EDOARDO RASPELLI per Le Storie di Melaverde e la replica di Melaverde: suini di Mora Romagnola a Brisighella e Università della Montagna di Edolo

maiali mora romagnolaDomenica  30 giugno, nella lunga mattinata televisiva di Canale 5, Edoardo Raspelli terrà compagnia agli spettatori dalle 11.20 con una “Storia di Melaverde”.  Il “giornalista della gastronomia” raggiungerà di nuovo i colli di Brisighella, in provincia di Ravenna, per presentarci una storica razza suina, la Mora Romagnola, un maiale nero che negli ultimi 30 anni ha rischiato di scomparire, ma che oggi continua a vivere grazie ad un progetto di recupero particolare.

more romagnole.jpg

Vedremo come grazie ad un accordo tra un imprenditore e diversi allevatori, sono nati nuovi allevamenti dove i maiali sono liberi di pascolare allo stato semibrado e dove la tecnologia e il benessere animale hanno permesso di incrementare notevolmente la popolazione della mora. Una puntata in nome della tradizione Romagnola dove non può mancare la figura dell’razdora: la donna di casa. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO: AL VIA LA FORMAZIONE PER 30 NUOVI ASPIRANTI VOLONTARI PER L’AMBIENTE

È iniziato sabato 15 e proseguirà con il secondo appuntamento in calendario per tutta la giornata di sabato 22 giugno il settimo corso per la formazione di nuove Guardie Volontarie Ecologiche promosso dal Parco del Mincio con il supporto di Regione Lombardia.

corso di gev.jpg

Sono trenta i partecipanti aspiranti GEV che nei prossimi mesi dovranno affrontare 56 ore di frequenza e altre in sopralluoghi in campo, prima di poter affrontare l’esame finale. Continua a leggere

WEEK-END NELLA NATURA: ESCURSIONE LUNGO IL SENTIERO BELFIORE-ANGELI e BICITOUR MANTOVA-PARCO BERTONE

Il Parco del Mincio comunica che l’escursione  e il bicitour sono rinviati. La nuova data verrà tempestivamente comunicata dall’Ente Parco, non appena sarà definita.

Il ciclo di escursioni naturalistiche gratuite “Crescere Sostenibili”, promosse dal Parco del Mincio e dal Comune di Mantova, prosegue sabato 8 giugno con un itinerario a piedi alla scoperta degli ambienti che caratterizzano il Lago Superiore nel tratto compreso tra il Parco di Belfiore e l’abitato di Angeli.

sentiero-angeli-belfiore

Con la presenza di una guida ambientale di Alkemica che illustrerà ai partecipanti i tesori floristici e faunistici presenti in questa porzione del parco periurbano, i partecipanti saranno accompagnati lungo un sentiero immerso nella natura, che a tratti segue la sponda del lago, a tratti si incunea nella campagna circostante fino a raggiungere la suggestiva frazione di Angeli, con le sue caratteristiche abitazioni un tempo dimora dei pescatori delle Valli del Mincio. Continua a leggere

MANTOVA HUB: LA GIUNTA INCONTRA I CITTADINI DI VALLETTA VALSECCHI

Mercoledì 15 maggio, alle 20.45, presso lo spazio teatro della parrocchia del Gradaro, in via Gradaro 45, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e la Giunta comunale incontreranno i residenti del quartiere.

Si parlerà delle opere di riqualificazione del quartiere, a partire dagli interventi di Mantova Hub e della ciclabile, che verranno illustrate al pubblico dagli amministratori come ad esempio:  “piazza del pensiero” che prevede la riqualificazione dell’immobile della “Vecchia Ceramica”; “piazza della Terra” che prevede la riqualificazione del compendio di San Nicolò e “piazza del paesaggio”, con la trasformazione dell’area attualmente destinata a campi sportivi in bosco didattico e il contestuale trasferimento della funzione sportiva nell’area compresa tra il quartiere di Valletta Valsecchi e Bosco Virgiliano.

MANTOVA – L’ASSESSORE MURARI HA RICEVUTO IN COMUNE GLI ECO-RUNNER CAVALLO E MENICUCCI

L’assessore all’Ambiente del Comune di Mantova Andrea Murari ha dato il benvenuto in via Roma gli eco-runner Roberto Cavallo e Roberto Menicucci, oltre ad una decina di atleti mantovani che hanno aderito alla manifestazione sportiva ecosostenibile Keep Clean and Run organizzata dall’Aica (Associazione Internazionale della Comunicazione Ambientale) e dal Comune di Mantova.

ECO-RUNNER IN COMUNEL’incontro si è tenuto mercoledì 8 maggio nella Sala Consiliare del Comune di Mantova. La manifestazione ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul tema del contrasto all’abbandono dei rifiuti. Continua a leggere

MANTOVA – Continua la mostra “ATMOSFERE SPIRITUALI” di ANDREA GIOVANNINI nella BASILICA PALATINA di SANTA BARBARA

giovannini omaggio a giulio romano

Prosegue con grande riscontro di presenze nella Basilica palatina di Santa Barbara in Mantova la mostra “Atmosfere spirituali” dell’artista contemporaneo Andrea Giovannini. L’evento fortemente sostenuto dalla Diocesi di Mantova in collaborazione con il Liceo Artistico “Giulio Romano”, che ne ha curato l’allestimento, presenta circa 30 opere a carattere spirituale di uno fra i più interessanti artisti del Neovedutismo italiano.

giovannini omaggio a giulio romano

La tematica del paesaggio nell’opera di Andrea Giovannini diviene strumento di conoscenza fortemente espressivo di una visione poetica dei luoghi in cui la suggestione diventa consapevolezza del proprio vivere umanamente fra contemporaneità degli eventi e quotidianità, in armonia con l’ambiente naturale e storico in cui la componente urbana emerge nella sua specificità.

La rassegna dispone di una sezione dedicata alla città di Mantova con un particolare omaggio alla figura del grande artista-architetto Giulio Romano e spazia fino alle ultime sperimentazioni tecniche dell’artista reggiano.

Fino ad oggi come riferito dai volontari del Touring Club che garantisco la fruibilità insieme ai volontari dell’interforze,3500 visitatori hanno potuto visitare la mostra che rimarrà aperta sino al 28 di aprile festività comprese dalle 10.00 alle 18.00

GB (Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo) https://www.liceoartisticomantovaeguidizzolo.edu.it

MANTOVA – PROGETTO LIFE EFFIGE: PROTAGONISTE DUE AZIENDE DELLA FILIERA DELLA MOSTARDA MANTOVANA

life effige.jpgIl Consorzio Agrituristico Mantovano sta partecipando al progetto europeo Life Effige che si propone di misurare l’impronta ambientale delle piccole imprese. Viene utilizzata la PEF (product environmental footprint) una metodologia multi criterio per misurare le performance ambientali di un prodotto o servizio attraverso tutto il suo ciclo di vita (dalla culla alla tomba). Il Life Effige è inserito in una trentina di progetti pilota europei che analizzano l’impatto ambientale nelle filiere produttive, che permette di misurare tutti gli impatti coperte dal ciclo produttivo.

mostarda-mantovana

Sono stati analizzati per esempio pasta, birra, settore lattiero caseario, e in questo caso due aziende associate al Consorzio Agrituristico Mantovano: che fanno parte della filiera della mostarda mantovana: Loghino Sei Piane e Loghino Vittoria; un’analisi che parte dal campo, trasformazione, consumo, vendita e discarica. Continua a leggere

GONZAGA – CICLAMABILE e PALIDAMBIENTE. SABATO 9 e 16 MARZO DEDICATI ALL’AMBIENTE

Doppio appuntamento dedicato alla cura del territorio, contro l’inciviltà di chi sfregia la natura e l’ambiente abbandonando rifiuti lungo le strade e nelle aree verdi. Sabato 9 marzo si svolge la Ciclamabile, iniziativa ecologica per la pulizia della ciclabile Gonzaga-Bondeno, che ogni anno coinvolge un nutrito gruppo di studenti, famiglie e volontari.

partecipanti-ciclamabile-2018

L’appuntamento è alle ore 14:30 con ritrovo alla farmacia di Bondeno e presso la Chiesa di Gonzaga: l’attività consiste nel recupero e nella rimozione dei rifiuti che vengono incivilmente abbandonati lungo il percorso, soprattutto dalle auto che percorrono la strada provinciale a fianco; ai partecipanti saranno consegnati strumenti idonei a svolgere gli interventi in sicurezza. L’iniziativa terminerà in Corte Matilde con le premiazioni e una merenda offerta ai volontari. Continua a leggere

PEGOGNAGA – DEMOLITO IL CAPANNONE IN VIA FALCONIERA. PER IL CONSORZIO AMBIENTE E PAESAGGIO SONO AL PRIMO POSTO

Ada GiorgiSi è recentemente conclusa un’operazione che dimostra ancora una volta l’attenzione del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po per l’ambiente e il paesaggio del nostro territorio. È stata completata, nei giorni scorsi, la demolizione del vecchio capannone del Saino su Strada Falconiera a Pegognaga, una struttura in cemento armato prefabbricato risalente ai primi anni ’70 che fungeva da magazzino per macchinari ed attrezzature.

L’edificio, posizionato accanto al Parco di S. Lorenzo di Pegognaga, era inagibile per aver subito lesioni dal terremoto del 2012: costituiva una vera e propria “brutturache deturpava l’aspetto dell’area naturale circostante, il Parco Locale di Interesse Sovracomunale di grande valore floro-faunistico, meta di migliaia di persone appassionate di pesca e ambiente. Il consorzio ha scelto di delocalizzare le sue funzioni nel centro operativo di Gonzaga. Continua a leggere

COLDIRETTI MANTOVA – Gdo e mercati ortofrutticoli: CARRA “è chiaro che non basta avere il prodotto buono, le aggregazioni saranno necessarie”

Qualità, sostenibilità, aggregazione dell’offerta, attenzione all’ambiente e alle risorse idriche, potenziamento della infrastrutture strategiche, comprese quelle immateriali. Sono le sfide che dovrà sostenere l’ortofrutta, se vorrà rimanere sul mercato e non farsi schiacciare dalla concorrenza, anche estera. È quanto emerso dal convegno organizzato da Coldiretti Mantova ieri mattina (1 febbraio) a Sermide sul tema “Grande distribuzione e mercati ortofrutticoli, quali opportunità?”. Moderatore dell’evento è stato Andrea Montaldi, segretario della zona di Sermide-Felonica e Ostiglia.

coldoretti mantova convegno a sermide.jpgLe produzioni d’élite, in un’area come quella del Basso mantovano vocata alla produzione di melone, cocomeri, pere, mele, zucche, non mancano. Caso tipico quello del melone mantovano. “Nel 2013 siamo partiti con 400 tonnellate di meloni – ha ricordato Mauro Aguzzi, presidente del Consorzio del melone mantovano Igp -. Nel 2018 abbiamo commercializzato 6.500 tonnellate, per il 98% vendute alla grande distribuzione organizzata”. Continua a leggere