MANTOVA – IL CIBO DELL’AMORE: Musica a tavola,una storia lunga un millennio.    Conferenza-concerto di Guido Zaccagnini

Mercoledì 2 maggio alle ore 18 presso l’Auditorium Monteverdi i Mercoledì del Conservatorio ospitano il noto musicologo italiano Guido Zaccagnini che fa parte delle nuove forse chiamate ad arricchire la rassegna curata da Albertina Dalla Chiara.

Guido Zaccagnini
Guido Zaccagnini è professore di Storia della Musica al Conservatorio S. Cecilia di Roma, tiene conferenze e lezioni-concerto regolarmente per Fondazioni lirico-sinfoniche italiane e da quasi quarant’anni è autore e conduttore di programmi per la prima e terza rete radiofonica della Rai, per Rai 5 e per Rainews24. Continua a leggere

MANTOVA IN BICI PER LE CAMPAGNE A CACCIA DI ARTE E CIBI DEL TERRITORIO

Ambiente, paesaggio, bellezze storiche, artistiche unite alle eccellenze enogastronomiche del territorio mantovano.

Un’occasione “ghiotta” tutta da scoprire in bicicletta e, volendo, anche con percorsi su misura. Tutto questo grazie alla collaborazione stretta fra Terranostra Mantova, l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio di Coldiretti, e Mantova a pedali, associazione di “accompagnatori cicloturistici”.

Il primo evento sarà organizzato domenica 22 aprile, partendo dall’agriturismo Corte Casella di Bagnolo San Vito (ritrovo alle ore 9 in via Gradaro) con destinazione Laghi di Mantova. I più allenati potranno proseguire fino alle Grazie. Al termine dell’escursione è possibile pranzare a Corte Casella. Continua a leggere

MANTOVA – “FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 2018: GIOVEDÌ LA CONFERENZA DI PRESENTAZIONE A MILANO

Dopo il grande successo della prima edizione, dal 18 al 20 maggio a Mantova torna l’appuntamento con il “Food&Science” Festival, una scommessa che Confagricoltura Mantova, assieme a tutti i suoi partner, ha saputo trasformare in un successo.

LASAGNA

La seconda edizione della manifestazione verrà presentata ufficialmente alla stampa giovedì 19 aprile, alle ore 11.30, nella meravigliosa cornice di Palazzo Turati, nel centro di Milano: «L’edizione 2017 – spiega Matteo Lasagna, presidente di Confagricoltura Mantova – è stata un grande successo. Abbiamo chiuso con 16.000 presenze registrate, ma soprattutto con la consapevolezza di aver dato vita a una manifestazione unica nel suo genere, qualcosa che mai prima d’ora si era visto non solo a Mantova, ma su tutto il territorio nazionale. Quest’anno, con la seconda edizione, rilanciamo il nostro interesse, le nostre domande, con nuovi relatori e nuovi spettacoli, in un perfetto connubio tra cibo, scienza e creatività». Ecco allora che all’orizzonte vi sono nuovamente tre giorni di confronti, dibattiti, discussioni e ragionamenti esclusivamente a livello scientifico, nei quali capire, riflettere e conoscere tutto ciò che si cela dietro il profondissimo legame tra cibo e scienza. Continua a leggere

CAMPAGNA AMICA – A PASQUETTA TORNA “MANTOVA CAPITALE DEL GUSTO”

DAI LIBRI AI CIBI A #STOPCIBOFALSO: TUTTE LE INIZIATIVE IN PIAZZA BROLETTO

È ricco il programma di Coldiretti, Terranostra e Campagna Amica Mantova per il Lunedì dell’Angelo, all’insegna della difesa del vero made in Italy e della promozione dei prodotti tipici, autentici e salutari.

Ritorna infatti a Pasquetta “Mantova Capitale del Gusto”, rassegna enogastronomica culturale ed educativa che punta a coinvolgere i cittadini e i turisti alla conoscenza dei giacimenti enogastronomici del territorio, organizzata da Campagna Amica Mantova  in piazza Broletto dalle 9 alle 19. Ancora più ricco il palinsesto, legato alla produzione locale della Lombardia Orientale, alla tradizione e al turismo, che in questi giorni di vacanza pasquale vedrà ben 4 italiani su 10 in viaggio per il weekend, con le città d’arte – fra cui Mantova – fra le mete preferite per rilassarsi. Continua a leggere

MANTOVA – “FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 2018: INCONTRO FORMATIVO PER INSEGNANTI IN TERESIANA

La scienza e la tecnologia ricoprono un ruolo sempre più cruciale nella società. Un’adeguata preparazione scientifica dei cittadini è sempre più necessaria e, al tempo stesso, complessa. In tale prospettiva, il mondo della scuola e il lavoro degli insegnanti si confermano fondamentali. Oltre alle risorse didattiche “formali” presenti in ambito scolastico, esistono molteplici risorse “informali” al di fuori della scuola.

FOOD&SCIENCE” FESTIVAL 2

In che modo gli insegnanti possono utilizzarle al meglio? Quali riflessioni possono aiutare il docente a rendere didatticamente efficaci esperienze come la partecipazione della sua classe a una mostra, a un laboratorio, a una conferenza-spettacolo o a un festival della scienza? Continua a leggere

GAZOLDO D/ IPPOLITI – L’11 MARZO AL POSTUMIA VA IN SCENA: LA CUOCA DI ROSSINI – opera buffa in un atto

Lirica e fornelli; difficile pensare ad un connubio tra i due. Prendendo in prestito un vecchio pensiero manzoniano si potrebbe affermare che “questo matrimonio non s’ha da fare” eppure c’è chi pensa l’esatto contrario.

postumia1L’associazione culturale Postumia domenica 11 marzo 2018 a partire dalle 16,30 propone nella sede della Rocca Palatina di Palazzo Pacchielli Bosoni a Gazoldo degli Ippoliti – via Marconi 123 – un progetto artistico che punta ad esaltare i punti d’incontro che esistono tra la lirica e la cucina. Continua a leggere

FONOPRINT e FICO EATALY WORLD AL VIA LA COLLABORAZIONE: buona musica e buon cibo si sposano a BOLOGNA

DAL 17 FEBBRAIO FONOPRINT, storico studio di registrazione bolognese dove hanno inciso artisti come Vasco Rossi, Lucio Dalla, Francesco Guccini, Laura Pausini, Gianni Morandi, Zucchero, oggi anche etichetta discografica, e FICO EATALY WORLD, il più grande Parco Agroalimentare del Mondo, insieme per eventi unici. L’arte della buona musica e l’arte del buon cibo s’incontrano a Bologna su un terreno comune nel nome dell’intrattenimento di qualità e dell’eccellenza italiana.

01_phGianniSchicchi.jpeg.jpg

Fico Eataly World, la Fabbrica italiana contadina, è il maxi-parco dedicato al settore agroalimentare progettato da Eataly e racchiude in un’unica casa la tradizione locale, la cultura del cibo di alta qualità e le competenze delle persone che da sempre lavorano nelle filiere agroalimentari. Continua a leggere

MERCATI CONTADINI – PER UN AMBIENTE PIÙ SOSTENIBILE CABIA STILE, “PORTA LA SPORTA”

I prodotti del mercato contadino sono da sempre freschi, perché provengono direttamente dalle campagne vicine, sono buoni perché non sono artefatti ma naturali, e sono sicuri  perché ogni agricoltore ci mette la faccia e sono facilmente rintracciabili.
Fare acquisti al mercato contadino è anche una scelta per l’ambiente perché riduce le emissioni di anidride carbonica conseguente al minor tempo di trasporto dei prodotti e non vi sono imballaggi inutili.

PORTA LA SPORTA.jpg

La rete dei mercati contadini promossi dal Consorzio agrituristico mantovano  è oggi impegnata a ridurre ulteriormente la plastica e gli imballaggi inutili.
Per questo, da  sabato 10 febbraio, nei mercati contadini di Mantova Lungorio, Mantova Porta Giulia, Ostiglia, Castel d’Ario, Sermide, Goito, Castiglione delle Stiviere, Viadana,  Grazie di Curtatone, Asola, Lonato del Garda, Continua a leggere

MILANO – TACCHI, DADI e DATTERI: TUTTI GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA a SPIRIT DE MILAN

Arianna Porcelli Safonov b (1).jpg

Proseguono i concerti e gli eventi dello SPIRIT DE MILAN, lo spazio a Milano dal sapore vintage, nato nella gloriosa struttura delle Cristallerie Fratelli Livellara(via Bovisasca, 59), la “cattedrale” dove ballare, bere, mangiare e ridere! Un luogo in cui si incontrano la cultura swing, la passione per la bellezza e la tradizione, in cui si celebrano i grandi della tradizione, alla riscoperta del fascino di Milano e della “milanesità”.

Oggi, martedì 14 novembre: speciale TACCHI, DADI E DATTERI con Madame Pipì, al secolo Arianna Porcelli Safonov e il suo imperdibile Riding Tristocomico. Tra i tavoli anche l’incantante cantastorie Luca Chieregato (Consumazione obbligatoria). Continua a leggere

MANTOVA e DINTORNI – EVENTI DI SAN MARTINO CON IL CONSORZIO AGRITURISTICO MANTOVANO

La festa di San Martino, che cade l’11 novembre, corrisponde ad un importante momento dell’annata agraria, che giunge alla sua conclusione. Tradizionalmente era il tempo della chiusura dei contratti agrari, che, se non rinnovati, costringevano i contadini a cercarsi un nuovo lavoro e quindi a spostarsi: ecco perchè si dice “fare San Martino”, intendendo “traslocare”.
Ogni anno il Consorzio agrituristico mantovano celebra questa ricorrenza attraverso una serie di iniziative. Si parte sabato 11 al mercato contadino del Lungorio, che alle ore 11 proporrà castagne e vin brulé per tutti, come cibo rituale per propiziare l’anno che a breve inizierà. Continua a leggere