GENETICA, DA BRUXELLES ALTRA APERTURA VERSO LE NUOVE BIOTECNOLOGIE IN AGRICOLTURA

Altra fumata bianca da Bruxelles sul fronte delle nuove biotecnologie in agricoltura.

Alberto Cortesi

Pochi giorni fa infatti il Consiglio Ue ha formalmente invitato la Commissione Europea a presentare una relazione, corredata anche da eventuali proposte legislative, sulle conseguenze della sentenza della Corte di Giustizia Europea del luglio dello scorso anno, che in sostanza faceva rientrare gli organismi ottenuti con le nuove tecniche di mutagenesi (le cosiddette Nbt, New Breeding Techniques) nella sfera di applicazione della direttiva 18/2001, relativa ai tradizionali Ogm (Organismi Geneticamente Modificati). Continua a leggere

COLDIRETTI: STOP ALL’INVASIONE DI RISO IMPORTATO DALLA BIRMANIA e CAMBOGIA

RISAIA-IN-BIRMANIA.jpgParte la procedura comunitaria per fermare le importazioni di riso a dazio zero dai Paesi asiatici EBA (“Tutto tranne le armi”) che nell’ultimo anno hanno dimezzato le quotazioni riconosciute agli agricoltori italiani su livelli insostenibili.
Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che è stata pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea C 100/30 del 16 marzo l’avviso di apertura di una inchiesta di salvaguardia relativa alle importazioni di riso originario dalla Cambogia e dalla Birmania da dove nell’ultimo anno ne sono arrivati 22,5 milioni di chili in Italia.

Continua a leggere

CONFAI MANTOVA: CONFERMARE ACCORDO SENZA RITARDI. BILANCIO UE 2018, ALL’AGRICOLTURA 59 MILIARDI

marco speziali

Il bilancio annuale per il 2018 dell’Unione europea rappresenta un delicato momento di transizione in vista della Brexit. Con la sua proposta, la Commissione di Bruxelles ha voluto mantenere gli impegni di spesa pluriennali presi per i diversi capitoli e, in particolare, per la Pac, che a tutt’oggi è l’unica autentica grande politica comune a livello europeo. Nello stesso tempo, l’esecutivo non ha rinunciato a obbiettivi ambiziosi e di pressante attualità, come gli investimenti strategici per la creazione di nuovi posti di lavoro, gli interventi per aumentare le opportunità per i giovani e le grandi sfide geopolitiche alle quali l’Europa è esposta come la sicurezza e le migrazioni”. Continua a leggere

RISO – HOGAN RISPONDE A FAVA: NO A CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA. L’ASSESSORE: UE SOTTOVALUTA IL PROBLEMA

Riso_maturo.jpg

Sul tema del riso Regione Lombardia si è mossa ormai da diverse settimane, ma la risposta che oggi ho ricevuto dal commissario europeo all’Agricoltura, Phil Hogan, mi preoccupa. Ho la netta sensazione che Bruxelles stia sottovalutando il problema, esattamente come fece due anni fa con la crisi del latte, complici le scarse pressioni del ministero italiano delle Politiche agricole che, ancora una volta, brilla per inefficienza”. Continua a leggere