TENTATIVI DI TRUFFA SULLA TARI, I CONSIGLI DELLA POLIZIA LOCALE

Si ricorda ai cittadini di non dare mai somme di denaro a chi si presenta a casa

BASSA ROMAGNA – La Polizia Locale della Bassa Romagna segnala tentativi di truffa sul pagamento della Tari. Dopo una denuncia presentata presso il comando di Lugo, gli agenti della Polizia Locale in collaborazione con il locale Commissariato di Polizia hanno accertato che un finto operatore comunale aveva proposto ai cittadini la cessazione del pagamento della Tari a fronte del pagamento immediato di una cospicua cifra.

Continua a leggere

RIMBORSO TARI E SERVIZI INTEGRATIVI SCOLASTICI, DA REGIONE UN FONDO DA 21,6 MILIONI DI EURO PER LE FAMIGLIE LOMBARDE

MILANO – Un contributo economico pari a 500 euro per le spese sostenute per il pagamento della TaRi (Tassa rifiuti comunale) e dei servizi integrativi scolastici (pre e post scuola e mensa). Lo prevede una delibera della Regione Lombardia approvata dalla Giunta su proposta dell’assessore alla Famiglia, Genitorialità, Pari Opportunità, Silvia Piani.

Continua a leggere

TARI, SECONDA RATA IN SCADENZA IL 16 DICEMBRE

Il versamento dovrà avvenire entro il 16 dicembre; quest’anno le rate sono due anziché tre

BASSA ROMAGNA – In questi giorni l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sta recapitando per conto di ognuno dei nove Comuni dell’Unione le bollette per il versamento della tassa sui rifiuti (Tari), relativo al saldo 2020. Il versamento dovrà avvenire entro il 16 dicembre e costituisce il conguaglio rispetto all’acconto versato lo scorso 30 settembre.

Continua a leggere

TARIFFE RIFIUTI 2020: APPROVATE RIDUZIONI E AGEVOLAZIONI DA NORMATIVE COVID-19 PER UTENZE NON DOMESTICHE

Mantova, 1 luglio – La Giunta Palazzi mercoledì 1 luglio ha approvato le tariffe rifiuti 2020 con le riduzioni e le agevolazioni previste dalle normative Covid 19 per le utenze non domestiche.

PIANO MANTOVA

Le tariffe agevolate sono state stabilite dal “Piano Mantova” con il quale l’Amministrazione ha inteso costruire un articolato progetto di rilancio della città in accordo con le principali categorie del commercio e dell’artigianato, al fine di adottare provvedimenti volti al sostegno delle attività economiche che hanno avuto conseguenze per le restrizioni dovute alla pandemia. Continua a leggere

TARI E IMU: IN BASSA ROMAGNA FAMIGLIE E IMPRESE PIÙ TEMPO PER EFFETTUARE I VERSAMENTI

Bassa Romagna, 22 maggio – I Comuni dell’Unione della Bassa Romagna, in accordo con tutte le municipalità della provincia di Ravenna, hanno deciso di consentire una moratoria fino al 16 ottobre 2020 del pagamento della rata Imu in scadenza a giugno.

I versamenti effettuati entro tale data saranno pertanto ritenuti tempestivi e non vedranno applicata nessuna mora o sanzione. Il saldo Imu permarrà, invece, alla consueta scadenza del 16 dicembre. Continua a leggere