ASOLA: CARABINIERI SOSPENDONO L’ATTIVITA’ DEL RISTORANTE “LA CHIUSA” E SANZIONANO IL TITOLARE ED ALCUNI AVVENTORI PER NON AVER RISPETTATO LE MISURE ANTI COVID 19

ASOLA – Incessante il lavoro dei Carabinieri di Asola impegnati nel rispetto delle normative anti COVID 19 che, durante il ponte dell’Immacolata, hanno posto in essere mirati controlli nel territorio di competenza, elevando multe per 3.600 euro e chiudendo per 5 giorni il ristorante “La Chiusa” di Asola.

I controlli, effettuati prevalentemente nei luoghi dediti all’assembramento, spiegano i Carabinieri, sono ormai ben accetti dalla popolazione che vede L’Arma dei Carabinieri come un loro punto di riferimento per la lotta al rispetto delle normative anti Covid 19.

Continua a leggere

INTENSIFICATI GLI INCONTRI DEI CARABINIERI DEL “SERVIZIO DI ASCOLTO/ASCOLTIAMOCI”

GOITO – Giovedì 20 febbraio, presso il centro anziani “TANDEM” situato in via Circonvallazione Est nr. 14 di Goito, i Carabinieri del luogo, nell’ambito dell’iniziativa “Servizio di ascolto/ascoltiamoci”, promossa dal Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, hanno tenuto un incontro per illustrare la problematica sul tema “FURTI E TRUFFE IN DANNO DI ANZIANI – I consigli dell’Arma dei Carabinieri” – e su come gli anziani, considerati appartenenti al ceto socialmente più debole, devono difendersi e prevenirli.

ASCOLTO ASCOLTIAMOCI.jpg

SERVIZIO DI ASCOLTO/ASCOLTIAMOCI – Maresciallo Maggiore Cosimo Cavallo durante l’incontro a Goito

Continua a leggere

FURTI E TRUFFE – “SERVIZIO DI ASCOLTO/ASCOLTIAMOCI”: MOLTO PARTECIPATI GLI INCONTRI PROMOSSI DEI CARABINIERI

MONZAMBANO e PONTI SUL MINCIO  – Presso i Circoli per Anziani di Monzambano e di Ponti sul Mincio, nei giorni scorsi i Carabinieri di Monzambano, hanno tenuto gli incontri nell’ambito dell’iniziativa “Servizio di ascolto/ascoltiamoci”, promossa dal Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, per illustrare la problematica sul tema “FURTI E TRUFFE – I consigli dell’Arma dei Carabinieri” – e su come gli anziani, considerati appartenenti al ceto socialmente più debole, devono difendersi e prevenirli.

Incontro tenutosi presso il “Centro Anziani” di Monzambano

Incontro tenutosi presso il “Centro Anziani” di Monzambano

Continua a leggere