L’UOMO A PEDALI la nuova edizione del romanzo di ROBERTO BONFANTI

A partire dal 10 marzo“L’uomo a pedali” di Roberto Bonfanti tornerà in libreria e su tutte le piattaforme digitali in una nuova veste ancora più affascinante e incisiva edita da Edizioni del Faro.

A dodici anni dalla pubblicazione originaria, l’autore lombardo ha infatti scelto di rimettere mano a quello che è il suo romanzo più importante dandogli a tutti gli effetti una nuova vita, affinandone molte sfumature e rendendolo per la prima volta disponibile anche in formato ebook.

“L’uomo a pedali” non è un romanzo sul ciclismo. È una storia in cui l’amore che il protagonista nutre per la bicicletta diventa la metafora di tutte le passioni che ognuno può vivere e del senso di smarrimento che può provocare la perdita di una di queste.

Per l’occasione Roberto Bonfanti ha scelto anche di staccarsi dagli schemi promozionali che hanno accompagnato i suoi romanzi precedenti per portare in giro il libro nel modo in cui il suo protagonista avrebbe voluto: su due ruote.

L’UOMO A PEDALI: “Vincere o perdere è solo un dettaglio assolutamente insignificante”: questa è la consapevolezza a cui Sergio sente di essere giunto alla soglia dei trent’anni, dopo aver passato l’adolescenza a inseguire un sogno a cavallo di una bicicletta e aver trascorso la seconda parte della sua vita a cercare di tenere a galla il suo animo inquieto sul filo di un’esistenza assolutamente ordinaria. A fare da spartiacque fra il prima e il dopo c’è stato un brutto incidente che ha mandato in frantumi il suo ginocchio sinistro insieme a ogni possibile illusione.

Proprio in occasione del suo trentesimo compleanno, però, Sergio ha scelto di risalire in sella per riassaporare le sensazioni che lo avevano accompagnato da ragazzino e fare definitivamente pace con il proprio passato e il proprio presente. Così, nel corso di una lunga pedalata nel cuore della notte, i ricordi dell’intera sua vita gli scorrono nella mente come chilometri di una lunga corsa su quella bicicletta che ha tanto amato.

L’AUTORE Roberto Bonfanti è nato ai margini della più profonda provincia lombarda in un sabato pomeriggio di fine giugno dell’anno in cui morì Piero Ciampi. 

Cresciuto dividendosi fra l’esigenza di raccontare storie, la passione per la musica e l’amore per la bicicletta, ha pubblicato finora cinque romanzi (“Tutto passa invano”, “L’uomo a pedali”, “In fondo ai suoi occhi”, “Suonando pezzi di vetro” e “Alice”), un progetto musicale (“Ogni sorso un ricordo”, realizzato con la collaborazione di Miky Marrocco) e una manciata di racconti sparsi per il web o su alcune antologie. 

È da anni attivo con diversi ruoli all’interno del mondo della musica indipendente italiana e collabora tuttora con Rock Targato Italia.

GIRO DEI PRATI STABILI: 18 OTTOBRE CON PARTENZA DA MARMIROLO E ARRIVO A GOITO

ANNULLTA CAUSA NUOVE DISPOSIZIONI ANTI-COVID DPCM 13 OTTOBRE

MARMIROLO – Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla quarta edizione del Giro dei Prati Stabili, manifestazione cicloturistica che interessa diversi Comuni della Provincia di Mantova e che si terrà domenica 18 ottobre con partenza da Marmirolo e arrivo a Goito attraverso un percorso nella natura che si snoda per 75 km complessivi.

Continua a leggere

LA CITTÀ DI MANTOVA ALL’AVANGUARDIA NELL’INNOVAZIONE E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE: ARRIVA LA NUOVA E-BIKE:

Mantova 4 settembre -Dopo il successo del servizio in sharing, Mantova, città smart e all’avanguardia nella sharing mobility, che guarda ad un futuro elettrico, green e sostenibile, presenta la nuova Movi e-Bike, un mezzo innovativo che permetterà ai cittadini di spostarsi in modo veloce.

La nuova flotta “Movi e-Bike” di Mobike, composta da 200 ebike e da 200 biciclette a pedalata muscolare, per il servizio di “sharing mobility” in città, è stata presentata nel pomeriggio venerdì 4 settembre, sul prato del giardino antistante al Castello di San Giorgio, dagli assessori del Comune di Mantova Iacopo Rebecchi e Paola Nobis, da Alessandro Gatti dello staff dell’assessorato alla Mobilità Sostenibile, dal business development Mobike Italia Davide Lazzari e da Gerard Gomà, il nuovo General manager di Movi by Mobike.

Continua a leggere

CORIGNOLA: BONUS BICI, INCENTIVI DEL COMUNE PER L’ACQUISTO DI BICICLETTE PER USO URBANO

Bici nel percorso ciclopedonale di via Canale a Cotignola.jpg

Bici nel percorso ciclopedonale di via Canale a Cotignola

Cotignola, 20 luglio – Il Comune di Cotignola ha istituito un fondo a favore dei nuclei familiari residenti sul territorio comunale per l’acquisto di biciclette per uso urbano. Il bando è stato voluto per incentivare la mobilità sostenibile, la qualità ambientale e favorire il miglioramento del benessere psico fisico. Le domande devono essere presentate entro il 30 settembre Continua a leggere

IN BICI ALLA SCOPERTA DEL MINCIO: Domenica 12 luglio, escursione gratuita lungo l’antico corso del fiume Mincio

Mantova, 9 luglio – “In bici alla scoperta del Mincio” è il titolo della nuova escursione in natura promossa dal Parco del Mincio nell’ambito del programma “Crescere Sostenibili”, realizzato in collaborazione con il Comune di Mantova e con il sostegno del Ministero dell’Ambiente nell’ambito del progetto “La Grande Mantova si muove sostenibile”.

scorcio Grazie con fiore di loto.jpg

Scorcio di Grazie con il loto fiorito

Domenica 12 luglio, con partenza alle ore 9, i partecipanti esploreranno la sponda destra del Lago Superiore percorrendo sulle due ruote la ciclabile Mantova-Grazie, lungo un tragitto che segue l’antico corso del Mincio. Continua a leggere

ARENA BIKE-IN CAMPO CANOA PRENDE IL VIA IL 10 LUGLIO CON 60 SPETTACOLI PER UN’ESTATE DI DIVERTIMENTO IN PIENA SICUREZZA

Mantova, 7 luglio – Questa mattina, è stato presentato presso la Sala Consiliare del Comune di Mantova, il progetto Bikein che animerà l’estate da metà luglio a metà settembre, in un caleidoscopio di spettacoli innovativi e mai banali.

 

Si tratta di un progetto ideato da Fresh Agency / Shining Production e Live Club, che va a inserirsi nel solco del Piano Mantova per la ripartenza della città e che prende il via grazie alla collaborazione tra la Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo e l’Amministrazione comunale. L’emergenza Covid-19 ha infatti cambiato repentinamente abitudini consolidate, stili di vita e costretto quindi a ripensare anche le modalità di aggregazione e socialità. Continua a leggere