L’ASSESSORE REGIONALE DONINI NOMINATO COORDINATORE DELLA COMMISSIONE SALUTE

La vicepresidente Schlein e l’assessora Irene Priolo vicecoordinatrici rispettivamente delle Commissioni Affari europei e Protezione civile. Bonaccini: “Temi centrali per vincere la pandemia e la ripartenza, riconoscimento del lavoro svolto dall’Emilia-Romagna

“Ringrazio il presidente Fedriga per la volontà di arrivare a scelte condivise, con l’obiettivo di perseguire la massima unità e collaborazione istituzionale, le stesse necessarie per uscire dalla crisi e ricostruire il Paese”

Continua a leggere

COVID. L’ASSESSORE DONINI IN VISITA AI CENTRI VACCINALI DI RAVENNA, RIMINI, MODENA E BOLOGNA

Due visite in mattinata, al Pala De Andrè a Ravenna e all’Hub allestito nel Quartiere fieristico di Rimini, e due nel pomeriggio: al Centro vaccinale della ex Caserma Setti di Modena e all’Hub Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo), che sarà inaugurato oggi

Quattro centri in quattro diverse province: Ravenna, Rimini, Modena Bologna. Quattro esempi di efficiente organizzazione, che ricalcano il modello della ‘macchina’ vaccinale regionale.

Continua a leggere

IN EMILIA-ROMAGNA PARTITE LE PRENOTAZIONI DEL VACCINO ANTI-COVID PER GLI OVER 65

Avanti anche con il vaccino alle persone più anziane e a quelle nella fascia di età 70-74 anni, per le quali la campagna è aperta ormai da due settimane

Una vera e propria corsa al vaccino anti-Covid. È quella che si registra in serata in tutta l’Emilia-Romagna, da Piacenza a Rimini, da parte di chi ha tra i 65 e i 69 anni (quindi i nati dal 1952 al 1956 compresi), per cui, oggi, si è aperta la finestra prenotazioni. Sono, infatti, complessivamente 101.189, su una platea potenziale di oltre 250 mila persone, i cittadini in questa fascia di età, che utilizzando i diversi canali messi a loro disposizione, hanno fissato la data per la prima dose del vaccino.

Continua a leggere

COVID. IN EMILIA-ROMAGNA ANCHE I NON RESIDENTI POSSONO VACCINARSI. DONINI: “Un’opportunità in più per tutti i cittadini”

Per la somministrazione del vaccino non serve più essere residenti o avere il medico di famiglia sul territorio regionale: è sufficiente il domicilio o avere una presenza continuativa. Lo prevede un’ordinanza della Struttura Commissariale nazionale. Per le chiamate verrà naturalmente rispettato l’ordine delle priorità vaccinali, stabilito a livello nazionale

Una modalità veloce e pratica che consente ai non residenti di prenotare la vaccinazione anti Covid in Emilia-Romagna. È l’apposita piattaforma online, messa a punto dalla Regione, per tutti quei cittadini che, seppur non residenti, intendono farsi vaccinare sul nostro territorio.

Continua a leggere

Vaccinazioni e prenotazioni più facili per gli over70: in Emilia-Romagna anche i Carabinieri in campo assieme alla Regione, per aiutare gli anziani che non usano il computer

Il Generale di Brigata Davide Angrisani, Comandante della Legione Carabinieri Emilia- Romagna, mette a disposizione della comunità 345 Comandi Tenenza e Stazioni distribuiti sul territorio regionale, da Piacenza a Rimini, per supportare i cittadini in difficoltà nella prenotazione della vaccinazione anti-Covid. Interventi anche a domicilio

Nuovi alleati nella campagna vaccinale contro il Covid-19. Parte dal Comando regionale dei Carabinieri l’iniziativa che consente di aiutare i cittadini che abbiano più di 70 anni ad accedere alla prenotazione online del vaccino.

Continua a leggere

In Emilia-Romagna da lunedì 26 aprile alle superiori le lezioni in presenza salgono al 70%

Lunedì 26 aprile la presenza in aula nelle scuole superiori dell’Emilia-Romagna passa al 70% degli studenti, in crescita rispetto alla situazione attuale che prevede in classe non più del 50% degli alunni. A renderlo possibile, il nuovo Decreto legge ‘Riaperture’ approvato dal Governo che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19. Il Decreto prevede che in zona gialla o arancione sia garantita per le istituzioni scolastiche di secondo grado una presenza minima appunto del 70%, quota che scende al 50% per le zone rosse.

Paola Salomoni, assessora regionale a scuola, università, ricerca, agenda digitale, XI legislatura
Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA: DAL 12 APRILE AL VIA LE PRENOTAZIONI VACCINO ANTI-COVID CITTADINI NATI DAL 1947 AL 1951

Da lunedì 12 aprile in tutta l’Emilia-Romagna partono le prenotazioni per il vaccino anti-Covid dei cittadini dai 70 ai 74 anni: per i nati dal 1947 al 1951 sarà possibile fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili, dai Cup alle farmacie che effettuano servizio Cup, passando per tutti gli strumenti online a partire dal Fascicolo sanitario elettronico fino ad arrivare al telefono. Le vaccinazioni saranno effettuate nei 141 punti vaccinali già attivi da Piacenza a Rimini.  

Continua a leggere

COVID. Al via anche in Emilia-Romagna le somministrazioni di anticorpi monoclonali su pazienti: il primo trattamento è iniziato a Bologna

Un’arma in più per combattere il Covid. Al via, anche in Emilia-Romagna, le somministrazioni di anticorpi monoclonali su persone affette dalla malattia: la prima, a base di un monoclonale singolo (ilBamlanivimab), è iniziata a Bologna su un paziente ed è gestita dagli infettivologi del Policlinico Sant’Orsola.

Continua a leggere

COVID. DAL MONDO ALL’EMILIA-ROMAGNA: il secondo avviso della Regione per la ricerca di medici, infermieri e operatori socio-sanitari

Rispetto al bando precedente, riservato alle strutture sanitarie pubbliche, potranno selezionare i professionisti anche quelle private o accreditate e le strutture socio-sanitarie accreditate e convenzionate con il Servizio sanitario regionale, purché impegnate nella gestione dell’emergenza. Le procedure già online sul sito ER Salute della Regione

L’assessore Donini: “Da inizio emergenza quasi 9.000 le assunzioni fatte in sanità. Ogni apporto è importante e prezioso“. Aprire a personale sanitario che si è formato all’estero, per far fronte alle esigenze straordinarie e urgenti derivanti dalla nuova ondata di contagi e potenziare il piano di vaccinazione anti-Covid.

Continua a leggere

COVID. DAL 15 MARZO IN EMILIA-ROMAGNA AL VIA LE PRENOTAZIONI VACCINO CITTADINI NATI DAL 1942 AL 1946

Per la prima fascia, disponibili tutti i consueti canali di prenotazione, dai punti Cup alle farmacie, dal web al telefono. Chiamata diretta da parte delle Aziende Usl di riferimento, invece, per la categoria degli ‘estremamente vulnerabili’, che saranno contattati a mano a mano che arriveranno i vaccini. Donini: “Avanti con la campagna di immunizzazione, ma in una fase così delicata è indispensabile l’impegno e la responsabilità di tutti”

Al via da lunedì 15 marzo in tutta l’Emilia-Romagna le prenotazioni per il vaccino anti-Covid dei cittadini dai 75 ai 79 anni, quindi i nati dal 1942 al 1946, che potranno fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili.

Continua a leggere