Strutture residenziali per anziani e disabili in Emilia-Romagna: entro i primi di novembre tamponi rapidi gratuiti in loco per mantenere in sicurezza le visite ai parenti

BOLOGNA – Non abbassare la guardia sulla sicurezza ma coniugare questa necessità a quella, altrettanto importante, di stare vicino ai propri cari.

Con questo obiettivo la Regione Emilia-Romagna è al lavoro per dotare i gestori delle strutture residenziali per anziani e disabili di tamponi rapidi per favorire una modalità di screening immediato rivolto a familiari e parenti. In questo modo si potrebbero riprendere visite programmate e contingentate.

Continua a leggere