CASTIGLIONE D/ STIVIERE – SPACCIAVA AGLI STUDENTI ALL’USCITA DALLA SCUOLA: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castiglione delle Stiviere hanno arrestato in flagranza un 19enne che spacciava droga agli studenti dell’Istituto Scolastico “”C.F.P. (Centro di Formazione Professionale)” del luogo.

carabinieri castiglione delle stiviere.jpg

La notizie di un giovane notato aggirarsi in prossimità della Scuole, aveva destato preoccupazione sia tra gli insegnanti che tra i genitori, tanto che il fatto è stato subito segnalato ai Carabinieri della Compagnia. Appresa la notizia, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castiglione delle Stiviere hanno avviato una meticolosa attività d’indagine durata circa un mese. Un lavoro certosino, svolto dai militari con la massima discrezione e professionalità, fingendosi operai o trasportatori di merci mentre tenevano occhi e orecchie sempre puntati verso la scuola. Continua a leggere

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE – MAXI RETATA DEI CARABINIERI: DURO COLPO ALLA GANG DELLO SPACCIO DEI “CINQUE CONTINENTI”

Maxi retata di spacciatori nel quartiere Cinque Continenti, compiuta questa mattina, 27 marzo 2019.  Dopo un’indagine durata otto mesi, all’alba di oggi i carabinieri hanno dato esecuzione a 17 misure cautelari di divieto di dimora nelle province di Mantova e Brescia, emesse dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mantova, nell’ambito dell’Operazione convenzionalmente denominata “5 Continenti”.

carabinieri maxi retataUn durissimo colpo alle gang dello spaccio che operavano nel noto quartiere ” I cinque Continenti”. La rete si è chiusa dopo mesi di appostamenti, indagini tecniche e riprese video che il magistrato ha ritenuto più che ottimali per emettere i provvedimenti cautelari. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/STIVIERE – La violinista Anastasiųa Petrųshak e il pianista Lorenzo Meo protagonisti a Palazzo Bondoni Pastorio

anastasiya petryshak in concerto con il pianista lorenzo meoNella suggestiva cornice del salone aureo affrescato del seicento di Palazzo Bondoni Pastore in Castiglione delle Stiviere (via Marconi 34), sabato 6 aprile dalle ore 20.30 si potrà assistere al concerto per violino e pianoforte che avrà come protagonisti Anastasiųa Petrųshak e Lorenzo Meo con musiche di Szųmanowski, Danze popolari spagnole e Corigliano.

L’appuntamento è inserito nella Stagione musicale 2019 organizzata da Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Mantova e con il patrocinio del Comune di Castiglione delle Stiviere. A sostenere i promotori dell’iniziativa vi sono anche Fondazione Cariplo e l’Associazione Terre dell’Alto Mantovano. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – PARCO DEL MINCIO: Visita naturalistica in località VALLE con il tour “CANTIERI APERTI”

Sabato 30 marzo si svolge la nuova e ultima tappa del ciclo di visite guidate gratuite “Cantieri Aperti”, promosso dal Parco del Mincio per far conoscere alla cittadinanza le ricadute positive degli interventi a valenza ambientale realizzati con il progetto “Tessere per la natura”, finalizzato a ricostituire e potenziare la connettività dei corridoi della rete ecologica regionale (RER).

La visita sarà dedicata alle opere realizzate nel Sito di Importanza Comunitaria “Complesso Morenico di Castiglione delle Stiviere”, con la guida del botanico Rossano Bolpagni, della dottoressa forestale Elisa Carturan, che ha diretto i lavori, e delle GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) del Parco del Mincio. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: 6 MESI DI RECLUSIONE

casa circondariale di mantova

In Castiglione delle Stiviere, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione emesso il 14 Aprile 2018 dal Tribunale di Bergamo, a carico di un 49enne originario del Nord Africa, domiciliato nella zona.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Mantova come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, ove dovrà espiare la pena detentiva di 6 mesi di reclusione, per il reato di “guida in stato di ebrezza” commesso a Bergamo nell’anno 2011. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – TESSERE PER LA NATURA: CONCLUSI I LAVORI A CATIGLIONE DELLE STIVIERE

Uno dei 28 interventi del progetto di potenziamento del capitale naturale. È in fase di chiusura lavori il maxi progetto “Tessere per la natura”, nato nel 2016 cofinanziato dal bando “Connessione ecologica 2016” di Fondazione Cariplo. Si tratta di un insieme di azioni finalizzate a ricostituire il corridoio verde che si snoda da Ponti sul Mincio all’isola Boschina di Ostiglia, lungo le dorsali dei fiumi Mincio e Po in 21 comuni e 28 zone – tessere, appunto -, azioni di miglioramento di habitat e boschi e creazione di piccole aree umide che fungeranno da incubatrici di biodiversità.

parco del mincio - tessere per la naturaOggi, 4 marzo, si sono conclusi i lavori a Castiglione delle Stiviere, nel SIC “Complesso morenico di Castiglione delle Stiviere” località Valle dove, a seguito di apposita Convenzione e  autorizzazione paesaggistica rilasciata dal Comune il 26 ottobre 2017, si sono eseguite opere di conservazione della prateria umida, di creazione di tre pozze (aree umide) finalizzate all’aumento della biodiversità del sito e interventi di risagomatura superficiale delle sponde del bacino idrico finalizzati alla conservazione di due specie rare ivi presenti, Viola eliator e la Libellula Sympetrum depressiusculum. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/STIVIERE – AL VIA UN CICLO D’INCONTRI PER GENITORI E EDUCATORI CON IL DOTT. MONTESANO

FAMIGLIA.jpgLA PEDAGOGIA DELL’AMORE. Il 15 marzo parte un ciclo d’incontri per genitori e educatori, organizzati dal Comitato Educazione e Scienza, no profit con il Dott. Maurizio Montesano, pedagogista della relazione

Quando siamo vicini ai bambini e ai ragazzi, dovremmo quasi dimenticarci quanto abbiamo appreso sino ad oggi, presentarci come una lavagna bianca così che loro possano insegnarci la pedagogia dell’amore“. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – DUE PERSONE DENUNCIATE PER DETENZIONE E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

autorità.jpgIn Castiglione delle Stiviere, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, al termine di un’accurata indagine info-investigativa, hanno denunciato per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, due persone dell’Est Europa, rispettivamente di 35 e 31 anni, residenti nella zona.

Sul conto dei predetti, sono stati raccolti incontrovertibili e circostanziati indizi di responsabilità in quanto, dal 2015 al 2019, hanno venduto sostanze stupefacenti a 22 persone loro clienti abituali. Nella circostanza, queste ultime sono state tutte segnalate all’Autorità Amministrativa quali “assuntori di sostanze stupefacenti”.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto /o persone sospette.

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – 22enne DENUNCIATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

carabinieriIn Castiglione delle Stiviere, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri durante uno specifico servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’alto mantovano, hanno denunciato per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, un 22enne originario dell’Est Europa residente nel bresciano. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – 26enne ARRESTATO PER POSSESSO E FABBRICAZIONE DI DOCUMENTI FALSI

In Castiglione delle Stiviere, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato per i reati di “possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi”, un 26enne italiano residente a Napoli. Costui, fermato alla guida di un’autovettura nel centro cittadino, è stato sottoposto unitamente al passeggero, a perquisizione personale e veicolare.

manette

Nella circostanza l’uomo, è stato trovato in possesso di una carta d’identità risultata palesemente contraffatta nonché di una tessera sanitaria, di una busta paga e di un contratto di finanziamento intestati ad una terza persona, di uno scontrino fiscale rilasciato da “UNIEURO S.P.A.” e di un computer con relativa tastiera. Continua a leggere