UNIONE: BANDIERE A MEZZ’ASTA E UN MINUTO DI SILENZIO IN RICORDO DELLE VITTIME DA COVID

I sindaci della Bassa Romagna hanno accolto l’appello del presidente dell’Anci Antonio Decaro nella prima giornata nazionale istituita dal Parlamento

Giovedì 18 marzo i sindaci della Bassa Romagna hanno partecipato alla prima commemorazione della giornata nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da coronavirus. Il Parlamento italiano ha istituito con legge la giornata nazionale per conservare e rinnovare la memoria di tutte le persone che sono decedute a causa dell’epidemia.

Continua a leggere

SCUOLA. FONTANA INCONTRA SINDACI, ANCI E UPL PER RIPRESA LEZIONI IN PRESENZA DAL 7 GENNAIO

MILANO – In vista della ripresa il 7 gennaio delle lezioni in presenza al 75% delle Scuole superiori, previste dall’ultimo Dpcm, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha incontrato nei giorni scorsi, in videoconferenza, il presidente regionale di Anci, Mauro Guerra, il presidente dell’Unione Province Lombarde, Vittorio Poma, e i sindaci dei Comuni capoluogo.

Continua a leggere

CASSA DEPOSITI E PRESTITI: DA 170 ANNI AL FIANCO DEI COMUNI ITALIANI


ROMA – Cassa Depositi e Prestiti sostiene la XXXVII Assemblea Nazionale dei Comuni Italiani, confermando l’impegno a favore del territorio e degli enti locali. Un impegno che, in occasione del suo 170esimo anniversario, CDP sente ancora più forte, soprattutto in questo periodo in cui l’emergenza da Covid-19 ha creato nuove sfide per i Comuni.

Il presidente Giovanni Gorno Tempini e Ad Fabrizio Palermo

In linea con il suo Piano Industriale 2019-2021, il Gruppo CDP ha attuato una trasformazione strategica e operativa, per essere sempre più vicino alle esigenze delle amministrazioni pubbliche, delle imprese e di tutti gli altri stakeholder a livello locale.

Continua a leggere

REGIONE LOMBARDIA, CORONAVIRUS: CONTINUA IL CONFRONTO CON UPL, ANCI E SINDACI IN ATTESA DI CONOSCERE LE DECISIONI DEL GOVERNO

ROMA BOCCIA LA PROPOSTA DELLE REGIONI DI FARE SCELTE DI CARATTERE ‘NAZIONALE’ 

MILANO – “Una riunione interlocutoria. Le parti, infatti, si sono lasciate con l’accordo di aggiornarsi in tempi rapidi, non appena saranno formalizzati i nuovi provvedimenti del Governo. Prima di allora sarebbe infatti impossibile prendere ogni tipo di decisione”. 

Continua a leggere

COPRIFUOCO CONFERMATO DAL MINISTRO SPERANZA: LOMBARDIA SPOSTAMENTI VIETATI DAL 22 OTTOBRE DALLE ORE 23 ALLE 5

MILANO – Entreranno in vigore domani, giovedì 22 ottobre con efficacia fino a venerdì 13 novembre, due nuove ordinanze riguardanti il territorio della Lombardia.

La prima, firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, d’intesa con il presidente della Regione, Attilio Fontana, d’accordo con i sindaci dei Comuni capoluogo di provincia e della Città metropolitana, prevede la limitazione agli spostamenti dalle ore 23.00 alle ore 5.00 salvo comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza o salute.

Continua a leggere

COPRIFUOCO DALLE 23 ALLE 5 PER ATTIVITÀ E SPOSTAMENTI RICHIESTA DEI COMUNI E REGIONE LOMBARDIA AL GOVERNO

Stop di tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionali’ (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre.

E’ la proposta che, all’unanimità, i sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, il presidente dell’Anci, Mauro Guerra, i capigruppo di maggioranza e di opposizione e il governatore Attilio Fontana, preso atto di quanto rappresentato dal Comitato Tecnico Scientifico lombardo, chiederanno di condividere al Governo, nella persona del ministro della Salute, Roberto Speranza, per fronteggiare la diffusione del virus.

Continua a leggere

L’EMILIA-ROMAGNA INVESTE QUASI 10 MILIONI DI EURO PER IL MIGLIORAMENTO ANTISISMICO

La Giunta regionale approva un bando rivolto ai Comuni: finanziamenti fino al 100% del costo degli investimenti. Procedure all’insegna della massima semplificazione per garantire tempi rapidi nell’avvio dei lavori

BOLOGNA – Scuole, municipi e altri fabbricati pubblici più moderni e soprattutto più sicuri in caso di terremoto. Prosegue il programma di interventi della Regione Emilia-Romagna per il rafforzamento strutturale e la riduzione del rischio sismico degli edifici di proprietà pubblica di carattere strategico e di rilevante interesse per le finalità di protezione civile.

Continua a leggere

BARBIANO: I DISSERVIZI DI POSTE ITALIANI SARANNO PORTATI ALL’ATTENZIONE DI ANCI E PREFETTURA

Pietrantoni: “Sono state documentate attese fino a 15 giorni per avere una raccomandata”

I disservizi legati all’ufficio postale di Barbiano saranno portati all’attenzione di Anci regionale e della Prefettura di Ravenna: continua infatti l’impegno del gruppo consiliare Insieme per Cotignola per andare a fondo rispetto al depotenziamento del servizio messo in atto da Poste Italiane nella frazione in concomitanza con l’emergenza Covid-19.

Continua a leggere

SALVAGUARDIA SITI UNESCO PATRIMONIO DELL’UMANITÀ: APPELLO DELL’ASSESSORE PAOLA NOBIS

Assessore Paola NobisMantova, 16 giugno – L’assessore all’Unesco del Comune di Mantova Paola Nobis martedì 16 giugno ha condiviso l’appello inviato al Governo dall’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale affinché il nostro patrimonio non venga dimenticato. “Le nostre richieste riguardano misure di carattere pratico – ha detto l’assessore Nobis – poiché l’importanza e le difficoltà di questo nostro impegno di garantire la salvaguardia dei siti Unersco richiedono, ora più che mai, solidarietà, attenzione e sostegno da parte del Governo, perché le istituzioni e le amministrazioni locali non vengano lasciate sole in questo delicato momento e il nostro patrimonio sia adeguatamente salvaguardato”. Continua a leggere

IL COMUNE RINVIA L’IMU PER CITTADINI E IMPRESE. IL GOVERNO FRENA SUI CAPANNONI: APPELLO DEL COMUNE ALL’ANCI

imu-2019-calcolo-aliquote-scadenza-novita-2020Mantova, 10 giugno – Nell’ambito della odierna giunta, l’Amministrazione aveva deciso di approvare il nuovo regolamento IMU, nel quale si prevedeva, in coerenza con le misure del Piano Mantova, lo spostamento della data ultima di pagamento dell’IMU dal 16 giugno al 16 dicembre, per cittadini e imprese danneggiati dall’emergenza Covid-19. Continua a leggere