILIA-ROMAGNA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA ARRIVA AL 71%: crescita del 3% nel 2019 con aumenti in tutti i territori

VALDARO: CARABINIERI SEQUESTRANO AUTOBOTTE E DENUNCIANO IMPRENDITORE PER REATI AMBIENTALI E LAVORO NERO

valdaro foto CC forestali mantova.jpg

Mantova-Valdaro, 9 luglioNei giorni scorsi i Carabinieri Forestali di Mantova e Goito, assieme ai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro del capoluogo, supportati dai colleghi della Stazione di San Giorgio Bigarello, al termine di indagini iniziate nel mese di febbraio 2020 e svolte anche con riprese video, sono intervenuti a Mantova, più esattamente in località Valdaro: il titolare di un’ impresa di raccolta di spurghi stava utilizzando un’autocisterna per il concentramento ed il successivo scarico abusivo di reflui, provenienti dalla raccolta dei wc chimici della provincia, in fognatura, anziché avviarlo a depurazione, come previsto dalle normative ambientali. Continua a leggere