MILANO – TORNA LA FESTA “ESAGERATA” A CASA JANNACCI: Musica, mostre e stand allo storico dormitorio comunale di viale Ortles

A3_jannacci.jpgTorna a Casa Jannacci, l’antico dormitorio comunale di viale Ortles 69 a Milano, lo spettacolo “esagerato”. Sabato 6 ottobre 2018, infatti, la struttura a gestione pubblica per senza dimora più grande e antica d’Europa apre le porte alla città per un pomeriggio di festa.

Il programma della giornata, organizzata dal Comune di Milano (che gestisce la struttura in collaborazione con la cooperativa Spazio aperto servizi) grazie alla direzione artistica di Smemoranda, è molto vario e ampio e si svolgerà nei padiglioni e nel giardino di Casa Jannacci in viale Ortles 69. Continua a leggere

MILANO – nel ricordo di Enzo Jannacci

65028-1               CASA JANNACCI 

SABATO 23 MAGGIO CANTANTI E ATTORI TORNANO IN VIALE ORTLES

 Con la direzione artistica di Gino&Michele e Nico Colonna di Smemoranda

  Porte aperte sabato 23, dalle 15 alle 19

INGRESSO GRATUITO

FestaJannacci_jpg-600x276

L’avevano promesso salutando il pubblico dal palco della festa d’intitolazione di Casa Jannacci. Artisti e organizzatori avevano detto: “Torneremo il prossimo anno per stare ancora insieme a voi nel ricordo di Enzo”, e così faranno. Sabato 23 maggio, dalle 15 alle 19, la Casa dell’Accoglienza di viale Ortles 69, l’antico dormitorio di Milano intitolato nel 2014 a Enzo Jannacci, apre le porte ai cittadini per rendere omaggio all’amato musicista e per regalare agli ospiti della Casa, quasi 500 tra uomini e donne senza fissa dimora, un pomeriggio di piena inclusione.Alla festa parteciperanno numerosi personaggi dello spettacolo, assieme ai direttori artistici Gino&Michele e Nico Colonna, tra cantanti, attori, comici, disegnatori e registi che porteranno il proprio personale contributo. Hanno già confermato la partecipazione: Teresa Mannino, Raul Cremona, Orchestra di via Padova, Paolo Belli e la sua band, Ricky Gianco, Enrico Bertolino, Fabio Treves con il chitarrista Alex Gariazzo, Paolo Rossi, Il Duo Idea, Gianfranco Manfredi e Nadir Scartabelli. Continua a leggere