SMOG, CATTANEO REPLICA A ISPRA: PM10 IN LOMBARDIA INFERIORE A MEDIA EUROPEA

Milano, 4 giugno

Raffaele Cattaneo

Con riferimento ai dati dell’Annuario dei dati ambientali 2019 di Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, ndr) presentati ieri, in cui si afferma che “Il Bacino padano è una delle aree dove l’inquinamento atmosferico è più pesante in Europa“, l’assessore all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo precisa che i “Dati recenti confermano che l’emissione pro capite della Lombardia è più bassa di quella media Europea per PM10 ed NOX. In particolare, per il PM10 primario le emissioni medie di un cittadino lombardo sono meno della metà di quelle di un cittadino medio europeo: 1.884 grammi per abitante in Lombardia contro 4.107 per abitante nell’EU28. Per gli ossidi di azoto, sono circa il 25% in meno: 11.704 grammi per abitante contro i 15.966 grammi per abitante nell’EU28. Anche le emissioni di PM10 per unità di ricchezza prodotta in Lombardia sono meno della metà di quelle medie europee e le emissioni di ossidi di azoto sono circa il 40% inferiori a quelle medie europee per la stessa ricchezza prodotta“. Continua a leggere

CORNAVIRUS, CATTANEO: FIRMATA ORDINANZA SU GESTIONE RIFIUTI DISPOSITIVI PER ASSICURARE CORRETTO SMALTIMENTO

Milano, 3 giugnoProseguire con una corretta gestione dei rifiuti, dal servizio di raccolta fino al recupero e smaltimento finale, anche in questo periodo che segue l’emergenza epidemiologica da Covid-19. E’ questo l’obiettivo dell’ordinanza (la n.554) firmata nei giorni scorsi dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

raccolta rifiuti
FARE CHIAREZZA – Il testo fa chiarezza sullo smaltimento di mascherine, guanti monouso e altri dispositivi di protezione individuale e fazzoletti di carta utilizzati all’interno di attività economiche dalle attività sanitarie e sociosanitarie. Continua a leggere

L’EMILIA ROMAGNA “CORRIDOIO VERDE” D’ITALIA: 4,5 milioni di nuovi alberi in 5 anni, uno per ogni abitante

Bonaccini-Priolo:Grande investimento verde che guarda al presente e al futuro della nostra regione. Svolta ecologica per ricostruire subito

Conferenza stampa bando alberi Presidente Bonaccini e assessore Priolo

Bologna, 3 giugno – Quattro milioni e mezzo di alberi in più nei prossimi cinque anni, uno per ciascuno dei suoi abitanti, per fare diventare l’Emilia-Romagna il “corridoio verde” d’Italia. Una nuova pianta per ogni residente, a partire dalle prime 500 mila che saranno piantate già quest’anno e che cresceranno nei giardini privati e delle scuole, in aree pubbliche e private e che si vanno ad aggiungere alle 200 mila annuali che già la Regione distribuiva tramite i propri vivai. Continua a leggere

AMBIENTE: 300 milioni di euro su trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura e attività produttive

Bologna, 30 maggio – Interventi finanziati dalla Regione per 300 milioni di euro su trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura ed attività produttive e che prevedono strumenti di pianificazione e programmazione, per la riduzione delle emissioni in atmosfera e quindi della tutela della salute.

ambiente

Meno traffico e più aree verdi, ciclabili e pedonali nelle città; risorse per il trasporto pubblico, con autobus nuovi ed ecoincentivi per rottamare i veicoli più inquinanti e promuovere la mobilità elettrica. Continua a leggere

UNIONE: DAL 25 MAGGIO RIAPRONO AL PUBBLICO GLI SPORTELLI DELL’AREA TERRITORIO

Bassa Romagna, 23 maggioDa lunedì 25 maggio sarà possibile prendere appuntamento per le attività di sportello dei servizi dell’Area Territorio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, situati al Carmine di Lugo. Nello specifico, si tratta degli sportelli Sue (Edilizia), Suap (Attività produttive), Sismica, Urbanistica e Ambiente.

La nuova disposizione degli sportelli al Carmine (1)

La riapertura osserverà tutti i protocolli in vigore per il contenimento epidemiologico. Continua a leggere

AGRITURISMO, TERRANOSTRA MANTOVA: IN QUESTA FASE 2 È UNA PARTENZA A DUE VELOCITÀ

Mantova, 21 maggioÈ una partenza a due velocità per gli agriturismi, secondo le rilevazioni di Terranostra Mantova: lenta per le aziende agricole che fanno solamente pernottamento, leggermente più sprint invece il via dopo il confinamento per le imprese che nel paniere dell’ospitalità rurale hanno la ristorazione con prodotti tipici locali.

Ad accomunare entrambi gli scenari, comunque, saranno i maggiori costi che la gestione della multifunzione richiede in questa Fase 2 dell’emergenza coronavirus e l’incognita sulla risposta degli ospiti. Continua a leggere

FASE 2, UNIONE: SOSTEGNO ALLE IMPRESE, AGEVOLAZIONI E DIFFERIMENTI SUI TRIBUTI

Unione, 21 maggio – La giunta dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, nella seduta di giovedì 21 maggio, ha approvato una serie di differimenti e riduzioni di imposte per aiutare le imprese colpite dall’emergenza Covid-19.

Prima giunta Unione telematica 1

Viene estesa l’esenzione dal Cosap per tutti gli spazi esterni ai negozi, funzionali ad agevolare e contenere il disagio dei clienti in attesa di poter accedere al locale e per gli spazi utilizzati per il servizio di consumo sul posto. Continua a leggere

CORONAVIRUS, ASSESSORE CATTANEO: TRAFFICO NON RAPPRESENTA LA CAUSA PRINCIPALE DELL’INQUINAMENTO

Milano, 15 maggio – “I dati mostrano come il traffico non sia la principale causa dell’inquinamento. Se vogliamo intervenire sia sulla qualità dell’aria sia sulle misure di contrasto ai fattori climalteranti va considerato che durante il lockdown a fronte di una riduzione del traffico che va oltre il 65% si è avuta una riduzione media di Nox pari al 28%, di Pm10 all’11% e di Co2 attorno al 18%. Inoltre, anche questi dati mostrano come le concentrazioni di PM10 seguono un andamento modulato principalmente da fattori meteorologici”. Continua a leggere

AMBIENTE: VIA L’AMIANTO DALLE SCUOLE. REGIONE EMILIA-ROMAGNA APRE UN BANDO CON OLTRE 8,7 MILIONI DI EURO

AMIANTO ZERO

Bologna, 15 maggio – Via l’amianto dalle scuole. La Regione interviene di nuovo con un impegno di oltre 8,7 milioni di euro per riqualificare e mettere in sicurezza gli istituti scolastici di ogni ordine e grado da Piacenza a Rimini, con contributi che serviranno a coprire il 100% delle spese sostenute per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto. Continua a leggere

LEGAMBIENTE, ITALIANOSTRA e WWF: MANIFESTO PER UN FUTURO SOSTENIBILE IN LOMBARDIA AL TEMPO DEL COVID-19

Mantova, 8 maggioUn manifesto per un futuro sostenibile in Lombardia, da sostenere anche attraverso una petizione su change.org: lo chiedono Legambiente, WWF e Italia Nostra. Tre associazioni nazionali che si sono unite in un appello, perché in futuro vengano adottate politiche più green, a partire da un rapporto più equilibrato di reciprocità tra ambiente e umani.

Continua a leggere