MANTOVA, AL VIA IL CARNEVALE “NABUZARDAN”: GRANDE FESTA A PALAZZO TE E PARATA ECO IN BICI MASCHERATE!

Al via domani il Carnevale della città di Mantova, ecologico, a regola d’arte e per tutte le età con il primo appuntamento in programma sabato 15 febbraio, a Palazzo Te. L’evento firmato Segni d’infanzia è promosso dal Comune e quest’anno è in sinergia con il Primo Forum Sostenibilità che il Gruppo Tea presenterà il 22 febbraio al Teatro Bibiena.

Continua a leggere

MANTOVA, AL VIA IL 1° CONCORSO DEDICATO ALLA CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PREMIO “MERLIN COCAI”

Si è dato vita al primo concorso di CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA dedicato al poeta Teofilo Folengo, (tra i principali esponenti della poesia maccheronica) meglio conosciuto con gli pseudonimi Merlin CoccajoMerlin Cocai o Limerno Pitocco, che farà rivivere l’atmosfera di convivialità che fu teatro e vita tra il XIV e XV secolo.

premio merlin cocai cucina mantovanaMantova pertanto sede di un convivio contemporaneo in cui il cibo e i gesti della sua preparazione saranno al centro di un rituale sociale più ampio e parte integrante del progetto “STORIA E CULTURA POPOLARE MANTOVANA TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE”  tra cui rientra il Festival di Teatro Dialettale  organizzato dall’Associazione Comunali in collaborazione con l’Associazione Terranostra. Continua a leggere

MANTOVA, IL CARNEVALE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI, ECOLOGICO, A REGOLA D’ARTE E PER TUTTE LE ETÀ FIRMATI SEGNI D’INFANZIA  

Dal 15 al 22 febbraio, con una settimana di eventi, più di 20 anni di tradizione alle spalle, il Carnevale dei Bambini e delle Bambine di Mantova, da cinque anni raddoppia: il noto Nabuzardan di Palazzo Te si arricchisce di un evento a Palazzo Ducale e della parata in maschera con bici trasformate in carri allegorici.

Cristina Cazzola e il vicesindaco Giovanni Buvoli - presentazione carnevale.jpg

Da destra Cristina Cazzola direttrice di Segni d’Infanzia e il vice sindaco Comune di Mantova Giovanni Buvoli

Capace di attrarre spettatori da tutta la regione, quello promosso dal Comune di Mantova è un evento che valorizza la vocazione di città d’arte e guarda al futuro: un carnevale ecologico e per le nuove generazioni. Continua a leggere

MANTOVA – Presentata la quinta stagione concertistica di MantovaMusica 2020: Concerto inaugurale l’8 gennaio Teatro Bibiena, omaggio a Beethoven

 

mantovamusica 2020

MantovaMusica taglia il suo quinto traguardo dal momento della felice inaugurazione della sua attività nel 2016, congiuntura positiva che ha segnato l’inizio di una nuova stagione di rinascita culturale della città.

mantova musica 2020

Presentato questa mattina, venerdì 6 dicembre, in Sala Consiliare, il programma dei concerti, dal consigliere comunale delegato alla Cultura Giovanni Pasetti e dai direttori artistici Stefano Giavazzi, Stefano Maffizzoni e Leonardo Zunica. Continua a leggere

MANTOVA – AL BIBIENA VA IN SCENA “IL SOGNO DI TARTARUGA” fiaba africana di Compagnia Baule Volante

Sull’Albero di Natale 2019 di Teatro all’Improvviso c’è IL SOGNO DI TARTARUGA, UNA FIABA AFRICANA di Compagnia Baule Volante, con un’unica imperdibile replica giovedì 12 dicembre alle ore 16 al Teatro Bibiena di Mantova.

Baule Volante Sogno Tartaruga.jpg

“Il sogno di Tartaruga” è innanzitutto una storia di animali. Gli animali, oltre a catturare immediatamente la curiosità e la simpatia dei bambini, rappresentano un elemento fondamentale della fiaba, nel quale ci si identifica, oppure di cui si ha paura o che si investe di poteri straordinari e diventa benefattore o elemento magico. Ma soprattutto questa storia parla di un grande sogno da realizzare. Continua a leggere

MANTOVA – NELL’ANNIVERSARIO DI MOZART AL BIBIENA “CRYSTAL MUSIC” CONCERTO DI FILIPPO LUI

L’opera elettrosinfonica tratta dal progetto Crystal Music del compositore Filippo Lui ricorderà l’inaugurazione del Bibiena con Mozart

 

crista music bibiena.jpg

Il duecentocinquantesimo dall’inaugurazione del Teatro Bibiena con Mozart sarà ricordato con l’opera elettrosinfonica tratta dal progetto Crystal Music del compositore Filippo Lui nello spettacolo in programma sabato 7 dicembre alle 20,30 al Bibiena. L’evento è patrocinato dal Comune di Mantova. Continua a leggere

MANTOVA CELEBRA MOZART nei 250 anni del passaggio in città con l’inaugurazione del Teatro Bibiena

Amadeus.jpg“AmaDeus ex Mantova”: 10 appuntamenti tra concerti, proiezioni, visite guidate e incontri per celebrare il 250° anniversario della settimana trascorsa da Wolfgang Amadeus e Leopold Mozart in città

Dal 10 al 20 gennaio 2020, con “AmaDeus ex Mantova”, Oficina Ocm con il Comune di Mantova, partner sostenitore del progetto, in collaborazione con Associazione Amici Ocm, Accademia Virgiliana, Fondazione d’Arco, Cinema del Carbone, celebra il 250° anniversario della settimana trascorsa in città da Wolfgang Amadeus e Leopold Mozart. Continua a leggere

BRESCIA – LA STRADA WINTER: Al via il festival di circo contemporaneo, danza, musica e teatro dal 22 novembre al 22 dicembre

CARTOON TOYLETE (1).jpg

Il Circuito CLAPS, ideatore de La Strada Festival che si tiene dal 2008 a giugno, nel tempo ha dato vita anche a La Strada e dintorni, distribuendo spettacoli nei mesi estivi in diversi comuni della provincia (Sabbio Chiese, Vestone, Ponte di Legno, Montecampione, Bedizzole, Rezzato).

Dal 2015, a questi eventi si aggiunge La Strada Winter, la versione invernale del festival, che intende coprire anche i mesi freddi con una rinnovata offerta culturale rivolta ai cittadini di Brescia e al territorio. Continua a leggere

MANTOVA – Con Madama DoRe e Classica in Classe: musica è roba da orecchie giovani! Il 10 novembre debutto al Bibiena

Un’ orchestra al completo per l’inaugurazione del 10 novembre 2019 e a dicembre arriva Roberto Piumini per celebrare i 250° anni del passaggio da Mantova di Mozart – in chiusura, uno spettacolo attualissimo e toccante sul tema dell’uguaglianza.

OCM

Un’orchestra al gran completo, due pianoforti e altrettanti attori per uno spettacolo musicale coi fiocchi: un “Carnevale degli animali” che al capolavoro musicale di Saint Saëns abbina il fascino e l’emozione di un palcoscenico su cui campeggiano tutti gli strumenti musicali immaginabili – affidato ai musicisti dell’Orchestra da Camera di Mantova – e di una narrazione che propone momenti esilaranti. Continua a leggere