CASALMORO – CON LA SAGRA DELLA MADONNA DEL DOSSO RITORNANO I MORTARETTI

Novembre a Casalmoro è sinonimo di Sagra della Madonna del Dosso (o della Pollastrella) e di mortaretti!

casalmoro.jpg

La ricorrenza risale almeno a due secoli fa i cui rituali si tramandano ininterrottamente da generazione in generazione, è la giornata più importante per i cittadini di Casalmoro (Mn). La sagra coincide, nel calendario liturgico con la presentazione di Maria al Tempio. Il tratto caratteristico della festività è la pratica dell’esplosione dei mortaretti: grossi tronchi conici in metallo pesante riempiti di polvere da sparo. Continua a leggere

CASALMORO – ESPLOSIONE DEI PORTARETTI: ANTICA RICORRENZA PER LA SAGRA DELLA POLLASTRELLA

Il 21 novembre, Festa della Madonna del Dosso (o della Pollastrella), ricorrenza che risale almeno a due secoli fa e i cui rituali si tramandano ininterrottamente di generazione in generazione, è la giornata più importante per i cittadini di Casalmoro (Mn). La sagra coincide, nel calendario liturgico con la presentazione di Maria al Tempio.

Il tratto caratteristico della festività è la pratica dell’esplosione dei mortaretti: grossi tronchi conici in metallo pesante riempiti di polvere da sparo. I primi botti vengono esplosi il pomeriggio della vigilia (alle 16.30); ulteriori deflagrazioni precedono le celebrazioni della giornata ed evidenziano con forza i momenti salienti della liturgia, con una manifestazione al limite tra sacro e profano. Continua a leggere

CASALMORO – TESTIMONIANZE ARCHEOLOGICHE DAL QUINTO ALL’UNICESIMO SECOLO

IN-HOC-SIGNO.jpg

L’associazione Klousios, Centro Studi e Ricerche Basso Chiese promuove tre incontri di carattere sotico-archeologico che si terranno alle ore 20,45 presso la Sala Consiliare del Comune di Casalmoro (Mn) per conoscere la diffusione del cristianesino nel territorio tra i fiumi Chiese e Oglio dal V all’XI secolo, partendo dalle testimonianze archeologiche che giungono fino a noi. Continua a leggere

MUSICA TRA PIAZZE, TORRI E PIEVI DEL TERRITORIO MANTOVANO

time-to-lose_jazz_31

  di G. Baratti

L’Aquila e il Leone, Associazione intercomunale per la promozione del turismo, della cultura e tradizioni del territorio ha organizzato in collaborazione con Festival Corale – Verona Garda Estate il Festival Internazionale Classica 2015, giovani interpreti in concerto.

L’iniziativa è partita venerdì 26 giugno nella Cattedrale di Asola il primo dei dieci concerti del festival dal titolo “Musica tra piazze, torri e pievi del territorio” sotto la vigile direzione artistica di Amneris Bendoni.

Qui di seguito l’elenco dei concerti con inizio alle 21:30, tutti ad ingresso libero. In caso di maltempo, i concerti all’aperto si terranno nei teatri locali.

Venerdì 3 luglio a Casaloldo, piazzetta adiacente la Torre saranno rievocate musiche da film con la fisarmonica del Kaleido Trio e di Gianni Fassetta insieme al violoncello di Elena Borgo e al violino di Erica Fassetta. Continua a leggere