CORONAVIRUS: MANTOVA IN PRIMA LINEA. 12 POSTI IN PIÙ PER IL PRONTO SOCCORSO, I LETTI SALGONO A 370

Continua la riorganizzazione dei reparti per garantire assistenza ai pazienti colpiti da Coronavirus. Mantova fra i centri di prima linea

Mantova, 19 marzo – Grazie alla Confederazione Nazionale delle misericordie d’Italia, arrivano 12 posti letto in più per i pazienti Covid del Pronto Soccorso di Mantova. Un’iniziativa che consentirà di incrementare la capacità di accoglienza della struttura, attraverso l’installazione 7 moduli prefabbricati.

12 posti letto in più per i pazienti Covid del Pronto Soccorso di Mantova 3

I moduli, in fase di montaggio, sono completamente attrezzati dal punto di vista della sicurezza e degli impianti e ospiteranno malati in osservazione. ASST ha chiesto alla Croce Rossa anche la disponibilità di nuovo personale che si integrerà con i professionisti del Pronto Soccorso per poter gestire i posti letto aggiuntivi. Continua a leggere

CORONAVIRUS: ASST MANTOVA SI RIORGANIZZA PER L’EMERGENZA. Riduzione dell’attività chirurgica in elezione, massima collaborazione con istituzioni

Riduzione dell’attività chirurgica in elezione, massima collaborazione con istituzioni ed erogatori privati per fare fronte all’evento

Unità di crisi ASST E COMUNE MANTOVA

Massima collaborazione fra Asst, erogatori privati e istituzioni per fare fronte all’emergenza Coronavirus. Nel pomeriggio di oggi si è riunita l’Unità di crisi istituita dall’Azienda Socio Sanitaria Territoriale, una task force multiprofessionale messa in campo per attuare tutte le misure organizzative e di sicurezza necessarie. Continua a leggere