Sempre più SMART COMPANIES MANTOVA: i risultati di una sperimentazione dello Smart working nel territorio mantovano

Con il progetto SMART COMPANIES MANTOVA il Comitato Imprenditoria femminile della Camera di commercio di Mantova, presieduto dalla Presidente Annick Mollard, ha realizzato sul tema dello Smart Working – o lavoro agile –  un’importante azione sperimentale insieme con un partenariato pubblico/privato e grazie a un finanziamento di Regione Lombardia per il tramite dell’ATS Val Padana.

Continua a leggere

Bloomberg: DA CASA SI LAVORA 2 ORE E MEZZO IN PIÙ, MA LO SMART WORKING È DIVERSO

In Italia lo smart working è stato inteso come lavoro da casa, in realtà dovrebbe prevedere orari e giorni più flessibili rispetto a quanto fatto da noi…

Lo smart working continua a essere al centro dell’attualità, in un modo o nell’altro. Nella bozza delle linee guida presentate pochi giorni fa dal Ministero della Pubblica Amministrazione e da quello della Salute, per esempio, è stato sottolineato che i dipendenti statali che non hanno il green pass non potranno richiedere lo smart working come alternativa.

Continua a leggere

L’impatto della pandemia sul lavoro femminile. ASSESSORE LORI: “Valorizzare il ruolo delle donne strategico per uno sviluppo sostenibile, equo ed inclusivo”

Una situazione di partenza migliore, in linea con le più avanzate realtà europee, ma che presenta ancora criticità, che la crisi sanitaria, economica e sociale provocata dalla pandemia ha aggravato. In Emilia-Romagna le donne lavorano fuori casa in media 5 ore di più di quanto accade nel resto del paese, ma pur sempre in misura inferiore rispetto agli uomini: 25 contro 36 ore settimanali. Mentre il lavoro di cura e domestico continua a restare in misura sostanziale sulle loro spalle: 23 contro le 7,38 ore maschili, un dato non troppo diverso da quello registrato nel resto del Paese (26 ore contro 7).   

Continua a leggere

A PIUBEGA LA FIBRA OTTICA E’ DONNA. IL SINDACO ZINETTI: «Smart working fondamentale per le donne»

«Oggi inauguriamo ufficialmente la fibra ottica sul territorio comunale di Piubega: un evento molto atteso dalla nostra comunità perché consente finalmente a tutti i cittadini di navigare in internet con una velocità maggiore rispetto a prima. Tale opportunità ha un valore ancor più forte in questo momento storico segnato dalla pandemia, in cui chi lavora ora può farlo agevolmente anche da remoto, dalla propria abitazione.

Continua a leggere

MALCESINE: ENTRO FINE MARZO EDIFICI PUBBLICI E ALBERGHI COLLEGATI ALLA FIBRA OTTICA DI MYNET

MALCESINE (Vr) – Rallentato dal Covid, Malcesine si prepara a ripartire dalla prossima stagione turistica con una risorsa in più: la fibra ottica. In queste settimane si stanno infatti concludendo i lavori di posa della nuovissima infrastruttura di rete in modalità FTTH (Fiber To The Home – vera fibra ottica fin dentro casa) che consentirà ai principali edifici comunali e scolastici del centro, oltre ad una sessantina di alberghi di tutto il territorio, di navigare fino a 1 Gigabit/s di velocità.

Continua a leggere

COVID, FORATTINI: “PRIMA DI CHIUDERE LE SCUOLE, SI FACILITI LO SMART WORKING. LA REGIONE RIAPRA IL BANDO DI FINANZIAMENTO”

MILANO – “Il presidente Fontana, invece di pensare solo alla didattica a distanza obbligatoria per gli studenti delle superiori, dovrebbe spendere qualche risorsa per facilitare lo smart working. Così facendo, si svuoterebbero in parte anche i mezzi pubblici”.

Lo rileva la consigliera regionale del Pd Antonella Forattini, in merito alle decisioni assunte ieri dal presidente Fontana e all’Avviso pubblico per l’adozione di piani aziendali di Smart working di Regione Lombardia che è già esaurito e chiuso da tempo.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA 3,4 MLN PER 55 PROGETTI DEGLI ENTI LOCALI IN SMART WORKING

Bologna, 3 settembre – L’obiettivo della Regione è chiaro: creare le condizioni affinché il lavoro in modalità smart working sia sempre più utilizzato e sia sempre più possibile allargare la platea di coloro i quali possono utilizzare questo strumento. 

Per questo la Giunta regionale, guidata dal presidente Bonaccini, ha deciso di sostenere l’impegno degli Enti locali in questa direzione, e lo ha fatto attraverso un bando grazie al quale sono stati finanziati 55 i progetti degli Enti locali, per un totale di 3,4 milioni di euro, di cui 600 mila già liquidati.

Continua a leggere