MAFIA: COLDIRETTI, SI INFILTRA TRA 4 MLN DI ITALIANI AFFAMATI

MANTOVA – Il 2021 è iniziato con circa 4 milioni di italiani che sono stati costretti a chiedere aiuto per mangiare, un numero praticamente raddoppiato rispetto allo scorso anno, tra i quali la criminalità trova terreno fertile per infiltrarsi.

E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’indagine della Dda di Palermo che ha documentato il tentativo dei clan di mafia di organizzare una distribuzione alimentare per i poveri durante il primo lockdown per l’emergenza Covid.  

Continua a leggere

NUOVI AIUTI UMANITARI DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA: 40 progetti finanziati con 1,4 milioni di euro, che guardano soprattutto a donne e bambini

La vicepresidente Schlein: “Covid emergenza globale, fondamentale tenere aperti i canali con le aree più fragili del mondo

BOLOGNA – Sono 40 i progetti di cooperazione internazionale indirizzati ai Paesi dell’area Mediterranea, Medio Oriente e Africa sub sahariana che si sono aggiudicati, per il 2020contributi della Regione per oltre 1,4 milioni di euro. A realizzarli saranno Organizzazioni non governative, Terzo settore ed Enti locali dell’Emilia-Romagna.

Continua a leggere

POP UP. EMERGENZA COVID-19 LA FOTOGRAFIA CHE AIUTA: Oltre 75 fotografi italiani e stranieri per sostenere il Policlinico San Matteo di Pavia

La fotografia come espressione di riflessione e speranza in uno dei momenti più delicati e drammatici per l’intera umanità.

Roberto Cifarelli

Roberto Cifarelli

Lo storico CFO – Circolo Fotografico Oltrepò di Broni (PV) – e l’Associazione Spazio53 di Voghera (PV) hanno dato vita al progetto benefico Pop Up (Photographers Oltrepò Pavese – United Projet) con una raccolta fondi a favore del Policlinico San Matteo di Pavia, attraverso la vendita di una o più fotografie donate da oltre 75 autori (con numero di partecipanti in aumento) conosciuti a livello nazionale e internazionale. Continua a leggere

CITY ANGELS – La Comunità ebraica di Milano aiuta i City Angels ad aiutare i clochard

La Comunità ebraica di Milano si è attivata per aiutare i senzatetto attraverso una partnership con i City Angels. Il progetto umanitario e di società civile si chiama “Una mano per…”. Nasce sotto l’egida dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (Ucei) ed viene realizzato dalla Comunità Ebraica di Milano e da vari enti e movimenti giovanili ebraici.

Una mano per…” si propone di sostenere i senzatetto e i poveri attraverso la collaborazione con i City Angels. L’iniziativa si concretizza attraverso la raccolta di beni primari (cibo, prodotti per l’igiene intima, vestiti…) e la distribuzione di piatti caldi e consulenze mediche e legali gratuite. Continua a leggere