BASSA ROMAGNA: PER RETTE E MULTE ORA SI USA IL PAGOPA

Successivamente sarà possibile pagare anche altri servizi

In queste settimane la Bassa Romagna ha implementato i propri servizi con PagoPA, il sistema nazionale per i pagamenti a favore della Pubblica amministrazione, adeguandosi così nei tempi previsti agli adempimenti normativi, ma soprattutto mettendo a disposizione un servizio che rappresenta un diritto per il cittadino e un dovere per la pubblica amministrazione.

Continua a leggere

UNIONE: LA POLIZIA LOCALE CONTINUA IL LAVORO DI CONTROLLO PER LA SICUREZZA PUBBLIICA SUL TERRITORIO

A Bagnacavallo individuati due fuggiaschi; a Lugo scoperto un lavoratore clandestino. Tra Sant’Agata e Lugo individuato un guidatore di autocarro privo di patente

Numerosi interventi per la sicurezza pubblica hanno visto protagonista nei giorni scorsi la Polizia Locale della Bassa Romagna, impegnata non solo nei controlli anticontagio.

Continua a leggere

E TU CHE SALTO FAI? LA BASSA ROMAGNA CHIAMA ALL’AZIONE I CITTADINI PER M’ILLUMINO DI MENO

La tradizionale giornata del risparmio energetico (26 marzo) vede protagonisti i cittadini e gli stili di vita green

M’illumino di Meno è la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005: l’edizione 2021 torna venerdì 26 marzo ed è dedicata al “Salto di specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che possiamo scegliere di fare per uscire migliori dalla pandemia.

Continua a leggere

UNIONE: SCOPRIAMO “GLI ABITANTI DEL PO”. QUATTRO APPUNTAMENTI ONLINE PER I RAGAZZI

Casa Monti, sede operativa del Ceas Bassa Romagna, organizza in collaborazione con il Museo NatuRA e il Parco del Delta del Po, quattro incontri online rivolti ai bambini/ragazzi per scoprire gli abitanti del Parco del Delta.

Tutti i venerdì di marzo dalle 17:00 alle 18:00, esperte guide ambientali del Museo NatuRA e un referente del Parco del Delta del Po racconteranno con filmati, foto e curiosità le specie tipiche locali, con particolare riferimento a quelle presenti nelle tre stazioni della riserva di Alfonsine.

Continua a leggere

LOTTA A ESCHE E BOCCONI AVVELENATI

Uccidere animali con esche avvelenate è un reato punito con la reclusione fino a 2 anni

L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna rilancia la campagna di sensibilizzazione per contrastare il fenomeno dell’uso dei bocconi o esche avvelenati. A partire da marzo saranno affissi manifesti e cartelli in forex negli spazi pubblicitari cittadini e presso le aree verdi e le aree di sgambamento cani.

Continua a leggere

UNIONE – POLVERI SOTTILI ANCORA SOPRA I LIMITI: PROROGATE NUOVAMENTE LE MISURE EMERGENZIALI

Non migliora la qualità dell’aria, complici le condizioni atmosferiche con venti praticamente assenti: per questo sono state ulteriormente prorogate le misure emergenziali per contrastare il perdurare dello sforamento delle emissioni inquinanti nell’aria, che rimarranno quindi in vigore fino a lunedì 1 marzo.

Continua a leggere

POLVERI SOTTILI OLTRE I LIMITI: DA SABATO SCATTANO LE MISURE EMERGENZIALI IN BASSA ROMAGNA


Venerdì 19 febbraio è stato emesso il bollettino regionale relativo alla qualità dell’aria, che evidenzia una previsione di sforamenti del livello ammesso delle polveri sottili nel territorio provinciale. Da sabato 20 febbraio a lunedì 22 febbraio compreso scattano pertanto le misure emergenziali, in aggiunta alle misure ordinarie in vigore fino al 30 aprile 2021.

Continua a leggere

UNIONE: sindaci favorevoli alla nomina di Federica Boschi quale nuovo direttore del Distretto sanitario di Lugo

Si è riunito giovedì 18 febbraio nella Sala Giunta della Rocca di Lugo il Comitato del Distretto sanitario, alla presenza dei sindaci della Bassa Romagna, del direttore generale dell’Ausl della Romagna Tiziano Carradori e della dottoressa Federica Boschi.

La riunione è stata convocata per ottenere il parere dei sindaci in merito alla nomina di Federica Boschi quale nuovo direttore del Distretto sanitario di Lugo.

Continua a leggere

POLIZIA LOCALE DELLA BASSA ROMAGNA TRACCIA IL BILANCIO D’INIZIO ANNO: 47 i veicoli sequestrati, uno al giorno

Il 2021 è iniziato con una intensa attività per la Polizia Locale della Bassa Romagna, impegnata tanto nelle attività ordinarie quanto in quelle relative al Covid.

Sul fronte Covid, dal primo gennaio 2021 sono state accertate 37 violazioni (di cui 2 a esercizi pubblici/commerciali) e controllate 746 persone nel corso di 120 servizi specifici; proseguono inoltre anche i controlli delle persone sottoposte a isolamento fiduciario.

Continua a leggere