CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DEL 16 GIUGNO: MANTOVA 3.419 (+12). GALLERA: SIGNIFICATIVA LA RIDUZIONE DELLE TERAPIE INTENSIVE

GIULIO GALLERAMilano, 16 giugno – “E’ importante sottolineare che dei 143 positivi segnalati oggi un numero rilevante si riferisce a infezioni di vecchia data. Nello specifico 54 sono da attribuire allo screening sierologico regionale (di cui 18 risultati ‘debolmente positivi’). Allo stesso modo altri 24 casi sono stati riscontrati ‘debolmente positivi’ su test effettuati dietro segnalazioni di medici di famiglia, Ats e ospedali, a cittadini e ospiti di Rsa, segno di un finale di coda dell’infezione. Molto significativo, inoltre, il dato dei ricoverati in terapia intensiva che diminuisce di ben 25 pazienti“. Continua a leggere

CORONAVIRUS EMILIA ROMAGNA, AGGIORNAMENTO: 17 nuovi positivi, tutti asintomatici. Guariti 21.198 (+180). Ricoverati nelle terapie intensive scesi sotto i 40 (-11)

Bologna, 5 giugno – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 27.877 casi di positività, 17 in più rispetto a ieri, tutti relativi a persone asintomatiche, individuate attraverso l’attività di screening regionale.

I tamponi effettuati sono 5.436, che raggiungono così complessivamente quota 347.146. A questi si aggiungono 2.427 test sierologici. Continua a leggere

ASSESSORE FORONI: TERAPIE INTENSIVE CALATE QUASI DELLA METÀ, MA NON SIAMO ANCORA FUORI PERICOLO, BISOGNA ANCORA ATTENERSI ALLE REGOLE

Milano, 23 aprile – L’assessore regionale alla Protezione civile, Pietro Foroni, durante la diretta facebook di LombardiaNotizieOnline ha espresso la sua soddisfazione nel comunicare che ad oggi le terapie intensive sono 790, “importante traguardo, in 20 giorni siamo arrivati quasi alla metà“. “Non possiamo dire ce l’abbiamo fatta, ma siamo sulla strada giusta, bisogna attenersi al sistema di sicurezza continuando il distanziamento sociale e l’utilizzo delle mascherine e delle normative vigenti, in vista anche dell’apertura del 4 maggio“. Ha concluso Foroni

riepilogo generale 23 aprile.JPG

casi per provincia 23 aprile.JPG

“Regione Lombardia ha anticipato la richiesta avanzata dai sindacati sulla fornitura di DPI: nei prossimi giorni, infatti, saranno consegnate altre 40.000 mascherine alle Polizie locali e provinciali”. Lo dichiarano gli assessori regionali Riccardo De Corato (Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale) e Pietro Foroni (Protezione civile).

MASCHERINE E SOMME PER POLIZIE LOCALI – “Gia’ lo scorso mese – ricordano gli assessori – abbiamo consegnato analogo quantitativo alle Polizie locali. Relativamente al pagamento degli straordinari, Regione Lombardia ha gia’ stanziato 460.000 euro per l’operazione ‘SmartCovid’ finanziando 60 Comuni”.

“Il 10 aprile – concludono De Corato e Foroni – sono state consegnate 100.000 mascherine alle Forze dell’ordine. Gli agenti impegnati stanno fornendo un contributo importante per il controllo del territorio. La battaglia contro il virus non e’ ancora vinta e i prossimi giorni saranno fondamentali”.

(servizio Lombardia News)